Home » serie B2, Volley

Fruvit nella tana della leader Volley Almenno

9 novembre 2017 Stampa articolo

volleyNella quinta giornata del girone D, Fruvit, giocherà in casa della capo classifica, il Lemen Volley Almenno (Bergamo), unica formazione a punteggio pieno, con quattro 3-0 all’attivo, ottenuti contro, il Porto Mantovano, il C9 di Arco Riva, e lo Spakka di Villa Bartolomea (Verona).

Squadra che è tornata in B2 la passata stagione, la prima formazione di coach Verderio, è quella che fino ad ora ha colpito di più Marco Breviglieri.

“Fruvit si sta preparando alla solita maniera, purtroppo sabato saremo senza il libero titolare, Valentina Negrato non ci sarà per motivi di lavoro, dovremo trovare una soluzione alternativa, e non sarà semplice. Allenandoci a singhiozzo, diventa complicato anche trovare un sostituto, è una situazione di cui nessuno ha colpa, e in qualche modo faremo.

Per quanto riguarda il Lemen, se sono prime con quattro 3-0 qualche motivo c’è. Per ora sono la squadra migliore in assoluto, non avendo visto, né conoscendo le altre che dobbiamo ancora incontrare, la cosa che mi ha sorpreso molto, guardando sia i video, sia i dati statistici, emerge che è una squadra che non sbaglia niente.

Ha un negativo davvero molto, molto basso, giocano sempre con le stesse giocatrici, a parte cambiare i palleggiatori nella prima giornata. Oggettivamente hanno tre uscite laterali che nessuna squadra, di quelle che ho visto, ha.

Generalmente si hanno due giocatrici su cui puntare, ed una terza più da equilibrio, magari brava in seconda linea. Almenno invece può contare su Erba, Fumagalli e Tagliaferri, che se seguite a dovere, in questa categoria, possono fare la differenza, Fumagalli per la B2 è un gran bel giocatore.

A differenza del VTV Verona, Lemen non gioca veloce, gli attaccanti colpiscono alto, e anche il fatto che i palleggiatori non siano precisissimi, viene sopperito dalla possibilità del colpo in altezza. Sono sicuramente la formazione più quadrata, e con più potenzialità in attacco, fra tutte quelle viste. Una squadra che attacca sopra il 40% noi non l’abbiamo ancora incontrata, e vi assicuro che nel femminile è una percentuale altissima.

Noi dovremo far funzionare il nostro fondamentale migliore, cioè la battuta, anche se con squadre come queste incide meno, se non altro, cercheremo di tagliare fuori i centrali, in modo da posizionare al meglio muro e difesa, anche se loro attaccando alto sono abituati al muro a due. Naturalmente dovremo provare a metterle in difficoltà, cercando anche di fare punti.”

L’ultima volta che le due compagini si scontrarono fu nella ventunesima giornata del campionato 2014-2015, a S. M. Maddalena, la spuntarono al tie break le polesane, impegnate allora a centrare l’obiettivo salvezza, che raggiunsero poi a 41 punti, arrivando ottave.

Si gioca sabato 11 novembre, alle ore 21, presso la palestra di Almenno S. Bartolomeo

Lemen Volley: Pedrini, Arcuri, Fumagalli, Gavazzeni, Tagliaferri, Erba, Alibrandi (L), Danesi, Botti, Rota, Morstabilini, Martiriggiano, Cavagna, Morlotti. Allenatore: Verderio. Vice Allenatore: Gandolfi.

G.S. Fruvit Rovigo: Coltro, Ferrari, Ghiotti, Berasi, Toffanin, Battistella, Fyda, Ferroni, Bolognesi, Casprini. Allenatore: Breviglieri. Vice Allenatore: Albini.

C.S.



Articoli correlati


Alva Inox vittoriosa su Top Team
Beng Rovigo vince in casa con Volley Ariano
Alva Inox s'impone al Bluvolley
Alva Inox vittoria tranquilla
Futurvolley vince contro Montorio
Che carattere le giallonere!

Scrivi un commento!