Home » nuoto

Titolo Italiano per Valentina Maggio e Ludovica Lugli

Le due portacolori della Rovigonuoto sul gradino più alto del podio nel campionato italiano in acque libere
17 giugno 2017 Stampa articolo

nuotoBRACCIANO (Roma) – La Rovigonuoto conquista per il secondo anno consecutivo, nella categoria Ragazzi, il titolo italiano in acque libere. Quest’anno il titolo è stato conquistato da Valentina Maggio, nella passata edizione, sempre nelle acque del lago di Bracciano è stata la sorella Giulia. Titolo italiano nella categoria Junior anche per Ludovica Lugli, già due volte campionessa iridata e una europea. Con due titoli tricolori il vivaio del polo natatorio di Rovigo si conferma una delle punte di diamante del fondo italiano con due atlete nella nazionale giovanile. I risultati sono ottenuti grazie alla collaborazione di due società storiche del nuoto italiano la Rovigonuoto e la Padovanuoto con il supporto incondizionato della Rhodigium nuoto che gestisce le piscine del polo natatorio di Rovigo.  

Valentina Maggio, nella categoria Ragazzi ha conquistato l’oro nella gara sulla distanza dei 5km. Valentina classe 2004 ha nuotato la distanza in 1h 05’09’’3, per lei si è trattato l’esordio assoluto ai campionati italiani di fondo in acque libere.

Ludovica Lugli nella categoria Junior ha conquistato l’oro nuotando la distanza dei 10 km in 2h 09’11’’5.  

Giulia Maggio ha sfiorato il podio nella categoria Junior classificandosi al quarto posto nella gara dei 5 km nuotando in 1h 02’54’’8. Giulia fa parte della nazionale giovanile di nuoto ed è all’esordio nella categoria Junior essendo nata nel 2002.

nuoto

Ludovica Lugli campionessa italiana Junior 10 km

I campionati italiani di fondo in acque libere hanno visto ai nastri di partenza altri quattro atleti biancazzurri che si sono ottimamente comportati: Alice Guerriero nella categoria Junior si è classificata al quinto posto nuotando i 5 km in 1h 05’11’’, Alice nel 2016 era sta medaglia d’argento nella categoria Ragazzi alle spalle di Giulia Maggio; Alessio Fiorucci categoria Junior si è piattato  quinto nella 10 km in 2h 05’48’’3; Alberto Navarri  si piazzato settimo nella categoria Ragazzi nei 5 km nuotati in 59’50’’02;  Valentino Aggio è giunto tredicesimo nella categoria Ragazzi nei 5 km nuotati in 1h 04’41’’9.

A tutti gli atleti biancazzurri sono arrivati i complimenti del presidente provinciale della federazione nuoto Paolo Sasso e del presidente della Rhodigium nuoto Silvano Lindaver.

Gli impegni in acque libere non finiscono qui a fine giugno a Tortolì si svolgerà il trofeo delle regioni di fondo in acque libere dove con la maglia del Veneto gareggeranno, la neo campionessa italiana Ragazzi Valentina Maggio, Alessio Fiorucci, Alberto Navarri. A guidare la rappresentativa veneta sarà il tecnico della Rovigonuoto Carlo Costa. I primi giorni di luglio nelle acque di La Spezia si  svolgerà la prova unica per  formare la squadra che parteciperà  ai campionati europei di fondo in acque libere. In acqua ci saranno Giulia Maggio, Ludovica Lugli, Alessio Fiorucci e Alice Guerriero.

C.S.



Articoli correlati


Master Rovigonuoto e Rhodigium sul podio
Rovigonuoto bene a Rosà e a Stra
Ai regionali argento per Roberta Corazza
Esordienti Rovigonuoto in luce
Esordienti Rovigonuoto sul podio
Poker d'oro per i Master della Rovigonuoto

Scrivi un commento!