Home » Rugby giovanile

Villadose Under 16 straripante

Under 14 cede a Trento, bene il mini rugby
13 novembre 2017 Stampa articolo

rugbyUNDER 16

 Vittoria netta e match mai in dubbio per l’Under 16 dell’Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose contro il Valpolicella Rugby.

 Risultato finale di 63-0 grazie alle mete di Masiero (2), Concreto (2), Zanobbi (2), Barbieri (3), Bonavigo e Marega e a otto trasformazioni.

 «In generale siamo soddisfatti: la squadra ha messo in pratica quanto provato negli allenamenti, cercando di velocizzare il gioco il più possibile – ha commentato il tecnico Luca Cavallaro -. Nella ripresa, con il risultato acquisito, qualche atteggiamento troppo egoistico ha rallentato di nuovo la manovra. Buona la prestazione delle terze linee nel gioco aperto e buoni inserimenti dell’estremo Barbieri. Ora abbiamo due settimane di stop in cui potremo lavorare sulla parte fisica e continuare il programma deciso con Daniele Tumiati».

 Formazione: Barbieri; Destro, Bonavigo, Gozzo, Frugbyerro; Masiero, Zanirato; Cariero, Marega, Berto; Fornasiero, Morello; Zanobbi, Vanzan, Concreto. Subentrati: Rizzato, Schiesari.

Domenica prossima, l’Under 16 osserverà un turno di riposo.

UNDER 14

Sconfitta 49-19 sul campo di Trento per l’Under 14 dell’Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose.

 Primo tempo con il freno a mano tirato e diverse lacune difensive, prima di riuscire a rimediare parzialmente nella ripresa con una buona prestazione, che ha fatto vedere i progressi del lavoro delle ultime settimane e che ha comunque soddisfatto i tecnici Lazzaretti e Fornasiero.

rugby Le marcature sono arrivate ad opera di Massimo Martello (doppietta) e David Lodo, con due trasformazioni di Luca Bonavigo.

 Il prossimo sabato trasferta padovana sul campo del Checco Camposampiero.

 Formazione: Cinti, Dolcetto, Gennari, Gregianin, Bonavigo, Rizzato, Zanella, Allegro, Zanobbi, Martello, Lodo, Violante, Zoletto. Subentrati: Talmaci, Mazzolaio, Zago.

MINI RUGBY

 Tante partite e ancor più divertimento a Padova, negli impianti del Memo Geremia, quartiere Guizza, per i piccoli atleti neroverdi, impegnati con le formazioni under 8, 10 e 12 dei padroni di casa del Petrarca, ma anche West Verona, Badia e Frassinelle.

Under 8: Riccardo Chen Rui, Tommaso Drago, Alberto Marongiu, Filippo Perazzuolo, Giovanni Rigolin, Pietro Spalmotto, Giacomo Sparapan, Paolo Tessarin, Federico Turolla, Davide Zamana. All. Silvia Merlin. Acc. Sabrina Zanirato.

Under 10: Alberto Beltrame, Giulia Benazzo, Pietro Bettarello, Filippo Biasin, Samuel Caniato, Nicolò Discanni, Andrea Formaggio, Leonardo Gregianin, Giosuè Montecchio, Samuel Padovan, Denny Pellegrini, Ivan Pellegrini, Niccolò Pellegrini, Eugenio Ritrovato, Jacopo Spalmotto, Alberto Visentini, Manuel Zamana, Pietro Zamana. All. Emanuel Pellegrini. Acc. Silvia Varliero.rugby

 Under 12: Andrea Barbieri, Edoardo Giuseppe Colla, Francesco Paolo Dieghi, Francesco Gaggiofatto, Gioele Libanore, Stefan Victor Nagy, Matteo Ongaro, Rocco Pellegrini, Emmanuel Pellielo, Diego Portesan, Michele Rizzieri, Luca Stoppa, Nicola Suzzi. All. Renzo Incanuti. Acc. Damiano Libanore.

FOTO UNDER 16 E 14 DI MICHELE RIZZATO

C.S.



Articoli correlati


L'Under 14 del Frassinelle vince facilmente contro il Checco Camposampiero
Rovigo resta e resterà sempre una città in mischia
La grande estate del Rugby Stanghella
La nuova Under 16 in ritiro a Cesenatico
Prima uscita stagionale per i babyellowblue
Il Rugby Villadose non passa a Camposanpiero

Scrivi un commento!