Home » serie B, Volley

Delta Volley Porto Viro: cinque conferme ed un gradito ritorno

Non solo nuovi arrivi, anche una consistente batteria di atleti confermati nel roster dell’Alva Inox Delta Volley Porto Viro che si appresta ad affrontare il suo secondo campionato consecutivo di serie B maschile.
28 luglio 2017 Stampa articolo

 

volleyPORTO VIRO (Rovigo) – Tra i “reduci” della salvezza dello scorso anno, spicca il nome dell’opposto classe ’89 Mattia Perini. Cresciuto nelle giovanili di quella che allora era la Sisley Treviso, Perini è alla sua quarta stagione di fila a Porto Viro, dove ha vinto il campionato di Serie C, la Coppa Veneto, la Coppa Triveneto e conquistato un secondo posto in Coppa delle Alpi, tutto nella stagione 2014/2015. (Nella foto

Nella lista dei confermati troviamo, quindi, Carlo Trolese, centrale classe ’90 al suo terzo anno con l’Alva Inox, dopo i trascorsi di B2 con il Volley Sottomarina Chioggia e di C con Volley Clodia e Abc La Fenice. Immancabile la presenza nel roster di una “bandiera” come Egon Lamprecht, schiacciatore nato nel 1980 che con il Delta Volley ha fatto tutta la scalata dalla D alla B. Completa il reparto bande Marco Gallo, classe ’87 scuola Bassano Volley, al terzo campionato di fila in maglia nerofucsia. Infine, il più giovane tra i protagonisti della salvezza dello scorso anno, il libero Mattia Fregnan, classe ’95, cresciuto nell’Adria Volley e sbarcato all’Alva Inox (inizialmente in Prima Divisione) due stagioni fa.

Sarà, invece, un graditissimo ritorno a Porto Viro quello di Paolo Fusaro, libero classe ’86 nativo di Adria. Fusaro, che vanta anche due anni di militanza in A2 (con tanto di promozione nella massima categoria al secondo anno) tra le fila della Sir Safety Perugia, ha già indossato la casacca del Delta Volley nel campionato di B2 2015/2016, mentre lo scorso anno è stato lontano dai campi di gioco a causa di un grave infortunio. Ecco le sue prime parole in vista della prossima stagione: “I mesi che ho passato lontano dal campo mi hanno portato a fare diverse riflessioni, anche in relazione alla mia carriera sportiva – spiega –. Ritengo, oggi, di aver raggiunto la piena maturità come atleta, perciò non vedo l’ora di iniziare questa seconda avventura con l’Alva Inox. Voglio ringraziare il Presidente e tutta la società per aver creduto ancora in me, ripagherò la loro fiducia dando il massimo, sempre. Gli stimoli, del resto, non mi mancano: ritorno a giocare in una società della mia zona che sta dimostrando di avere obiettivi importanti. Un motivo in più per essere carico in vista della nuova stagione”

A fare da portavoce del club Natalino Tumiati, Vicepresidente del Delta Volley:“La conferma di questi cinque atleti, insieme al ritorno di Fusaro, è per noi motivo di soddisfazione e di orgoglio. Paolo è sicuramente un ottimo libero per la categoria, ma non mi voglio soffermare su qualcuno in particolare: sono tutti ragazzi fantastici, sia dentro che fuori dal campo. La società ha progetti ambiziosi e siamo convinti che il contributo di ognuno di loro sarà fondamentale per arrivare ai traguardi che ci siamo prefissati”.

La scheda di Paolo Fusaro

Nato a: Adria (RO) il 10/01/1986

Ruolo: Libero

Altezza: 187 cm

Stagione              Società Categoria

2015/2016           Alva Inox Delta Volley    B2

2011/2013           Sir Safety Perugia            A2

2010/2011           Cus Perugia        –

2007/2010           Fratelli Avanzo Ariano   B2/C

2005/2007           Monselice           Sett. Giov.

2003/2005           Adria Volley       Sett. Giov.

C.S.



Articoli correlati


Fruvit soccombe al Terraglio
Fruvit stende Villades
Fruvit regola Fratte con un netto 3-0
Juan Jose Cuda la prima new entry di casa Delta Volley
Il roster della Marini Biscottificio Verona
Alva Inox super sfida a Montecchio

Scrivi un commento!