Home » basket, femminile, serie B

La Rhodigium suona la nona

3 dicembre 2017 Stampa articolo

basketPol. Casarsa – Rhodigium Basket 52-58

Parziali: 13-11, 30 – 34, 41-41, 52-58

Pol. Casarsa: Devetta E., Vettori, Furlan 8, Pianezzola 15, Serena 8, Devetta A., Callegaro 4, Bertolin 7, Baldo 6, Vicenzutto, De Marchi, Guerra 4. All.re Bosini, 1 ass.te Terenzani

Rhodigium Basket: Barlati 13, Pegoraro 12, Veronese M. 4, Turri 19, Zamboni, Favaro, Masarà, Marucco, Bergamin 10, Viviani, Cappellato, Veronese C. All.re Ventura, Ass.te Braggion 

Arbitri: Toffolo Andrea (PN), Fabbro Alessandro di Zoppola (PN)

CASARSA DELLA DELIZIA – Ne escono vittoriose per la nona volta consecutiva le ragazze della Rhodigium Basket, che nella lunga trasferta friulana, espugnano il campo di Casarsa imponendosi sulle avversarie con punteggio finale di 58 a 52, mantenendo così il terzo posto in classifica nel campionato di serie B.

basket

Chiara Turri

Come si è già visto in alcune precedenti partite le rodigine scendono in campo nella prima frazione di gioco concedendo un po’ troppo alle rivali e adattandosi al loro gioco. Il primo quarto termina sul punteggio di 11 a 13 in favore delle avversarie con le ragazze di coach Ventura che devono ancora ingranare la giusta marcia. La musica cambia nel secondo quarto di gioco, tra le file della Rhodigium si distingue la guardia Martina Barlati che con otto punti consecutivi, di cui due realizzazioni dalla linea dei tre punti, suona la carica alle compagne che in pochi minuti si portano avanti col punteggio chiudendo la frazione sopra di 4 lunghezze. Al rientro in campo dall’intervallo lungo la compagine rodigina si vede sopraggiungere dalla squadra di casa, che riesce a approfittare di alcune sviste in fase difensiva delle ragazze di coach Ventura e si porta sul pareggio (fine

basket

Mara Veronese

terzo quarto 41 pari). L’ultima frazione di gioco, quella decisiva, viene giocata punto a punto fino a due minuti circa dalla fine, quando ad emergere sono le rodigine guidate dalle playmaker Chiara Turri, miglior realizzatrice della gara con 19 punti, 15 rimbalzi e varie palle recuperate, Giulia Pegoraro, per lei 12 i punti realizzati, e ancora Martina Barlati, la cui precisione nel tiro dalla lunga distanza si fa vedere anche negli ultimi minuti di gioco. Su una situazione di pareggio a due minuti dalla fine le rodigine gestiscono meglio rispetto alle avversarie il gioco d’attacco e consolidano un piccolo vantaggio che, col tempo che scorre, le friulane non sono più in grado di recuperare.

basket

Giulia Pegoraro

Al suono della sirena finale il punteggio è di 58 a 52 in favore della Rhodigium Basket che con questa nona vittoria consecutiva allunga la striscia positiva e delinea una prospettiva che può portare ai playoff se si prosegue con questa costanza, con la consapevolezza però che il campionato è ancora lungo e impegnativo.

La Rhodigium Basket tornerà a giocare tra le mura di casa, al Palazzetto dello sport di via Bramante, sabato 9 dicembre alle ore 20.30 contro Pall. Interclub Muggia.

C.S.



Articoli correlati


Un ottimo Bussana Basket cede il passo alla capolista
Basket San Martino regola Unipd
Basket San Martino espugna il campo dell’Arcs Unipd
La Rhodigium al difficile impegno con il Ponzano
Rhodigium in trasferta contro San Marco
Basket 2000 stoppa il San Martino

Scrivi un commento!