Home » Volley

Coppa Verona Futurvolley batte Tregnago

30 ottobre 2017 Stampa articolo

volleyTRECENTA – Si è svolta l’ultima partita della Coppa Verona al Palagorghi di Trecenta, che questa volta ospitano l’US Tregnago, squadra ormai nota ai polesani dopo i quattro incontri dell’anno scorso.

Il match inizia osservando un minuto di silenzio per la scomparsa dello storico dirigente federale Ivan Ciattini.

Coach Meritano schiera in campo il sestetto formato da Milani, Ferlin, Mesnaoui, Sogari, Rossi, Cuoghi e Garosi libero.

In campo si evince subito una voglia di riscatto dopo la pesante sconfitta contro il Dual, infatti i trecentani partono subito in vantaggio, vantaggio che viene gestito e ampliato nel corso del set, che termina 25-17 per i padroni di casa.volley

Il secondo set è uguale al primo, buon gioco e gestione del vantaggio portano a chiudere il set 25-18. Nel terzo set invece c’è stato un leggero calo mentale per i futurboys che si fanno raggiungere e anche superare dagli avversari per un breve periodo del set, cambio di Ferlin per Barozzi verso metà set, che con una buona ricezione e una serie positiva di batture ha riportato in vantaggio i trecentani, che con la voglia di portare a casa un risultato pieno, vincono il set e partita per 25-22.

Risultato senza dubbio positivo, contro un’avversaria che ha sempre dato da fare l’anno scorso e che quest’anno militerà in prima divisione, risultato che purtroppo ai fini della Coppa Verona in sé porta il Futurvolley in terza posizione, quindi fuori dalla zona qualificazione. Tuttavia, questa vittoria consolida la consapevolezza di essere pronti per affrontare il campionato che comincerà l’11 novembre al Palagorghi, data per cui coach Meritano avrà tempo e modo di affinare ancora il gioco dei futurboys. L’MVP eletto dallo spogliatoio per questa partita è senza dubbio il palleggiatore Milani che grazie alle buone ricezioni e difese della seconda linea, ha fatto un gioco sempre vario, facendo giocare molto anche i centrali su palloni non scontati. Ottimo lavoro anche per i lati in attacco che variavano molto sia la zona che il tipo di attacco, facendo impazzire la difesa del Tregnago. Ultimi ringraziamenti al pubblico numeroso e affiatato come sempre.

C.S.



Articoli correlati


Under 14 San Pio X esordio vittorioso
Fruvit aspetta il Fratte sul parterre di casa
Alva Inox: esordio da 3 punti in coppa
Fruvit nella tana della leader Volley Almenno
Fruvit regola Arco Riva
Alva Inox Delta Volley: trasferta patavina per confermarsi in vetta

Scrivi un commento!