Home » Rugby

La Rugby Rovigo supera il Viadana

28 ottobre 2017 Stampa articolo

calcioFEMI-CZ ROVIGO v RUGBY VIADANA 1970 28-24 (15-16)

Marcatori: p.t. 9’ c.p. Rojas (0-3), 14’ c.p. Mantelli (3-3), 17’ c.p. Rojas (3-6), 22’ m. Bergonzini tr. Rojas (3-13), 25’ m. e tr. Mantelli (10-13), 31’ c.p. Rojas (10-16), 39’ m. Majstorovic (15-16); s.t. 49’ c.p. Rojas (15-19), 56’ m. Barion tr. Mantelli (22-19), 60’ c.p. Mantelli (25-19), 65’ m. Griglon (25-24), 76’ c.p. Mantelli (28-24)

FEMI-CZ Rovigo: Robertson-Weepu (43’ Biffi); Barion, Majstorovic, Davies, Cioffi; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.) (29’-31’ Zanini) (68’ Zanini), Lubian, De Marchi; Parker (66’ Boggiani), Ortis; Pavesi (48’ D’Amico), Momberg, Brugnara (66’ Balboni). all. McDonnell

Rugby Viadana 1970: Spinelli; Amadasi, Finco, Rojas, O’Keeffe; Biondelli, Gregorio; Grigolon (66’ Delnevo), Moreschi, Denti And. (cap.), Caila, Orlandi, Brandolini, Silva (68’ Ceciliani), Bergonzini (57’ Denti Ant.). All. Frati

arb.: Schipani (Benevento)

AA1 Rizzo (Ferrara), AA2 Merendino (Udine)

Quarto Uomo: Brescacin (Treviso)

Cartellini: 49’ giallo a Cioffi (FEMI-CZ Rovigo)

Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 5/6; Rojas (Rugby Viadana 1970) 5/6

Note: giornata nuvolosa, circa 16°, campo in buone condizioni. Spettatori circa 1200.

Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Rugby Viadana 1970 1

Man of the Match: Brugnara (FEMI-CZ Rovigo)rugby

La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta vince 28-24 l’appassionata battaglia contro il Rugby Viadana 1970 tra le mura dello Stadio “Mario Battaglini”.

Partono subito forte i rossoblù che si portano già nei primi istanti del match nei 22 avversari ma, nonostante il gioco propositivo, non riescono a concretizzare gli sforzi. Il Viadana approfitta di un’imprecisione dei Bersaglieri per risalire il campo, ottenendo al 9’ un calcio a favore che Rojas mette tra i pali per lo 0-3. I padroni di casa rispondono poco dopo, centrando i pali e il pareggio con Mantelli. Botta e risposta, al 17’ è di nuovo Rojas a portare il Viadana in vantaggio grazie alla precisione dalla piazzola. I gialloneri allungano ulteriormente le distanze al 22’, quando dopo una touche nei 22 rossoblù, il pilone Bergonzini si fa largo tra la difesa dei Bersaglieri e va a schiacciare oltre la linea: Rojas trasforma per il 3-13. La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta non si fa intimorire e risponde alla meta due minuti dopo, andando a segnare e trasformare con Mantelli per il 10-13. Allo scoccare della mezz’ora Viadana ha l’opportunità di allungare ulteriormente e Rojas non fallisce dalla piazzola. Negli istanti finali del primo tempo i Bersaglieri suonano la carica e riescono a segnare la seconda marcatura di giornata a firma di Majstorovic. Mantelli non riesce a mandare l’ovale tra i pali per la trasformazione e le squadre tornano agli spogliatoi sul 15-16.

rugbyLa ripresa vede ancora i rossoblu agguerriti mantenere il possesso per i primi minuti ma, come all’inizio della partita, la squadra di casa a pochi metri dalla linea di meta non riesce a concretizzare. Al 49’ i Bersaglieri rimangono con un uomo in meno per un giallo a Cioffi e il Viadana ne approfitta per mettere a segno un piazzato e allungare le distanze sul 15-19. La FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta non si fa abbattere e, anzi, risponde con un’ottima prova del pack che mette in difficoltà gli avversari e dà avvio ad una bella azione al largo che manda Barion a schiacciare oltre la linea. Mantelli trasforma per il sorpasso del 22-19 e si replica dalla piazzola poco dopo centrando nuovamente i pali per altri 3 punti ai rossoblù. Al 65’ arriva la reazione del Viadana che segna una meta con Grigolon ma Rojas non riesce a trasformare e gli ospiti non agguantano il vantaggio. A pochi minuti dalla fine del match ancora una buona prova della mischia rossoblu fa guadagnare un piazzato che Mantelli mette a segno per il 28-24 con con si chiude la partita.rugby

“Sono molto contento per i ragazzi, non hanno mai mollato per tutti gli 80 minuti e hanno raggiunto la vittoria – afferma alla fine del match l’head coach rossoblu Joe McDonnell – Faccio i complimenti al Viadana, è una bella squadra e ci ha dato molto filo da torcere: quando sono entrati nei nostri 22 hanno sempre ottenuto punti. Dobbiamo continuare a lavorare per segnare ogni volta in cui creiamo l’opportunità per farlo, step by step arriveremo anche a questo. Mi è piaciuto molto il carattere dei ragazzi, l’esperienza di Chillon ha portato un valore aggiunto nel gruppo e l’ottima prova di Mantelli è stata fondamentale, sta crescendo di settimana in settimana e i risultati si vedono. Siamo sulla strada giusta, non possiamo che migliorare!

rugby

 

C.S.



Articoli correlati


Biscopan Frassinelle domina il match con Piazzolla
Da sabato al Battaglini attiva l’area gioco “Bersagliottoland”
Rovigo batte Frassinelle
Celio-Roccati di casa al "Battaglini"
Fulvia Tour Rugby Villadose perde a Feltre
Fulvia Tour Rugby Villadose in trasferta sul campo del Rugby Belluno

Scrivi un commento!