Home » Baseball giovanile

Ferrara Baseball: Gli Esordienti chiudono la stagione alla grande

Per i pulcini netto successo nel doppio confronto contro Minerbio; finale di campionato ricco di segnali positivi. La Under 15 cede a Castenaso.
15 giugno 2017 Stampa articolo

 

baseballFinale di stagione assolutamente positivo per gli Esordienti del Ferrara Baseball: i piccoli atleti dominano il doppio confronto coi pari età di Minerbio, concludendo la stagione con cinque vittorie all’attivo. Anche se limitati dalle molte assenze, i bimbi mettono le cose in chiaro fin da gara uno: dopo un inizio agghiacciante, unico neo di giornata, la difesa si chiude a riccio, concedendo il minimo; brillano Stefano Sigolo e Giacomo Saletti, che chiudono ben sette eliminazioni in base, imitati in un’altra occasione da Micky Raspanti e Agnese Abetini. Voce grossa in attacco, che sforna quattro punti ad inning per un comodo finale 16-10: gloria per tutti, con hit anche per le piccole Penelope Taddia e Clementina Merli, ed ovazione per il fuoricampo messo a segno da Emanuele Manzoni nel terzo periodo.baseball

Il secondo incontro mette in scena un copione invariato, coi piccoli biancorossi ispirati e lucidi fino alla fine: al terzo inning Ferrara viaggia avanti 8-2, con due hit per Alessandro Merli e tre doppi per Tommaso Saletti. Negli ultimi due inning la difesa cede qualcosina, per stanchezza più che per fallace lettura, e la reazione avversaria è tosta ma tardiva: vince ancora il duca, 15-10. “Oggi siamo stati incontenibili”, commenta con soddisfazione il manager Carlotti, “Seri e concentrati al massimo: abbiamo fatto pochissimi errori, e giocato davvero un baseball divertente”. Le nuove leve crescono: arrivederci all’anno prossimo, per i prossimi emozionanti traguardi.

Intanto l’Under 15 cade sul proibitivo campo di Castenaso. La squadra di Hernandez e Zibordi si impone 16-2; per Ferrara non è la disfatta dell’andata, ma nemmeno una passeggiata di salute. I padroni di casa costruiscono il successo sulla propria evidente superiorità in battuta, spingendo quasi sempre la palla troppo oltre il diamante. Per gli ospiti, restano da segnalare la prova difensiva nel terzo inning, dove Abetini fa il suo debutto in categoria sul monte; aiutato dalle splendide assistenze di Grigatti e Loriga per Negrini, che confezionano anche una pregevole “ballerina”, il ragazzo fa tre out in appena sette lanci: benvenuto tra i grandi. In attacco il duca soffre, andando troppo spesso out nel box, e fatica a capitalizzare le poche basi raccolte: incerti sui vantaggi, i corridori arrivano più volte out di un soffio sulle basi. Da Zaina e Taddia arrivano i due punti che salvano la bandiera. Domenica prossima arriva la Longbridge, a Pontegradella.baseball

 

C.S.



Articoli correlati


Giovanili al trofeo regione, Mandrakes ko in volata
Allievi rodigini in finale di winter league
L'Adriatic LNG Ragazzi alle finali nazionali Winter League
Mini baseball, che passione
Giacomo Taschin con l'Under 12 azzurra sul tetto d'Europa
Gli azzurrini Under 15 quinti all'europeo

Scrivi un commento!