Home » Archivio

Articoli della categoria "Triathlon"

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – La stagione agonistica 2017 sta volgendo ormai al termine. Ultime fatiche dunque per gli atleti di Progetto Vista Triathlon che si sono cimentati nello scorso week end in quattro importanti appuntamenti a Lido delle Nazioni (Ferrara) e a Peschiera del Garda (Verona). 
Nella località marittima ferrarese sabato 16 settembre si è svolto lo Sprint a cui ha partecipato Stefano Gobatti che ha ottenuto un ottimo quarto posto nella categoria M1 in 1h12’; il giorno successivo, invece, si è svolto l’Olimpico in cui Matthias Luppi e di nuovo Gobatti hanno difeso i colori di rodigini piazzandosi rispettivamente 31esimo assoluto in 2h17’ e 40esimo assoluto in 2h23’.
A Peschiera si è invece iniziato con l’Olimpico in cui sono scesi in campo ben cinque atleti: Mattia Luppi decimo in M1 con 2h09’, Matteo Bimbatti 12esimo M1 con 2h10’, Samuele Craparotta 33esimo M1 con 2h14’, Giacomo Losi 19esimo S1 con 2h15’ e Massimo Bosi 51esimo in M2 con 2h25’. Domenica è andato invece in scena lo Sprint, con Progetto Vista che ha portato sulla linea dello start quattro atleti: da segnalare l’ennesimo podio per …


Continua a leggere »

duathlon, Triathlon »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA (VE) – Le condizioni meteo sfavorevoli hanno fortemente condizionato lo svolgimento delle gare dello scorso week end: il 17esimo triathlon sprint di Chioggia in calendario domenica 10 settembre è stato infatti trasformato in un duathlon a causa del mare molto mosso.
Gli atleti hanno quindi svolto la prima frazione di corsa di circa 3 chilometri per proseguire poi con 20 di bici e i classici 5 finali di corsa: pioggia battente e vento hanno costretto i concorrenti a disputare la frazione di bici prestando la massima cautela. Buona la prova dei ragazzi di Progetto Vista Triathlon che si sono ben comportati, in particolare Giacomo Losi con il tempo di 1h4’ si è piazzato ottavo assoluto e secondo in categoria S1 mentre Alessio Stefanoni e Massimo Bosi hanno chiuso la loro prova rispettivamente in 1h10’ e 1h16’.
La squadra rodigina ha presentato un proprio rappresentante anche allo sprint di Piacenza dove Matthias …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

 
ROVIGO – Dopo un meritato periodo di riposo Progetto Vista Triathlon Team è tornato a battagliare nel weekend in due diverse gare: l’Olimpico di Lavarone e lo Sprint di Fidenza (PR).
La prima si è svolta nella splendida cornice delle Dolomiti: gli atleti hanno nuotato per 1500 metri nelle fresche acque dell’omonimo lago con due spettacolari uscite all’australiana, si sono poi arrampicati in bici per 3 giri mozzafiato tra i Comuni di Lavarone e Folgaria per 40 chilometri terminando con la frazione di corsa di 10 chilometri che si è sviluppata sui sentieri tra i boschi, parti rocciose e altre in erba con un dislivello davvero importante.
I portacolori rodigini si sono ben comportati: Mattia Luppi sesto nella categoria M1 con il tempo di 2h33’, Paolo Scalabrini è salito sul terzo gradino del podio della categoria M3 con 2h34’, Massimo Bosi è finito 19esimo M2 con 2h57’. La gara maschile è stata vinta dall’olimpionico Davide Uccellari (G.S. Fiamme Azzurre) in 2h07’, quella femminile da Elisa Battistoni (Feralpi Triathlon) con il tempo di 2h36’.
L’altra …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Tempo di bilanci di metà stagione per Progetto Vista Triathlon Team. Il presidente Daniele Toffoli ha incontrato il gruppo di atleti per una serata conviviale prima della pausa agostana: un’occasione utile anche per la consegna delle nuove divise da gara e post gara oltre al completo da ciclismo. 
 
Tant’è le gare a cui i portacolori polesani hanno preso parte: due duathlon a inizio stagione, 16 Sprint, 10 Olimpici e 2 Medi. Diversi anche i podi: il terzo posto di Giacomo Losi a Novellara, il secondo posto di Daniela Marchetti e Matthias Luppi a Parma e un altro argento di Paolo Scalabrini a Brasimone. 
 
Dopo un meritato periodo di riposo, le attività agonistiche ripartiranno il 27 agosto con l’Olimpico di Lavarone nell’affascinante bacino dell’omonima località turistica trentina e lo Sprint di Fidenza (PR); due settimane dopo la quasi totalità degli atleti parteciperà invece allo Sprint di Chioggia e la settimana successiva ci si sposterà a Peschiera del Garda, dove si svolgerà l’Olimpico il 16 …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

ARONA (Novara) – Domenica 30 luglio si è disputata ad Arona in provincia di Novara la settima edizione di Aronamen su distanza “mezzo ironman” nella splendida cornice del Lago Maggiore. A rappresentare Progetto Vista Triathlon Team, Massimo Bosi al debutto sulla distanza media.
La zona cambio è stata organizzata in Piazza Gorizia, partenza e arrivo invece in Piazza del Popolo. La gara ha preso il via alle 7 del mattino dalla spiaggetta antistante la zona arrivo e gli atleti si sono cimentati nella frazione di nuoto composta da 2 giri di circa mille metri l’uno con uscita e rientro in acqua “all’australiana”, molto apprezzata sia dagli atleti che dal folto pubblico che seguiva l’evento. 
Terminata la frazione natatoria ci si è lanciati nei 90 chilometri della frazione ciclistica: un primo tratto di circa 35 chilometri ha portato gli atleti sul lungolago verso Stresa, fino in località Baveno dov’era situato il giro di boa; da qui ci si è diretti quindi verso sud per svoltare a destra a Lesaove dov’è iniziata la parte tosta …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

BRASIMONE (Bologna) – Progetto Vista Triathlon di scena all’Olimpico presso il lago di Brasimone, Appennino fosco-emiliano nello scorso weekend. In evidenza l’inossidabile  Paolo Scalabrini che centra il podio, piazzandosi secondo, nella categoria M3 con l’ottimo tempo di 2h 29′, a soli 30 secondi dal primo classificato. 
La gara prevedeva 1500 metri di nuoto nello splendido laghetto per poi lanciarsi in bici in una discesa di circa 15 chilometri seguita dall’inevitabile salita che ha ricondotto al lago, con un dislivello positivo di 650 metri. I 10 chilometri di corsa hanno portato i triathleti invece a percorrere il suggestivo perimetro del lago. La gara, per la cronaca, è stata vinta da Mattia Ceccarelli con il tempo di 2h 6′ (DDS Team).
Nello scorso fine settimana, invece, Davide Brighenti si era cimentato nel difficile Sprint di Lecco: una gara durissima, terminata in 1h 6m e in cui già dalla prima frazione la fatica era stata tanta anche per le condizioni …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

 
SENIGAGLIA – Un altro oro…tutto rosa. Arriva dalla squadra femminile il risultato più prestigioso colto nell’ultimo weekend dalla Rhodigium Team. Al “Santini TriO” di Senigallia, gara sulla distanza olimpica, Sara Fusetti sale sul gradino più alto del podio di categoria grazie a una prova maiuscola.
Cinque in totale i portacolori nerazzurri che domenica hanno preso parte all’evento nella nota località balneare marchigiana, che ha fatto registrare circa 600 iscritti. Una prova caratterizzata da un percorso molto impegnativo, iniziato con 1.500 metri nuotati tra le alte onde della costa Adriatica, condizioni che hanno reso difficile mantenere la giusta traiettoria in acqua. Non da meno la frazione bici di 40 chilometri, snodati tra le colline dell’entroterra. Le energie residue sono servite per coprire i due giri del tracciato run (10 chilometri in totale) sul lungomare e sotto un sole cocente che non ha concesso tregua agli atleti.
Come detto, la perla di giornata porta …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

 
CARMIGNANO DI BRENTA (Padova) – Doppio oro per la Rhodigium Team allo Sprint di Carmignano di Brenta (Pd). Due imprese che portano la firma di Nicola Battocchio e Alice Munerato, autori degli acuti più squillanti in una giornata, quella di domenica 9 luglio, che ha visto presentarsi al via in totale 10 triatleti nerazzurri. Nel bilancio anche altri due podi e piazzamenti di prestigio colti al termine di una prova ben organizzata dalla società La Tribale lungo i 750 metri di nuoto, 20 km di bici e 5 km di corsa.
Stratosferico il tempo di Nicola Battocchio (1h03’45”) che ha dominato la categoria S3; per il campione rodigino anche un settimo posto assoluto che lo conferma ai vertici nazionali nelle medie e corte distanze. Nella categoria S4 femminile Alice Munerato ha regolato la concorrenza arrivando al traguardo in 1h25’17” e conquistando una meritatissima medaglia d’oro. Secondo gradino del podio in M5 per l’ottimo Stefano Bruschi, al traguardo …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Progetto Vista Triathlon Team impegnato su due fronti lo scorso fine settimana. Stefano Gobatti si è cimentato nello sprint di Carmignano di Brenta e ha ottenuto un ottimo 1h 8m 19s che gli è valso un ottimo quinto piazzamento nella categoria M1: la frazione di 750 metro a nuoto si è tenuta nel lago di Camazzole con acqua a 24 gradi, con un percorso bike di 20 chilometri su due giri cittadini e tratto finale di corsa di 5 chilometri articolato in andata e ritorno sull’argine sterrato del lago. Suggestivo, nota di colore, l’allestimento della zona cambio all’interno di un maneggio: per il resto, le condizioni meteo hanno reso più che mai selettiva la prova, con l’elevata temperatura che ha creato non poche difficoltà agli atleti, soprattutto nell’ultima parte, completamente esposta al sole. Per la cronaca la gara maschile è stata vinta da Mirko Lazzaretti del Triathlon Marostica in 59m 49s.
Paolo Scalabrini e Massimo Bosi hanno invece partecipato all’Olimpico di Iseo …


Continua a leggere »

Triathlon »

 a cura di C.S. |  

RECCO – Arriva dal presidente Enrico Novo il primo acuto del mese di luglio per la Rhodigium Team. Un risultato di grande prestigio, di quelli che proiettano ai vertici nazionali. Nell’Aquathlon andato in scena sabato 1 luglio a Recco il numero uno della società nerazzurra è riuscito nell’impresa di conquistare il podio del Campionato italiano. La gara assegnava infatti il titolo tricolore e ha visto al via i più forti atleti della specialità.
Decisamente anomalo lo svolgimento della manifestazione, il cui programma originario (2.500 metri di corsa, 1.000 di nuoto e ancora 2.500 di corsa) è stato stravolto a causa del mare mosso, che ha spinto gli organizzatori a proporre un tracciato con 693 di nuoto su piscina da 33 metri, seguiti da due sessioni run da 2 chilometri e mezzo l’una in un circuito piuttosto inconsueto, con qualche gradinata e una salita con pendenze vicine al 5%. Il tutto ha reso …


Continua a leggere »