Home » Prima Divisione, Volley

Fruvit bottino pieno con Futurvolley

19 ottobre 2017 Stampa articolo

volleyG.S. Fruvit – Futurvolley 3-0 (25-19, 25-21,25-21),

G.S. Fruvit: Azzi (3), Liberale (1), Bandiera (12), Tridello (10), Ferri Asia(2), Ardizzoni (4), Bianchini (6), Rossi (5), Albini (L), Ferri Gaia, Tridello. Allenatore: Perilli. Assistente: Albini.

 Meglio non poteva andare, per la Prima Divisione di Santa Maria Maddalena

La formazione di Giuliana Perilli, ha battuto in casa propria, (quest’anno si gioca a Occhiobello) un Futurvolley Trecenta ben disposto in campo, grazie alla tenacia e la volontà espressa

La squadra, che viene dalla retrocessione dello scorso anno dalla serie D, si rimette in gioco, con tanta voglia di riscatto, dopo un’estate travagliata dalla scomparsa di Pantaleoni.

Commovente il minuto di silenzio iniziale, dove le ragazze si sono strette in cerchio abbracciate a Giuliana sino al fischio d’inizio.

Perilli schiera Bandiera e Ardizzoni in diagonale, Rossi e Tridello in banda, Bianchini e Azzi al centro, Albini libero.

Fase di studio sull’inizio del primo set per le due contendenti, 5-5, Fruvit prova a distaccare le avversarie con buone palle di Bandiera e Rossi, 14-10.  Le ospiti non demordono, e recuperano, con un break positivo di cinque punti, Matrojan su tutte, 18-16.

Arriva subito la reazione delle giallo nere, un ottimo Albini difende tutti gli attacchi avversari, e la buona ricezione permette di allargare la forbice del punteggio, bene il muro di Bandiera, Bianchini e Azzi che toccando molti palloni, permettono un contrattacco efficace per vincere il set.

Nel secondo set, Futurvolley parte benissimo in battuta, mettendo in difficoltà la ricezione giallo nera, 3-0, Perilli chiede più attenzione, e viene ascoltata, parte la rimonta Fruvit, che impatta a cinque, per poi prendere il largo, 9-5, 16-10, 18-11.

Sul 20-14 Perilli sostituisce Bandiera con Sara Liberale, 22-16, qualche errore in attacco, permette a Futurvolley di accorciare il distacco, 23-19, capitan Ferri rileva in banda Rossi, e Liberale chiude con una diagonale il secondo set.

Nel terzo parziale Trecenta cambia qualcosa, la diversa formazione, mette a dura prova la difesa di casa, 4-7, che comunque riesce successivamente a tenere, permettendo il recupero sull’otto pari.

Lieve calo di concentrazione per Fruvit, che battendo bene cerca di impedire la costruzione del gioco al Futurvolley, che però torna in vantaggio, 11-13, costringendo Perilli a chiamare il time out.

Fruvit ripassa in vantaggio sul 15-14, con Tridello in pallonetto, sul 18-16, è l’allenatore avversario a chiedere tempo.

Di nuovo parità a diciotto, è Bandiera che ora incide sul risultato, con colpi potenti e ben piazzati.

Il muro continua a sporcare gli attacchi del Futurvolley, Ferri picchia ma la difesa regge, un bellissimo scambio vede le due squadre tenersi testa, poi Bandiera mette a terra il 20-18, di nuovo time out per Trecenta sul 21 sempre di Bandiera, ed è capitan Ferri in diagonale, a chiudere set e partita.

 

Coppa Rovigo girone B

Sarà il derby con Pallavolo Occhiobello, venerdì 20 ore 21, nella seconda partita di Coppa Rovigo.

C’è molta speranza da parte dei tifosi di fede giallo nera, la formazione di Giuliana Perilli, si sta preparando al meglio per non deludere le attese, visto il buon risultato ottenuto la settimana scorsa nell’esordio casalingo contro Trecenta.

C.S.



Articoli correlati


Fruvit doma Aduna
Domani Fruvit sfida Codognè
Bottino pieno per Fruvit
Le attività di Fipav Rovigo si concludono con la cerimonia dei campioni 2017
Alva Inox Delta Volley: cala il poker
Fruvit regola Arco Riva

Scrivi un commento!