Home » Seconda Divisione, Volley

Futorvolley in Coppa Verona

9 ottobre 2017 Stampa articolo

volleyRicomincia l’anno sportivo per i ragazzi del Futurvolley di Trecenta con l’avvio della coppa Verona. Si è iniziato martedì 3 ottobre sul campo di Raldon, ospiti del Gemini Volley.

In campo ci sono diverse novità, a partire dall’allenatore Massimiliano Meritano, promosso da giocatore a coach, cui è stata affidata la seconda divisione maschile del Futurvolley.

Novità anche nel comparto giocatori, che vede due nuovi innesti, nel ruolo di libero Andrea Garosi e nel ruolo di opposto Marco Biancardi, e un nuovo ruolo per l’ex libero Milani, che viene promosso palleggiatore.

L’esordio non è stato dei migliori per i futurboys, che portano a casa un buon primo set vincendo ai vantaggi per 24-26, ma che poi grazie ai numerosi errori in battuta e in attacco, perdono gli altri tre, sempre restando dietro di pochissimi punti ai padroni di casa. È evidente che la nuova squadra ha ancora bisogno di perfezionare ancora alcuni aspetti di gioco vista la profonda modifica del sestetto titolare.volley

Il tempo di un allenamento per sistemare subito gli aspetti di gioco più importanti e sabato 7 ottobre il Futurvolley torna in campo, questa volta tra le mura casalinghe del Palagorghi di Trecenta, ospitando il Veronamania Volley. Questa volta la musica è diversa, in campo c’è più concentrazione e sicurezza, e i risultati parlano da sé. I Futurboys vincono il primo set 25-19. Il secondo è la conferma di quanto si diceva prima, con sicurezza e tranquillità si riesce a piazzare diversi punti con facilità e anche con fantasia di gioco e con diversi schemi di attacco e il set termina 25-13. Alla ripresa del terzo set però i ragazzi si adagiano un po’ troppo sugli allori, concedendo troppo anche con errori in attacco, e il Veronamania prende ritmo giocando punto a punto fino al 24-23 quando Mesnaoui piazza una battuta spin insidiosa che regala una freeball al Trecenta e con un appoggio perfetto permette ai futurboys di chiudere set e partita. Grande emozione e gioia per i padroni di casa che festeggiano la loro prima vittoria casalinga con un pubblico sempre più numeroso e agguerrito. Prossimo impegno giovedì 12 a Lonigo.

C.S.



Articoli correlati


Santa Fè parte con un successo
Fruvit incontra San Vitale
Santa Fè incassa 2 punti con Beng
Fruvit a Paese in cerca di punti
Polisportiva San Pio X è campione provinciale Under 16 femminile
Fruvit in trasferta a Quarrata per la prima dei play off

Scrivi un commento!