Home » Corsa, Pattinaggio

Lo Skating Club Rovigo riabbraccia Passarotto

È tornato il campione rodigino
1 novembre 2017 Stampa articolo

 

pattinaggioROVIGO – Bentornato Riccardo Passarotto! Tutto lo Skating Club Rovigo è orgoglioso di avere nuovamente in veste verdeblu Riccardo Passarotto, che nella stagione 2018 scenderà in pista nella categoria Senior a fianco del già consolidato trittico composto dall’azzurro Mattia Diamanti, dal veterano Valentino Bressan e dal promettente Giovanni Arzenton. Quartetto che ora attende il rientro trai ranghi del veronese Lorenzo Cabrini che si sta destreggiando con l’inizio dell’Università a Brescia.

Cresce così la squadra che si allena costantemente nelle tre piste del Pattinodromo delle Rose Adriatic LNG che sono un punto di riferimento di altissimo livello tecnico, nonché ricettivo grazie ai servizi completi e ben funzionanti dell’impianto in via Muratori. Cresce la società guidata dal presidente Federico Saccardin alla costante ricerca di offrire i migliori servigi ad atleti e allievi che provengono dalle province di Rovigo, Padova, Ferrara e Verona.

Per Riccardo Passarotto è un ritorno nella pista di casa dopo le brevi esperienza di un anno a Spinea e un altro San Severino Marche. Il 21enne atleta rodigino, velocista, ha alle spalle un palmares di tutto rispetto: nella categoria Senior, tanto per citare qualche esempio, ha ottenuto quattro titoli italiani, nel 2015 nella 300 metri crono, nel 2016 nei 100 metri in corsia e nella 300 crono, nel 2017 nella 100 metri in corsia. Quanto alle esperienze internazionali, vanta 6 ori europei tra junior e senior (ultimo titolo la 100 metri del 2016) ed un titolo mondiale (100 sprint a Taiwan nel 2015) conquistato gareggiando a Rovigo

Che effetto ti fa tornare nella pista “di casa”?

“Sicuramente tornare nella pista di casa fa un certo effetto, penso sia inevitabile dopo 14 anni passati in questa società, dove sono nato, cresciuto e maturato come atleta e con la quale ho vinto molto. La squadra mi ha accolto bene e l’aria è positiva ed ho subito trovato l’intesa con lo staff tecnico guidato da Roberta Ponzetti”.pattinaggio

Quali obiettivi ti poni per la nuova stagione?

“È difficile dire quali obiettivi si pone un atleta in una stagione, in quanto ogni anno è diverso, ogni anno si hanno piccoli cambiamenti che possono giovare o meno nella performance di un atleta, ma sicuramente posso dire che ci sono tutti i presupposti per poter fare una grande annata, siamo un bel gruppo che insieme possiamo lavorare sodo, cosa fondamentale! La voglia di vincere nuove medaglie è tanta quanta la voglia di lavorare, quindi le carte da giocarsi sono ottime per questo 2018! Ciò che farà la differenza sarà indubbiamente la stabilità, la costanza e la forza mentale nell’ arco dei mesi che mi aspettano a decidere se sarà una grande stagione! Resterò comunque e indubbiamente a braccia aperte pronto ad accogliere nuove medaglie”.

pattinaggioChe cos’è per te il pattinaggio?

“Descrivere cos’è il pattinaggio per me è difficile, sicuramente lo capirò quando smetterò di correre, ma per ora posso assicurare che è una montagna di emozioni messe assieme, grinta, determinazione, gioie, felicità, obiettivi, accompagnate da delusioni, aspettative, fallimenti, traguardi raggiunti, traguardi da raggiungere e anche rabbia in certi momenti, ma tutti questi ultimi, comunque fondamentali per raggiungere la cosa più importante: vincere! Ci aggiorneremo a fine 2018 per dire l’ultima parola!”.

Ma non è finita qui perché lo staff tecnico dirigenziale guidato dal direttore sportivo Michele Santato sta lavorando sodo per potenziare la squadra attingendo a piene mani dal vivaio (Rovigo, Crespino, Villadose) e con atleti attratti da quanto può offrire lo Skating Club Rovigo sul piano organizzativo e delle strutture sportive.pattinaggio

C.S.



Articoli correlati


Grand Prix Giovani secondo alla finale dei circuiti di Lignano Sabbiadoro
Successo per il campionato interprovinciale Rovigo-Verona
Al Memorial Ponzetti già 200 iscritti
A Riccione il pattinaggio Artistico ha dato il meglio di sé.
Il quartetto Olimpica Roses in partenza per la Spagna
Skating Club Rovigo chiude alla grande la stagione a Bagnoli

Scrivi un commento!