Home » Adriese 1906, Calcio, Serie D

Una buona Adriese si avvicina alla zona play-off

3 dicembre 2017 275 visite Stampa articolo

calcio

ADRIESE: Motti, Anostini, Dall’Ara, Boscolo, Ballarin, Bellemo, Tescaro (dal 16’ st Martino), Pagan (dal 42’ st Chin), Rosati (dal 20’ st Santi), Marangon, Pregnolato (dal 31’ st Greggio). A disposizione: Milan, Sahli, Binetti, Aldrovandi, Berti. Allenatore: Gianluca Mattiazzi.

NOALE: Bordignon, Vianello (dal 7’ st Griggio), Taddia (dal 17’ st Rigon), Calcagnotto, Boesso, Montemezzo (dal 15’ st Secco), Bandiera, Baldrocco. A disposizione: Titomanlio, Zender, Cuzzi.  Allenatore: Govanni Soncin.

Arbitro: Pistarelli di Fermo, assistente 1: Cortinovis di Bergamo, assistente 2 : Capelli di Bergamo .

Marcatori: Tescaro al 33’ pt, Santi al 26’ st, Martino al 49’ st .

Note: Giornata fredda, sole, terreno di gioco in perfette condizioni, spettatori 250 circa, ammoniti : Martino dell’Adriese, Toso e Bandiera del Noale. Angoli 3-2 per il Noale, recupero 1° t. 1’.   – 2° t. 4’ .

Prima del fischio d’inizio il presidente dell’Adriese Luciano Scantamburlo ha consegnato a Giacomo Marangon una targa in riconoscimento delle oltre 100 gare disputate in maglia granata.calcio

ADRIA – I granata ritornano alla vittoria tra le mura amiche e salgono ad un punto dalla zona play-off alle spalle di Mantova e Belluno. Una vittoria netta e meritata che ha visto un’Adriese determinata a centrocampo e solida in difesa. Il nuovo acquisto Alessandro Tescaro si presenta al “Luigi Bettinazzi” con il gol del vantaggio al 33’ servito a centro area liberissimo di infilare l’incolpevole Bordignon. I ragazzi di mister Mattiazzi rispondono alle sterili offensive degli ospiti con due puntate di Rosati tra il 18’ e il 19’ del secondo tempo: la prima spara sul portiere in uscita, la seconda alza la palla sopra la traversa a porta vuota. Ci pensa Santi, subentrato a Rosati, a centrare il raddoppio al 26’ con un “eurogol” da circa 30 metri con la sfera che si infila all’incrocio dei pali. Partita finita che trova all’ultimo minuto del recupero (siamo al 49’) il gol di Martino servito dall’assist di Giacomo Marangon.calcio

Gianluca Levi



Articoli correlati


Domenica arriva la Correggese dell’ex Bagatti
Matteo Nichele è del Delta Rovigo
Fabbri: “Siamo i favoriti ma dovremo stare molto attenti”
Il Delta Rovigo batte la Ribelle e torna al vertice
Ferrari: “La Correggese è forte ma cercheremo il sesto successo di fila”
Castelbaldo Masi. Albieri: “La Promozione è dietro l’angolo ma dobbiamo ancora….aggirarlo”

Scrivi un commento!