Home » Volley

Seconda amichevole per Fruvit

6 ottobre 2017 Stampa articolo

volleyPallavolo nel cuore Copparo (Fe) – G.S.Fruvit  Rovigo 2-3 (27-25, 25-19, 17-25, 11-25, 7-15)

G.S.Fruvit: Coltro (1), Fyda (12), Ferrari (2), Ghiotti (5), Berasi (1), Toffanin (15), Battistella (11), Ferroni (6), Bolognesi (6), Casprini (19), Negrato (L). Allenatore: Albini.

COPPARO (Ferrara) – Seconda amichevole per Fruvit, che vince al quinto set, contro la formazione Copparese che milita nel campionato di serie C, allenata da Nicola Benini, vecchia conoscenza delle giallo nere.

I parziali raccontano di una Fruvit ancora priva di quell’amalgama necessaria, per affrontare con sicurezza il prossimo campionato alle porte.

Albini schiera inizialmente Ferrari, Ferroni, Casprini, Bolognesi, Toffanin, Ghiotti, Negrato.

Formazioni che si studiano, punto a punto, 8-7, le rodigine provano ad allungare, 16-9, gli errori in ricezione e difesa, fanno si che le avversarie si portino sul 20-21, un lungo tira e molla dovuto a incomprensioni tra Ferrari e le compagne, porta al 25 pari e le padrone di casa si aggiudicano il set.

Nel secondo, Albini cambia e schiera Berasi in regia, Fyda al posto di Ferroni, e Coltro al posto di Ghiotti.

La battuta non è ancora a punto, mentre qualche miglioramento si è visto a muro, ma evidentissima è la mancanza di una preparazione fisica ancora ottimale.

Padrone di casa che allungano decisamente, con Caggio e Zanetti su tutte, 8-2.volley

Un po’ lente e macchinose in difesa, le rodigine non reagiscono, 16-9, 21-12, arrivando alla fine del set in confusione.

Nel terzo parziale entra Battistella per Bolognesi, anche gli schemi cominciano a vedersi, e danno morale alla formazione di Albini, le emiliane non mollano, 6-8, ma cominciano a cedere sull’11-16, mentre Ferrari e compagne continuano a fare punti, con Casprini, Fyda e Battistella, mentre al centro Toffanin vola sulle fast con facilità, 16-21.

Quarto set a senso unico, Fruvit sembra aver ritrovato la concentrazione, pur sbagliando ancora in battuta e difesa, Casprini è il punto di riferimento, ma anche la giovane Fyda si difende.

Tie break con le rodigine sempre in vantaggio,3-5, 5-10, Berasi serve ottimamente Casprini, la giovane Ghiotti si mette in mostra a muro, e Fyda attacca con continuità anche dalla seconda linea.

Tutto sommato un buon test, ma c’è ancora molto da fare per coach Albini.volley

C.S.



Articoli correlati


Esordio positivo per Santa Fè Crg Villadose
Delta Volley: Masiero -Luisetto, doppio colpo al centro
Dopo oltre dieci anni torna il grande volley al Palazzetto dello Sport di Rosolina
Coppa Rovigo: Project Star Vollay batte Volley Bagnolo
Alva Inox Delta Volley piega Valsugana
Futurvolley cede alla Fruvit

Scrivi un commento!