Home » Atletica

Torna “Atleticamente”

L’11 E 12 novembre a Padova la XIII edizione del convegno dedicato a tecnica e metodologia nello sport
28 settembre 2017 Stampa articolo

coniÈ appena entrato nel vivo il corso di secondo livello proposto dal Coni Point di Rovigo a manager e dirigenti sportivi (sabato 30 settembre la seconda giornata), ma già è possibile iscriversi a un altro tradizionale appuntamento di formazione a cinque cerchi. Sabato 11 e domenica 12 novembre torna a Padova l’appuntamento con “Atleticamente”, convegno nazionale di studio, aggiornamento e formazione continua su temi legati alla tecnica e alla metodologia nello sport.

Un evento di terzo livello, giunto alla XIII edizione, ospitato nella Sala Pontello della Fondazione Opera Immacolata Concezione in via Toblino 53 a Padova. A organizzarlo Scuola dello Sport, Coni Veneto, Fidal, Fidal Veneto, Centro Studi Fidal e Scuola Regionale dello sport del Veneto. “A Tokio 2020…passando per Londra”, questo il filo conduttore di una due giorni che si spera possa catalizzare l’interesse di tutti gli allenatori italiani, non solo di atletica leggera. La novità di questa edizione è uno spazio destinato alla parte applicativa nella giornata di sabato.

La prima finestra di corso è infatti prevista dalle 14.30 alle 19.30 dell’11 novembre. Nel ruolo di chairman ci sarà Rossana Ciuffetti, direttore della Scuola dello Sport di Roma. I saluti del direttore scientifico della Scuola Regionale dello Sport del Coni Veneto Dino Ponchio apriranno la strada agli interventi di Elio Locatelli (DT Nazionale Fidal) e Nicola Maffiuletti (direttore del “Neuro muscolar rescearch laboratory” di Zurigo). Poi le lezioni di Jean-Benolt Morin (docente alle Università di Nizza e St.Etienne) che dopo una parte teorica dedicata all’allenamento coinvolgerà i partecipanti in palestra per una sessione pratica. Dalle 9 di domenica mattina, con chairman Marcello Marchioni (referente nazionale Scuole regionali dello sport), si alterneranno al microfono Stefano Serranò (tecnico dell’Aeronautica Militare), Gaspare Pavei (assegnista di ricerca all’Università di Milano), Carlo Buzzichelli (direttore “International strenght conditioning institute”), Salvino Tortu (allenatore del velocista Filippo Tortu), Patrick Parcescepe (tecnico delle Fiamme Gialle). A chiudere “Atleticamente 2017” saranno Dino Ponchio e Antonio La Torre (advisor Fidal).

Le iscrizioni dovranno essere effettuate dal sito www.veneto.coni.it/veneto/scuola-regionale.html, previa registrazione, entro e non oltre le 24 dell’8 novembre 2017. Numero massimo di posti 300. Queste le quote di partecipazione: 50 euro tesserati Fidal e studenti Scienze Motorie, 60 euro per tesserati con altre federazioni/enti o non tesserati (rispettivamente 55 e 70 euro se al pagamento con bonifico si preferisce quello in loco).

C.S.



Articoli correlati


Fabio Lodo vicecampione regionale
La Carica dei 200
A Solesino si è chiusa la stagione delle campestri
Varato il nuovo calendario estivo Fidal
I migliori giovani in pista a Rovigo
Confindustria Atletica Rovigo: La nuova stagione è ai blocchi di partenza

Scrivi un commento!