Home » serie D, Volley

Beng esordio casalingo con tre punti

23 ottobre 2017 Stampa articolo

volleyBeng Rovigo Volley: Argenta V. (K), Argenta C. Bonavigo, Cecchetti, Davin,Duò,Frigati (L) , Grillanda,Lisi, Stevanin,Temporin(L)Tomiato Zurma . Allenatore Antoniazzi G.

Alutecnos Euganea: Bacelle, Berto(L), Betto, Biolo, Cavestro, Da Molin, Greggio, La Rosa, Marni, Parpaiola, Lunati, Maraschin(L) Allenatore Busi C.   

Arbitro: Zanconato di Verona

Parziali: 25-27; 25-22; 25-20; 25-19

ROVIGO –  Prima partita tra le mura amiche e le giallonere incamerano tre punti contro la Alutecnos Euganea(Pernumia) battuta anche in Coppa Veneto. Dopo un inizio disastroso le ragazze della Beng ricompattano le fila e, alternando momenti di gioco esaltanti con alcune pause, portano comunque meritatamente a casa la vittoria. Sicuramente da gestire con più concentrazione certi momenti di rilassamento, ma rilevante il recupero nella prima frazione di gioco, a conferma di un grande carattere.

Primo set con: Argenta C. in regia, Grillanda e Argenta V. centrali con Frigati libero, Tomiato, Lisi schiacciatrici Zurma opposto. Inguardabili le ragazze di Antoniazzi nelle prime battute. Mancanza di incisività, errori in difesa e una apatia generale permettono alla squadra ospite di raggiungere un vantaggio significativo di sei punti. Si cerca di mettere ordine con Cecchetti per Argenta C. e Stevanin per Zurma, ma l’Alutecnos continua a prendere punti sino al massimo vantaggio 20-12. Si ricompone allora il sestetto iniziale, e comincia la rimonta Beng veramente entusiasmante. Prima Grillanda e successivamente Zurma tengono costantemente il servizio mettendo in difficoltà la ricezione avversaria e ottenendo diversi ace. Le giallonere intensificano gli attacchi e si portano sul 25-24 a loro favore. Sembrerebbe fatta per Argenta V. e compagne, ma sono le ragazze di Pernumia a chiudere il set 27-25. volley

Seconda frazione con Antoniazzi che conferma la formazione di partenza. Partono decisamente meglio le padrone di casa mantenendo costantemente il vantaggio anche se diversi errori tengono vicine le avversarie. Esplosiva Lisi in alcuni attacchi, Frigati vola su diversi palloni. Ancora Zurma tiene bene la battuta, familiarizzando con gli ace, prima di cedere il posto a Stevanin. Macina gioco la Beng, con Argenta C. che chiama all’azione tutte le sue schiacciatrici, e chiude il set a proprio vantaggio per 25-22.

Si riprende a set pari, nei due successivi (25-20; 25-19 per la Beng) in campo per le padrone di casa Argenta C. alzatrice, Grillanda e Argenta V. centrali con Frigati libero, Tomiato, Lisi schiacciatrici, Stevanin opposto. Due frazioni abbastanza simili come andamento di gioco, si rivede la nostra centrale capitano Argenta V. con alcuni bei primi tempi, Tomiato a piazzare. Tornano a farsi sentire i muri delle gemelle Argenta, Stevanin chiude il quarto decisivo set con un attacco da posto quattro. I tre punti vanno alle giallonere, come la condivisione, con il Real  BC Volley,  alla testa della classifica.volley

C.S.



Articoli correlati


Vitality Volley inciampa a Fratta
Santa Fè bottino pieno con Prima e Seconda Divisione
Fruvit: nuovo capitombolo
Fruvit in casa contro Codognè in cerca soddisfazioni
Mdf-Sport a supporto delle atlete Project Star Volley
Alva Inox esordio in campionato contro Valsugana

Scrivi un commento!