Home » Altri Sport

Adriatic lng e “Le Dune” di nuovo insieme

27 settembre 2017 Stampa articolo

yogaPorto Viro – E’ stato annunciato questa mattina, presso il Parco naturalistico delle dune fossili di Cao Marina (Donada), il rinnovo della collaborazione tra Adriatic LNG, la società che gestisce il rigassificatore al largo delle coste venete e “Le Dune”, l’associazione di volontari impegnata nella tutela e salvaguardia del Parco.

All’evento sono intervenuti Dismo Milani, presidente dell’associazione Le Dune, e Lisa Roncon di Adriatic LNG. Insieme a loro, il Vicesindaco del Comune di Porto Viro Doriano Mancin, l’Assessore Maria Laura Tessarin, Claudia Bellan in rappresentanza del Centro sportivo Sangat di Porto Viro e alcuni docenti dell’Istituto Tecnico Agrario “Munerati” di Rovigo.

Dopo il saluto alle autorità locali portato dal presidente dell’Associazione, il programma ha previsto lo svolgimento di “Yogabile”, un momento dedicato alla pratica dello yoga destinato alle persone con disabilità fisica e cognitiva che ha avuto per protagonisti un gruppo di ragazzi disabili, guidati dagli esperti insegnanti del Centro Sangat di Porto Viro. L’iniziativa rientra nelle numerose attività ospitate nella cornice naturalistica del Parco naturale grazie alla sinergia tra le associazioni del territorio e le Dune.

yoga

Inserito nel ricco calendario di attività dell’Associazione naturalistica “Le Dune”, “Yogabile” è un progetto nato dalla collaborazione tra Rti Delta Disabilità, che coinvolge alcune cooperative sociali impegnate nell’accoglienza e sostegno di persone disabili nell’area del Delta e il Centro Benessere Sangat di Porto Viro, con il sostegno di Adriatic LNG.

Rinnovata durante la conferenza stampa di oggi, la partnership tra Adriatic LNG e “Le Dune” vede un impegno comune nel supportare eventi di natura sociale, culturale, educativa e sportiva all’interno del Parco Archeologico delle dune fossili, dove l’Associazione, oltre a occuparsi della manutenzione ordinaria, gestisce il Centro Visitatori. Recentemente rinnovato nelle apparecchiature elettroniche e gli arredi, grazie al contributo di Adriatic LNG, il Centro svolge un importante ruolo di informazione ambientale rivolta sia ai turisti che alle scuole.  

Alfredo Balena, delle relazioni esterne di Adriatic LNG, la società che gestisce il terminale di rigassificazione al largo della costa veneta, spiega: “Siamo felici di poter dare il nostro sostegno alle comunità locali e al territorio che ci circonda attraverso la partnership con “Le Dune”. Questa associazione, per mano dei propri volontari, non solo contribuisce alla valorizzazione paesaggistica e culturale del parco delle dune fossili, ma si impegna a renderlo spazio aperto e fruibile per lo svolgimento di numerose attività a favore della comunità.  Impegno e attenzione per la tutela ambientale e le comunità locali sono valori che rivestono un ruolo fondamentale anche nell’attività che la nostra azienda svolge quotidianamente.

yoga

 

 

 

C.S.



Articoli correlati


Vela radiocomandata, a Limone sul Garda Brad Gibson si conferma campione del mondo classe Marblehead
Al Pole Art Championship di Torino é andato in scena lo spettacolo della pole dance
Unità cinofile di Mantrailing
Successo per il 15° campionato del mondo di parapendio
Vera Caslavska
Ai nastri di partenza il 2° Campionato Nazionale UCS dell’ANA

Scrivi un commento!