Home » Rugby

Rugby Rovigo vince l’ultimo test contro la Lazio

16 settembre 2017 Stampa articolo

rugbyFEMI-CZ ROVIGO v S.S. LAZIO RUGBY 1927 36-14 (12-7)

Marcatori: p.t. 2’ m. Bonavolontà F. tr. Ceballos (0-7), 22’ m. tecnica (7-7), 40’ m. Brugnara non tr. (12-7); s.t. 52’ m. tecnica (19-7), 56’ drop Davies (22-7), 58’ m. Arrigo tr. Mantelli (29-7), 71’ m. Bonavolontà tr. Ceballos (29-14), 79’ m. Biffi tr. Mantelli (36-14)

FEMI-CZ Rovigo: Odiete (58’ Barani); Arrigo, Cioffi, Davies, Biffi; Mantelli (58’ Modena), Loro (50’ Pasini) (68’ Visentin); De Marchi, Venco, Ruffolo (cap.); Ortis, Boggiani (50’ Parker); D’Amico (55’ Pavesi), Momberg (53’ Cadorini) (68’ Cincotto), Brugnara. all. McDonnell, Wright

S.S. Lazio Rugby 1927: Antl (63’ Di Giulio); Bonavolontà F., Di Giulio (52’ Castellini), Guardiano (52’-63’ Vella); Lombardo (63’ Mastrangelo); Ceballos, Bonavolontà D. (cap); Cicchinelli (21’ Brui); Ercolani, Romagnoli; Pierini (41’ Filippucci), Riedi; Bolzoni (31’ Di Roberto) (63’ Bolzoni), Lupetti (17’ Corcos), Amendola (41’ Gloriani). all. Montellarugby

arb.: Boraso (Rovigo)

Cartellini: 21’ giallo a Bolzoni (S.S. Lazio Rugby 1927)

Calciatori: Mantelli 2/3 (FEMI-CZ Rovigo), Ceballos 2/3 (S.S. Lazio Rugby 1927)

Note: serata piovosa, circa 18°, campo leggermente pesante. Spettatori circa 800.

 

ROVIGO – La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta vince 36-14 l’ultima partita amichevole pre-stagione, giocata al “Battaglini” sotto la pioggia battente, contro la S.S. Lazio Rugby 1927.

rugbyIl primo tempo vede i rossoblu piuttosto imprecisi, tanto che gli ospiti riescono a segnare con l’ala Bonavolontà la prima marcatura dopo nemmeno 2 minuti dal fischio d’inizio. I Bersaglieri tentano di riscattarsi ma la forte pressione degli avversari e l’ovale scivoloso per via della pioggia, li portano a commettere troppe imprecisioni e a non riuscire a concretizzare gli sforzi. La superiorità del pack rossoblu, però, non fa sconti alla Lazio e infatti i primi punti per la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta arrivano da una meta tecnica al 22’. Poco prima del rientro agli spogliatoi è di nuovo la prima linea rossoblu protagonista con Brugnara che riesce ad eludere la difesa avversaria e a portare il punteggio parziale sul 12-7. La seconda frazione di gioco vede i Bersaglieri molto più agguerriti contro una Lazio piuttosto indisciplinata e che continua a subire la pressione del pack rossoblu: al 52’ arriva infatti la seconda marcatura tecnica dei rodigini. Nei minuti successivi si susseguono un’invenzione di Davies, tra i migliori in campo tra le fila rossoblu, che centra i pali con un drop al 56’ e una meta di Arrigo, magistralmente servita da Cadorini, al 58’. La trasformazione di Mantelli porta i Bersaglieri avanti sul 29-7. Negli ultimi 10 minuti di gioco arriva la risposta della Lazio, sempre con Bonavolontà che accorcia le distanze sul 29-14, ma i rossoblu non si fanno intimorire e chiudono la partita con una meta di Biffi trasformata da Mantelli per il definitivo 36-14.

Alla fine della partita il Direttore Sportivo rossoblu, Stefano Bettarello, afferma: “Premesso che la partita è stata condizionata dalla pioggia battente, abbiamo subìto la pressione talvolta anche un po’ sopra le righe della Lazio, dalla quale non siamo stati capaci di uscirne per proporre un gioco più fluido. Si sono pertanto viste delle fiammate interessanti ma che non hanno permesso di imprimere ritmo alla partita. L’impegno dei ragazzi è stato notevole: mi è piaciuta la voglia di combattimento, un po’ meno l’organizzazione complessiva dove non abbiamo saputo trovare le contromisure per fornire palloni veloci e, quando questi sono arrivati, alcuni errori di imprecisione hanno impedito di dimostrare una superiorità, comunque evidente, fra le due squadre. A Reggio sabato prossimo servirà sicuramente un’efficacia superiore per venire a capo di una squadra pericolosa e preparata ad accoglierci per non farci sconti”.

 

 

 

C.S.



Articoli correlati


Rugby Rovigo domani match con San Donà
Rugby Frassinelle contro Monselice
Biscopan Frassinelle domina il match con Piazzolla
A Frassinelle la presentazione "l'Uragano nero". Vita,morte e mete di un All Black
Rugby Frassinelle definito l'organigramma tecnico
Rugby Frassinelle a sostegno di due famiglie di Amatrice

Scrivi un commento!