Home » Speedway

Paco Castagna vince la terza prova del Campionato Italiano

13 giugno 2017 Stampa articolo

speedway LONIGO (Vicenza) – Sabato sulla pista di Santa Marina di Lonigo si è svolta la terza prova del Campionato Italiano Speedway. Prima di ogni altra cosa il pensiero è andato a Gianluigi Biasin che si è spento l’8 giugno e che per tanti anni è stato il presidente del Moto Club Lonigo. In questo lungo periodo della sua presidenza ha raccolto consensi e approvazioni da tutti e con la sua scomparsa ha lasciato un grande vuoto. Il nuovo presidente Alessandro Facchin lo ha commemorato tra la commozione di tutti i presenti.

Paco Castagna, del Moto Club Olimpia, si è nettamente imposto su tutti conquistando il successo in ogni sua uscita grazie alle sue partenze fulminanti e al grande feeling con il suo mezzo. Una gara perfetta la sua senza sbavature.

Buona anche la performance del giovane Mattia Lenarduzzi, del Moto Club Olimpia, che ha conquistato la terza piazza lasciandosi alle spalle piloti navigati come Vicentin, Franchetti, Novello e altri piloti stranieri.speedway

 Da registrare durante la gara un brutto incidente causato dal contatto tra di due piloti tedeschi Hillebrand e Spiller che ha convolto Hillebrand che ha ricevuto un brutto colpi in testa tanto da essere portato all’ospedale per accertamenti. Per lui rottura del setto nasale e di uno zigomo.

Anche nella finalissima Castagna non ha avuto rivali, Dilger ha dovuto accontentarsi della seconda piazza, alle sue spalle Lenarduzzi e quarto posto per lo sloveno Ivacic.

Prossimo evento sabato a Terenzano in notturna per la semifinale di qualificazione ai mondiali 2018. In gara due piloti italiani in gara, wild card

per Franchetti e come riserva Paco Castagna.

Diego Tecchio



Articoli correlati


Covatti conquista il titolo italiano
Matej Kus vince l'internazionale di Lonigo
Covatti vince la quarta prova del campionato Italiano
A Terenzano si corre per il campionato italiano
Alla Polonia il titolo europeo a coppie
Castagna campione d’Italia

Scrivi un commento!