Home » Baseball B

Bsc Rovigo: missione compiuta!

Lucca non passa sul diamante rodigino
23 luglio 2017 Stampa articolo

baseballLucca 1 0 1 0 0 0 0 0 = 2

Rovigo 1 1 3 0 0 1 1 5 = 12

Lucca 1 0 0 1 0 0 0 = 2

Rovigo 2 4 2 3 1 2 / = 14

Rovigo: Pietrogrande, Angelotti, Vigato, Ricchiero, Salvatore, Rondina, Schibuola, Ferrari, Lavezzo, Marini, Bernardi, Secrieru, Callegari, Tonolo, Frigato. All. Reinoso

ROVIGO – Doppia vittoria per il Bsc Rovigo che arriva ad un passo dai play off. I rodigini vincono le ultime due partite sul diamante di casa, entrambe per manifesta inferiorità contro le Nuove Pantere di Lucca. Ora dovranno affrontare la prima in classifica (Poviglio), in trasferta, nel prossimo ed ultimo week end di gara, per conquistare l’accesso ai play off.

Un finale di stagione entusiasmante per la formazione rodigina che sta affrontando il campionato di serie B di baseball. Dopo un inizio tra alti e bassi, la giovane formazione rossoblu continua a conquistare successi fuori e dentro casa fino ad arrivare ad un passo dalla zona play off. Non delude Rovigo che vince entrambi gli incontri di giornata contro il fanalino di coda del girone, le Nuove Pantere di Lucca, sul diamante casalingo di via Vittorio Veneto. Due incontri che i rodigini si aggiudicano per manifesta inferiorità dell’avversario con il punteggio di 12 a 2 (conclusa all’ottavo inning) in gara uno e 14 a 2 in gara due (conclusa alla settima ripresa).

Ancora un’ottima prestazione per il lanciatore rossoblu Pietrogrande che per il secondo week end di fila mette a segno un complete game, iniziando e concludendo la gara da solo sul monte di lancio. E di sicuro la difesa gli dà una mano: nessun errore in campo per i rossoblu, attenti e concentrati, alla ricerca del risultato. Solo due i punti conquistati dall’avversario mentre i rodigini mettono a segno una serie di valide che permette la conclusione anzitempo dell’incontro (all’ottava ripresa) per manifesta inferiorità. Da segnalare l’esordio in serie B di Filippo Cherubin, classe 2002, schierato in campo nel ruolo di seconda base. Nel box di battuta ottima la prestazione di Salvatore (4 su 6) e Angelotti (3 su 5).

Non è molto diversa dalla prima prestazione quella messa in campo dai rodigini in gara 2. Ancora una volta determinati e quasi perfetti in difesa, mentre nel box di battuta l’attacco è ancora più costante e devastante della prima partita di giornata. Sul monte di lancio sale il giovane Frigato che tiene a bada le mazze avversarie fino alla quinta ripresa per lasciare poi il posto a Ferrari che chiude la gara in soli due inning grazie all’attacco che in sole 6 riprese totalizza 14 punti. Da segnalare nel box di battuta i soliti Angelotti e Salvatore autori di  3 valide a testa rispettivamente su 5 e 6 turni nel box.

C.S.



Articoli correlati


Serie B impegnata contro Verona
Doppio successo per Bsc Rovigo
Baseball Rovigo pareggia con Livorno
Pareggio fiorentino per il Bsc Rovigo
Bsc Rovigo a Parma in cerca dei play off
Il Baseball Rovigo in coppa

Scrivi un commento!