Home » Atletica

Confindustria Atletica Rovigo: La nuova stagione è ai blocchi di partenza

Lunedì 4 settembre riprendono gli allenamenti al campo “Tullio Biscuola”. Il modello nerarancio si estende a Badia Polesine e Anguillara. E l’1 ottobre sarà già tempo di finali
2 settembre 2017 Stampa articolo

 

atleticaROVIGO – Si riparte. Anche se in realtà non ci si è mai fermati. Confindustria Atletica Rovigo è pronta ai blocchi di partenza per affrontare una nuova stagione agonistica. Lunedì 4 settembre riprenderanno gli allenamenti di tutte le categorie al campo “Tullio Biscuola”, in viale Alfieri a Rovigo.

L’entusiasmo e la voglia di confrontarsi con le principali realtà della regione sono rimaste inalterate, ma ci sono anche interessanti novità per l’annata ormai alle porte, soprattutto dal punto di vista organizzativo. Confindustria Atletica Rovigo ha deciso di ampliare il proprio raggio d’azione spingendosi ben oltre il capoluogo polesano: il modello nerarancio verrà infatti “esportato” anche a Badia Polesine e ad Anguillare Veneta per cercare di avvicinare quanti più giovani possibile alla disciplina regina. I qualificati tecnici della società presieduta da Roberto Gasparetto inizieranno a proporre allenamenti di pre-atletica per bambini dai 6 agli 11 anni  negli impianti dell’Us Calcio Badia; nel Comune della bassa padovana si sfrutterà invece la locale pista di atletica per sedute dedicate a tutte le categorie dai 6 ai 13 anni. Nelle due nuove sedi operative si lavorerà anche a stretto contatto con la scuola, con un’attività di reclutamento che si affiancherà a quella già iniziata nei plessi di Rovigo nelle scorse stagioni.

A coordinare lo staff degli allenatori nerarancio anche quest’anno sarà Paolo Negrini, divenuto punto di riferimento anche all’interno della struttura tecnica regionale. A fianco di Enrico Pozzato, Elisabetta Peretto e Manuel Travaglini, tutti confermati alla guida delle varie categorie giovanili, dalle prossime settimane lavorerà anche Anna Perini, new entry nell’organico di Confindustria Atletica Rovigo che metterà a disposizione dell’intero vivaio anche le competenze acquisite negli studi di osteopatia.atletica

All’impegno sportivo continuerà ad affiancarsi quello organizzativo. Sulla base dei positivi riscontri avuti nel recente passato, la Fidal regionale continua ad avere grande fiducia nella società rodigina e, non a caso, proprio al “Tullio Biscuola” si terrà il primo grande appuntamento della stagione agonistica: l’1 ottobre nell’azzurro anello rodigino Confindustria Atletica Rovigo, con la fondamentale collaborazione della Fidal provinciale, organizzerà le Finali regionali a squadre categoria Ragazzi. Un appuntamento che vedrà in pista e pedana anche squadra maschile nerarancio, decisa a contendere il titolo a corazzate come Fiamme Oro, Assindustria Sport Padova e Atletica Vicentina.

“Più che una ripartenza, sarà un’accelerata – sottolinea il presidente Roberto Gasparetto a poche ore dall’inizio degli allenamenti – In realtà ognuno di noi, dai tecnici ai dirigenti, ha sempre continuato a lavorare e ora più che mai siamo convinti a proseguire la nostra attività con ancora più impegno e con un’organizzazione ancora più efficiente. La struttura tecnica si conferma molto competente e c’è ottimismo anche dal punto di vista dei risultati, visto che le buone individualità tra i nostri giovani non mancano. Ci aspetta subito un importante appuntamento nell’impianto di casa e faremo in modo che anche attraverso questi eventi possa proseguire il rilancio dell’atletica rodigina”.

Tutti i bambini e ragazzi interessati a cimentarsi per la prima volta in corse, salti e lanci potranno presentarsi al campo “Tullio Biscuola”: ogni giorno, dalle 16.30 alle 18.30, i qualificati tecnici nerarancio daranno la possibilità di partecipare a sedute gratuite per provare uno sport che più di qualsiasi altro è in grado di aumentare il bagaglio motorio dei giovani. Informazioni e contatti sono reperibili nel nuovissimo sito www.atleticarovigo.it.

C.S.



Articoli correlati


Fabio Lodo vicecampione regionale
Angelo Marchetta e Cinzia Mattiolo campioni provinciali di corsa campestre
Varato il nuovo calendario estivo Fidal
I migliori giovani in pista a Rovigo
Festa nerarancio con tre titoli provinciali
Il giavellotto di Emma vola verso gli Italiani

Scrivi un commento!