Home » Adriese 1906, Calcio, Serie D

L’arbitro costringe al pari l’Adriese

28 ottobre 2017 204 visite Stampa articolo

calcioUSD ADRIESE 1906 – CALCIO MONTEBELLUNA  1-1 

ADRIESE : Motti, Dall’Ara, Anostini (Nordio dal 42′ st),  Boscolo, Ballarin, Arvia (Pagan dal 9′ st), Martino, Bellemo (Chin dal 25′ st), Santi (Rosati dal 33′ st), Marangon, Pregnolato . A disposizione: Milan, Berti, Greggio, Bovolenta, Roncon, . Allenatore : Gianluca Mattiazzi.

MONTEBELLUNA : Milan, Cosner, Bagarolo, Tonizzo, Perosin, Russo, Pettinà, Nchama, Munarini ( Busatta dal 42′ st), Zago, Fantinato (Fabbian dal 17′ st). A disposizione : Farina, Barbon, De Viso, Gava, Dal Dosso, Spagnol, Savi.  Allenatore : Matteo Zulian.

Arbitro : Samule Andreano di Prato, assistente 1: Voytyuk di Ancona , assistente 2 : Dajici di Cesena .

Marcatore :  al 3′ st Fantinato, al 17′ st Pregnolato.

Note : Nuvoloso, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori  400 circa, angoli 3-1 per Adriese , recupero 1° t 1’.   – 2° t. 4 ’ . Ammonizioni : Milan, Russo, Munarini per il Montebelluna; Ballarin per l’Adriese. Espulso Russo al 17′ del st per fallo da ultimo uomo su Santi.

ADRIA (Rovigo) – Si sapeva che non sarebbe stata una partita facile, e così è stato. Un buon Montebelluna ha messo nei guai i ragazzi di mister Mattiazzi ribattendo colpo su colpo gli attacchi granata. Il primo tempo è stato equilibrato con l’Adriese che cerca di far gioco e gli ospiti che si affidano al contropiede. La seconda frazione si apre con il gran gol da fuori area di Fantinato che sorprende Motti. Marangon & compagni scaricano tutta la potenza d’azione alla ricerca del pareggio. Pareggio che arriva al 17′ quando Marangon trova in mezzo all’area Santi, il centravanti viene steso da Russo che si becca l’espulsione diretta. Trasforma il rigore Pregnolato. In dieci il Montebelluna non si scompone e tiene bene la spinta offensiva granata. Quasi allo scoccare del 90′ Marangon con una invenzione delle sue si invola sulla fascia sinistra e offre a Pregnolato il pallone vincente per il 2-1. La tribuna del Bettinazzi esplode di gioia, ma l’assistente di linea Voytyuk gela l’atmosfera vincente alzando la bandierina gialla e costringendo l’arbitro a decretare il fuorigioco di Marangon. Le proteste non servono e la gara termina con l’amaro in bocca per i granata. Non conta nulla per il risultato finale anche se rivedendo il filmato dell’azione è plateale l’errore commesso dall’assistente arbitrale.

Gianluca Levi



Articoli correlati


Granzette pronta per serie C
Tris per gli Juniores San Pio X
Coppa Italia Serie D. L’Adriese perde (con onore) a Darfo Boario ed è eliminata nei quarti
Boara Polesine: Zanaga: “Incredibile la sconfitta col S. Vigilio; puntiamo comunque al salto in Seco...
Delta Rovigo: il posticipo con la Rignanese si potrebbe giocare mercoledì
Fabbri: “Vincendo a Correggio faremmo un grosso passo verso lo ‘scudetto’”

Scrivi un commento!