Home » serie D, Volley

Quarta vittoria per le giallonere

8 novembre 2017 Stampa articolo

volleyBeng Rovigo Volley – SHG Hotel Verona 3-1

Parziali: 23-25; 25-19; 25-11; 25-13

Beng Rovigo Volley: Argenta V. (K), Argenta C. Bonavigo, Cecchetti, Davin,Duò,Frigati (L) , Grillanda,Lisi, Stevanin,Temporin(L)Tomiato Zurma . Allenatore Antoniazzi G.

SHG Hotel Verona: Andreis, Benedetti, Biondani, Bononi, Campedelli, Capotosto, Chiuppani, Gironi, Marcolini, Pedrini, Romano, Zampieri, Zenti (K), Costalunga (L) Allenatore Vaona M.               .

Arbitro: Formoso di Verona

ROVIGO – Quarta vittoria consecutiva per le ragazze di Antoniazzi che consente la condivisione della testa della classifica del girone D del campionato di serie D Veneto. Sembra un film già visto quello con cui le nostre ragazze approcciano le partite, ci hanno abituato ad una partenza da “motore diesel” che dopo il primo set mette a regime i motori e gira alla grande. Un aspetto questo su cui si dovrà sicuramente lavorare per avere da subito il buon rendimento a cui ci stanno abituando. Sicuro è che dalle neopromosse giallonere arrivano belle soddisfazioni.  

Primo set con: Argenta C. alzatrice, Grillanda e Argenta V. centrali con Frigati libero, Tomiato, Bonavigo schiacciatrici Zurma opposto. La solita partenza al rallentatore per le rodigine, la SHG Verona si tiene sulla scia delle padrone di casa che riescono comunque a portare il vantaggio sul 22-20. Cala la concentrazione alcuni errori di troppo e le ospiti ne approfittano, si cede il set sul 25-23.

Seconda frazione con Antoniazzi che mette in campo Argenta C. in regia, Grillanda e Argenta V. centrali, Frigati libero, Tomiato, Lisi schiacciatrici Zurma opposto. Si vedono i primi perfezionamenti nel gioco, Argenta V. e compagne migliorano nella ricezione, le attaccanti risultano maggiormente incisive, nel complesso un discreto gioco, ma non ancora le giallonere che conosciamo. La SHG Verona tiene al passo, senza però mai impensierire le padrone di casa che chiudono il set a proprio favore sul 25-19.volley

 Terzo set, viene confermato il sestetto precedente, Argenta C. alzatrice, Grillanda e Argenta V. centrali, Frigati libero, Tomiato, Lisi schiacciatrici Zurma opposto.  Partono decisamente meglio le padrone di casa portandosi sul 4-0. Reazione veemente della squadra ospite, disattenzioni delle rodigine e arriva il sorpasso 4-6. Strigliata di Mister Antoniazzi e finalmente ecco le giallonere che conosciamo, una squadra concreta che spreca pochi palloni e diverte il pubblico. Efficenti le attaccanti, Tomiato, Lisi e Zurma; buone le coperture di Frigati, energici i muri delle gemelle Argenta. Si rivedono i validi servizi e gli ace di Grillanda e Zurma, il set non ha più storia ed è il 25-11 per le giallonere.    

Quarta frazione di gioco, le padrone di casa non cambiano formazione. Si riprende con la consapevolezza   di essersi ritrovate. Argenta C. usa bene le centrali e le sue precise e stabilite traiettorie sono manna per le attaccanti che esaltano il pubblico presente.  Zurma in opposto macina punti.  E’ il capitano Argenta V. con un bel primo tempo a chiudere set (25-13) e partita, i tre punti e i festeggiamenti sono per giallonere. Prossimo incontro fuori casa contro la Volley Union Creazzo per un primo scontro diretto.volley

C.S.



Articoli correlati


Alva Inox a casa del 4 Torri Ferrara
Un solo punto per Alva Inox con Verona
Alva Inox si piega al Mirandola
Ultima di andata per Fruvit contro Stra
Fruvit cede alla Carinatese
Venerdì torna il grande volley al Palazzetto dello Sport di Rosolina, grazie a Project Star Volley

Scrivi un commento!