Home » vela

A Simone Lorenzo il Trofeo Adalberto Voltolina

Tra i cadetti vittoria di Paciello Luigi e Alessandra Tonitto
25 luglio 2017 Stampa articolo

 

velaChioggia (VE), 24 luglio 2017 – Una sessantina di giovani atleti hanno preso parte lo scorso weekend alla decima edizione del Trofeo Adalberto Voltolina, organizzato dal Circolo Nautico Chioggia e riservato alla classe Optimist.

Condizioni meteo da incorniciare, con sole e brezza da Sud-Est intorno ai tredici nodi, hanno permesso alla flotta – suddivisa in 32 cadetti e 25 juniores – di portare a termine tutte e sei le prove in programma. Il weekend di regate chioggiotte, valido come selezione per i campionati nazionali giovanili che si svolgeranno ad agosto a Crotone, si va a sommare alla prima selezione svolta a maggio ad Eraclea, ed ha visto prove combattute con i giovani atleti che si sono dati battaglia per garantirsi l’accesso al Campionato Nazionale, alla Coppa Primavela, alla Coppa Cadetti ed alla Coppa Presidente. A presiedere il comitato di regata il consigliere federale Dodi Villani.

Ad aggiudicarsi la decima edizione del trofeo intitolato alla memoria di Adalberto Voltolina, socio storico del sodalizio chioggiotto e figura di primo piano nel panorama velico nazionale, è stato il veneziano Simone Lorenzo che nella categoria juniores ha preceduto il chioggiotto Gavassini Lorenzo e Ines Piazza. Tra i cadetti prima posizione per Paciello Luigi davanti a Matteo Tagliapietra e Tonitto Elisabetta, mentre il premio per il primo Cadetto 2008 è andato ad Alessandra Tonitto del Diporto Velico Veneziano.vela

Soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione viene espressa dal consiglio direttivo del Circolo Nautico Chioggia, che commenta:”Siamo orgogliosi di avere ottenuto anche quest’anno l’abbinamento del Trofeo Voltolina ad una importante Selezione Zonale, questo fa onore non solo alla memoria di Adalberto, che tanto ha fatto per i giovani in Zona, ma anche all’impegno del Circolo Nautico Chioggia da molti anni unico portabandiera della vela giovanile nella Laguna Sud. È sempre bello vedere tanti giovani velisti con la loro passione, il loro entusiasmo ma anche le loro capacità tecniche. Il nostro impegno e la nostra ambizione è di portare presto a Chioggia un grosso evento velico giovanile che sarebbe anche un ottimo veicolo promozionale per la nostra splendida spiaggia e la nostra città”.

La manifestazione è inserita all’interno del calendario di eventi di ChioggiaVela, la rassegna nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il Circolo Nautico Chioggia ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare.

È possibile seguire ChioggiaVela anche attraverso la pagina Facebook, visibile all’indirizzo www.facebook.com/ChioggiAvela, dove verranno pubblicate news, curiosità, reportage fotografici e video della manifestazione o attraverso il profilo Instagram, all’interno del quale verranno postate le istantanee più belle della manifestazione.

ChioggiaVela è organizzata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia, con la collaborazione ed il support di Adriatic LNG e della Pro Loco Chioggia Sottomarina. Media partner della manifestazione è il portale online Velaveneta.it, mentre collaborano per la miglior riuscita della kermesse la Lega Navale Italiana – Sez. Chioggia, la Lega Navale Italiana – Sez. Padova, Il Portodimare, lo Yacht Club Vicenza, Yacht Club Padova e I Venturieri. Parter della manifestazione sono: Darsena Le Saline, Porto Turistico San Felice, Darsena Mosella,Meteorsharing, Best Western Hotel Bristol, Sottomarina di Chioggia, Venezia, Panathlon Chioggia, l’associazione ONDA. La manifestazione gode del patrocinio del comune di Chioggia, dell’Università di Padova e del dipartimento MAPS dell’Università di Padova.

Clicca qui per visualizzare la classifica

Adalberto Voltolina

Adalberto Voltolina è stato persona fondamentale per il Circolo Nautico Chioggia e per la vela zonale e nazionale; socio della prima ora del CNC, smessa la carriera agonistica, si dedicherà completamente alla fase organizzativa e gestionale soprattutto a livello giovanile, divenendo ben presto figura di spicco nel Comitato di Zona.

velaAll’interno del Comitato di Zona è stato per anni il responsabile dell’attività giovanile, organizzatore di raduni tecnici e selezionatore degli equipaggi che avrebbero dovuto partecipare agli ambiti Corsi Olimpia nella base federale di Livorno. Negli anni ’70 e ’80 si vedeva poco al Circolo, ma quando veniva era per valutare il lavoro agonistico di una intera stagione di scuola vela; il suo giudizio era indispensabile per poter accedere ai corsi di Livorno ma era un giudizio severo ed esigente che non si lasciava influenzare dal campanilismo e quindi spesso si risolveva con solenni bocciature, ma chi “passava” era veramente al settimo cielo.

Nel 1977 riceve un attestato di benemerenza del CONI per l’impegno organizzativo nei Giochi della Gioventù e nel 1982 è premiato con la stella di bronzo del CONI al merito sportivo

Verso la fine degli anni ’80 Adalberto rinunciò agli incarichi zonali preferendo dedicarsi più direttamente al Circolo Nautico; nel 1988 riuscì a portare a Chioggia i Campionati Italiani Level Classes e alla fine di quell’anno fu eletto presidente del Circolo Nautico; resterà in carica per due bienni consecutivi. Durante il suo mandato il CNC organizzerà il Campionato Italiano per la Classe Meteor nel 1990 e nel 1992 i Campionati Mondiali Level Classes che posero Chioggia al centro dell’attività e dell’attenzione velica internazionale.

La sua scomparsa nel 2002 è stata una grossa perdita a livello dirigenziale non solo per il CNC ma per tutto il movimento velico nazionale; nel 2003 il Consiglio Direttivo del CNC presieduto all’epoca da Luca Oselladore decideva di intitolare la scuola di vela ad Adalberto Voltolina, evidenziando così la sua passione per i giovani; nel 2008 nascerà anche il Trofeo Voltolina dedicato ancora ai giovanissimi della Classe Optimist, il trofeo girante perpetuo premia il primo classificato della categoria juniores.vela

C.S.



Articoli correlati


A Mind the Gap la Coppa Italia Minialtura 2016
40^Campionato Invernale, a Chioggia la flotta si prepara
La bonaccia ferma l'inizio del 40esimo Campionato Invernale
Nel week end il Meeting Special Olympics "Memorial Marco dell'Oro"
La Coppa Italia Minialtura ancora nelle mani di Mind the Gap
ChioggiaVela, Il Moro di Venezia centra il tris

Scrivi un commento!