Home » ciclismo

Un mese di giugno da incorniciare per il 2 Torri Rovigo

Il giro del Veneto Mtb a Raccanello e Pertile
15 luglio 2017 Stampa articolo

 

ciclismoUn mese di giugno da incorniciare, per il 2 Torri Rovigo, un mese di giugno caldo, afoso, rovente ma, che gli atleti del Team rodigino hanno domato, come i migliori Pompieri domano il più grande incendio.

A Chiampo, in provincia di Vicenza, domenica giugno si è disputata la 11° tappa del Giro del Veneto di MTB, denominata “La Durona Bike” e già dal nome, potremmo immaginare di che tipologia di gara dovrebbe essere stata. Anche in questo caso, i portacolori del 2 Torri, non potevano mancare a questo evento, forti anche dei risultati delle gare precedenti. In questa gara, i Leopardi rodigini ottengono i seguenti risultati: nella categoria Gentleman 1, Alessandro Gotti si piazza al 9° posto, dopo una gara condotta sempre nelle primissime posizioni. Nella categoria Veterani 1 un brillantissimo e meritatissimo 8° posto, che premia i grandi sacrifici fatti fino ad ora, per Andrea Cappello, un 11° posto per Milo Bellucco e chiude con un 14° posto Stefano Dainese, nella categoria Veterani 2, quarta piazza a Paolo Metello; vittoria nella categoria Senior 2, sia di gara sia di categoria per il forte portacolori dei tutti neri, Francesco Raccanello.

A Pordenone, nell’entroterra friulano, si sono svolti i campionati italiani amatoriali di categoria. Molti gli atleti presenti e non potevano certo mancare i portacolori del team rodigino.

Ai nastri di partenza, nelle varie categorie, si registrano gli atleti: Gianni Piroli (Veterani 2), Ottorino Schiavo e Raul Saccon (Veterani 1), Fabio Zamperin (Gentleman 1)

ciclismo

Gf epic – Grappiolo

Nella gara riservata ai Veterani 1 e 2, che si è svolta in quel di Pordenone in un circuito in linea, tutto sali e scendi di 85 km, sin da subito, si crea una fuga a sei e tra questi fuggitivi, il passista Gianni Piroli, del 2 Torri,  che ad andatura sostenuta quasi 46 km/h per i primi 40 km, vanno di buon accordo, con Piroli che assapora già il gusto della vittoria e il poter indossare la maglia di campione Italiano essendo l’unico Veterano 2, ma a metà gara il gruppo in forte rimonta, nonostante Saccon e Schiavo cerchino di rintuzzare tutti i tentativi di riprendere i fuggitivi, sfuma ogni velleità per l’atleta rodigino, ai piedi dell’ultima ascesa si stacca inesorabilmente dal gruppo di testa. Si forma quindi un nuovo numero di atleti in fuga e precisamente undici con presente il polesano Ottorino Schiavo, che concludono questa gara dura e stressante anche sotto l’aspetto fisico e psicologico. Da elogiare la prestazione degli atleti del 2 Torri Rovigo, sempre protagonisti che piazzano al 15° posto con l’atleta rodigino di adozione.          

La gara dei campionati Italiani per la categoria dei Gentleman 1 e 2 viene effettuata in quel di Susegana (TV) in un circuito che comprende anche dei tratti in sterrato e l’arrivo dopo una salita di circa 1km. Ottima la prova di Fabio Zamperin che si piazza al quarto posto assoluto.

Nella classica di Galzignano effettuatasi il giorno del patrono di Padova S. Antonio, il 13 giugno, nel classico circuito ondulato con l’arrivo sull’erta del Turri, ottima la prova di Fabio Zamperin che si piazza al 2° posto tra i Gentleman 1, Ottorino Schiavo al 6° tra i Veterani 2 …e ancora un 2° posto per Roberto Carraro tra i senior 2.

A Pianezze di Arcugnano, in provincia di Vicenza, il giorno 18 si è disputata la tappa finale del Giro del Veneto in MTB.
Si segnala fin da subito, che questo prestigioso e ambitissimo trofeo, è stato assegnato al 2 Torri Rovigo, quale prima società classificata in queste bellissime manifestazioni per il 4 anno consecutivo.
Nella gara disputatasi, un podio tutto  per il team rodigino, per la categoria Veterani 1, con Gianmaria Pertile sul gradino più alto seguito da Andrea Cappello su quello di mezzo e sul più basso Millo Bellucco.
La classifica finale vede conquistare la Maglia di leader per i Veterani 1 Gianmaria Pertile  e maglia leader Senior 2 per Francesco Raccanello .

Ciclismo

Silvia Passarini e Ballan

A Grantorto, sempre il giorno 18 giugno si è disputata la 6° prova del Torneo delle Province, valida come tappa finale del giro della Provincia di Padova.
In questa bella gara, dove tutte le categorie amatoriali erano impegnate a fronteggiarsi, una su tutte, risulta la più entusiasmante a livello agonistico e cioè, quella appartenente ai Veterani 2, dove il portacolori del  2 Torri , Ottorino Schiavo, dopo una fuga a due condotta fin dalle prime battute, con l’atleta della Garpel  Gianluca Guggia, si dove accontentare purtroppo della piazza d’onore. Per la medesima categoria e nella medesima gara, un plauso speciale va a Gianni Piroli, che riesce a neutralizzare più volte, i vari tentativi degli atleti rimasti in gruppo, al fine di recuperare sui due fuggitivi di giornata. L’atleta Ottorino Schiavo, conseguendo questo brillantissimo posto, conquista la maglia di leader della classifica del Torneo delle Province.
Nella gara riservata alla categoria Senior 2, un brillantissimo terzo posto, viene assegnato ad Alessandro Zabeo che, forte di questo ennesimo eccellente risultato, si fa pregio della maglia del Giro della Provincia di Padova. Si segnala inoltre un ennesimo buon piazzamento per Stefano Bertoldo, piazzatosi sesto e di Fabio Zamperin giunto 8° tra i Gentleman 1.

Il mese di giugno è per antonomasia il mese delle Gran Fondo, molte quelle a cui hanno partecipato gli atleti del 2 Torri, il 4 giugno ad Auronzo buona la prova di Antonella Grappiolo nella GF EPIC, che si ripete l’11 a Verona nella GF MERCKX a cui partecipa anche Roberto Carraro giunto 17° assoluto e 5° di categoria. La Grappiolo era presente poi il 18 all’ impegnatissima GF Sportfull a Feltre. I granfondisti e non fanno onore alla granfondo Città di Padova, disputatasi il 25 giugno e dove i tutti neri fanno bella figura tra le maglie delle centinaia di atleti presenti. Ottimi i risultati ottenuti nella medio fondo con: al 14° posto Roberto Carraro – al 15° Francesco Raccanello – al 55° Stefano Bertoldo – al 530° Silvia Passarini  (7° di categoria) – al 532°  Andrea Bellinato – al 563° Saimon Dotto al rientro all’attività agonistica dopo anni di inattività – 651° Sonia Cecchinato.
Sempre il 18 giugno partecipano alla GF di Gaggio Montano, l’inossidabile Antonella Grappiolo e Roberto Previato.

C.S.



Articoli correlati


Bosaro Emic, pioggia di medaglie in terra emiliana
La Federciclismo provinciale in festa
Festa di chiusura stagione per il 2 Torri Rovigo
Tricolore sul velluto per Filippo Fontana!
È partita da Bosaro l’edizione 2017 del “Pinocchio in bicicletta”.
4° trofeo Emic – Memorial Angelo Rondina

Scrivi un commento!