Home » Archivio

Articoli della categoria "Arti marziali"

Karate »

 a cura di C.S. |  

Un’autentica tragedia sconvolge il mondo del Karate. Andrea Nekoofar, speranza azzurra nel kata, è scomparso in circostanze drammatiche, un incidente in Grecia,  all’età di 2o anni, lasciando senza parole tutto l’universo del karate. Una vita spezzata, un’assurda morte che ha letteralmente devastato gli appassionati Italiani di Karate, che confidavano in lui per il ricambio generazionale in una disciplina che arride da sempre ai colori azzurri e che si appresta ad entrare a far parte del programma olimpico. Milanese di padre iraniano, Nekoofar gareggiava per il Centro Sportivo dell’Esercito e meno di un mese aveva conquistato la medaglia d’oro nellacategoria Under21 del kata in occasione della Youth Cup 2017 di Umag, in Croazia, nel corso di una rassegna a cui hanno preso parte alcuni tra i migliori talenti internazionali in erba della disciplina.Dal giorno più bello alla tragica scomparsa, … (Fonte – Oasport.it)
La redazione di agorasportonline.it  si unisce al dolore della famiglia ed esprime profondo cordoglio per la perdita.


Continua a leggere »

kick boxing »

 a cura di Alessio Marini |  

 
CHIOGGIA – Un gruppo di amici, per fuggire alla morsa del caldo e per passare una domenica in compagnia sono usciti in barca. Arrivati di fronte al porto nuovo si sono tuffati per fare un bagno. Tra di loro anche il giovane Riccardo Bellemo di 19 anni, che dopo essersi tuffato, sembrerebbe da un puntone, non è più risalito. Le forti correnti nell’area hanno reso vane le prime ricerche da parte dei ragazzi, che subito hanno percepito la gravità della situazione. Riccardo è stato dapprima dato per disperso poi recuperato, purtroppo esanime, dall’elicottero dei vigili del fuoco accorso in zona assieme ad una motovedetta della capitaneria di porto e ai sommozzatori. Ancora incerte le circostanze dell’accaduto, non si esclude un malore.
Riccardo era appassionato di arti marziali e un campione di kickboxing con vari premi al suo attivo. Il giovane atleta conosciuto da molti anche per la sua carriera agonista d’eccellenza con …


Continua a leggere »

kick boxing »

 a cura di C.S. |  

I portacolori del team Area Sport Cavalier Travel Kickboxing, Lorenzo Corsini e Giulia Reale, sono pronti a partire per il collegiale nazionale Cadetti e Juniores della Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoote Boxe, in programma da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio al PalaFijlkam di Ostia.
Oltre ai due campioni italiani, a Ostia, sul litorale romano, ci saranno anche i rodigini Alessandro Milan, direttore tecnico della nazionale di Light Contact Juniores e Cadetti e maestro del Team Area Sport Cavalier Travel, e il rodigino Nicola Traina, ex campione di Area Sport, ora trasferito a Chioggia e, nell’occasione, referente dirigente del collegiale.
Insomma, è un appuntamento dalle forti tinte rodigine. Basti pensare che Area Sport, agli ultimi campionati italiani Assoluti, si è classificata al secondo posto in Italia nella specialità Light Contact.
Lorenzo Corsini e Giulia Reale partecipano al collegiale di Ostia in virtù, appunto, dei tricolori conquistati a Rimini, in occasione …


Continua a leggere »

Arti marziali »

 a cura di Alessio Marini |  

CORNEDO VICENTINO (Vicenza) – Sabato a Cornedo Vicentino si è svolta la Prima Convention Regionale del Veneto della FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe).
 Il Comitato Regionale Veneto in collaborazione con l’associazione sportiva Codice MMA  del  Maestro Marco Vigolo ha riunito per la prima volta tutto il mondo degli sport da combattimento  (atleti, tecnici, arbitri, dirigenti) per una giornata di confronto e di allenamento.
Mentre oltre 100 atleti si allenavano nelle varie discipline Federali (tatami, ring e cage), con alcuni dei migliori tecnici veneti, oltre 50 dirigenti delle società affiliate si sono riuniti nell’Assemblea Regionale.
L’occasione ha visto impegnati anche gli arbitri in uno corso di formazione prima teorico e poi pratico.
La Convention è continuata con la premiazione degli atleti veneti, che si sono qualificati nelle ultime edizioni dei Campionati Europei o Mondiali di ciascuna specialità e successivamente con la sessione di esami per i passaggi di grado dedicato …


Continua a leggere »

Judo »

 a cura di C.S. |  

PERGINE  VALSUGANA (Trento):I due judoka Andrea Fregnan e Stefano Moregola salgono sul gradino più  alto del podio del campionato italiano nella specialità “katame no kata”, valevole anche come tappa finale del circuito italiano a tappe Gran Prix. Vinto pure quello dai due portoviresi. I due atleti plurimedagliati allenati dal maestro Fabrizio Gazzignato sono saliti sul tatami di Pergine Valsugana confrontandosi subito nella “Pool B” con un ‘altra coppia forte italiana Stefano Proietti e Alessandro Varazzi. Una prima gara per accedere alla finale in cui i due atleti hanno espresso un’ottima forma e la giusta dose di concentrazione infliggendo 3 punti sulla coppia Proietti e Varazzi, dimostrando nel contempo l’alto livello tecnico delle coppie della “Pool B”.
Nella gara finale Fregnan e Moregola hanno mantenuto un’ottima concentrazione che ha permesso loro di salire sul gradino più alto del podio, a due punti di vantaggio dalla coppia Proietti-Varazzi.
 Due vittorie che hanno permesso ai …


Continua a leggere »

kick boxing »

 a cura di C.S. |  

RIMINI – Una medaglia d’argento e tre di bronzo. È questo il bottino nell’ultimo appuntamento degli atleti di Area Sport Kickboxing, al Bestfighter Wako World Cup 2017 di Rimini.
Nella splendida cornice del 105 Stadium di Rimini, ha sfiorato la medaglia d’oro Marco Truppini, che fra i Senior (+80kg), nella specialità kick light, si è fermato in finale contro un colosso polacco di 130 kg per 210 centimetri di altezza. Davvero ottima la prestazione del fighter rodigino, che torna a casa con una meritatissima medaglia d’argento. Le tre medaglie di bronzo sono arrivate da Lorenzo Corsini (oc +69 lc), Paolo Cavalcanti (oc -69 lc) e da Mirko Boschet (Junior – 69 lc).
Ora per buona parte dei fighter di area Sport, meritato riposo, ad eccezione di Francesca Barison, Lorenzo Corsini e Giulia Reale che in estate saranno impegnati con i collegiali della nazionale italiana, in preparazione per gli europei in Macedonia.


Continua a leggere »

kick boxing »

 a cura di C.S. |  

Continua il momento magico degli atleti della palestra Area Sport Kickboxing. Dopo i recenti tre titoli italiani, e un secondo posto nazionale, nelle discipline da tatami, è arrivata la splendida vittoria di Alessandro Novaco, questa volta sul ring. Il campione rodigino ha sconfitto, a Piove di Sacco, il quotato avversario Matteo Ferrari, in un incontro di full contact.
Il match del kickboxer rodigino, allenato dal maestro Alessandro Milan era l’ultimo in programma nella serata del “Crazy Body Fight Night”, organizzata dalla palestra Europe Centre, e sicuramente il più atteso.
L’incontro, seguito dal numeroso tifo accorso da Rovigo per sostenere Novaco, è stato molto corretto ed equilibrato e si è deciso al termine dei tre round, con una split decision. La decisione dei giudici è maturata dal fatto che Alessandro Novaco ha prevalso per essere riuscito a mettere a segno più calci. Insomma, davvero un match incerto fino all’ultimo, ma che alla fine ha premiato giustamente il …


Continua a leggere »

Karate »

 a cura di C.S. |  

PRISTINA ( Kosovo) – I polesani Marco Stoppa e Filippo Previato vincono la medaglia d’argento al Campionato Europeo Ctr di karate che si è tenuto a Pristina in Kosovo dal 3 al 4 giugno, rappresentando la squadra veneta per l’Italia, assieme al compagno di squadra il padovano Giovanni Leccese, laureandosi vice-campioni europei.
 Il trio ha gareggiato nella categoria Senior kata a squadre dove, superate le eliminatorie è approdata alla finale per la conquista del titolo. Purtroppo perdono contro i Turchi la finale per l’oro sfiorando la vittoria con un verdetto di 3 a 2. il Team Veneto ha presentato in finale il kata dello stile Shitoryu Annan mentre la Turchia campione d’Europa ha presentato il kata Unsu dello stile Shotokan, entrambe le squadre hanno poi eseguito il Bunkai (applicazione un combattimento reale tra i tre che rappresenta il significato delle tecniche eseguite nel kata, molto coreografico e spettacolare). La squadra ha ottenuto …


Continua a leggere »

kick boxing »

 a cura di C.S. |  

Alessandro Novaco, kickboxer di Area Sport, sarà impegnato domenica sera sul ring allestito in piazza Duomo a Piove di Sacco per affrontare Matteo Ferrari in un incontro di Full Contact, nell’ambito della manifestazione “Crazy Body Fight Night” organizzata dalla Palestra Europe Centre (inizio alle 20.30). La preparazione di Novaco, seguito dal Maestro Alessandro Milan, ha continuato ininterrottamente dall’ultimo match disputato poche settimane fa, in occasione del “Trofeo Italia” di Riccione. Allora, l’atleta rodigino si era fermato al secondo turno e la voglia di riscatto è dunque davvero grande. Ad affrontarlo ci sarà Matteo Ferrari dell’Europe Centre. Ferrari (71 kg), nel contatto pieno della FIKBMS ha al suo attivo 4 vittorie e 2 sconfitte. Nella specialità Full Contact è ottavo fra i “1^ serie”.
Alessandro Novaco (70 kg) ha un recentissimo passato ai vertici del Kick Light, quando nel 2015 si laureò campione italiano. Sul ring, Novaco vanta 1 vittoria, 1 sconfitta ed un pareggio nei match …


Continua a leggere »

Judo »

 a cura di C.S. |  

Porto Viro – Un oro, due bronzi e tante soddisfazioni per i judoka dell’Eurobody che nel week end hanno partecipato a due importanti kermesse agonistiche.Nell’occasione del torneo delle cinture di Eraclea, le giovani promesse del judo allenate dal maestro Fabrizio Gazzignato hanno dato del filo da torcere agli avversari conquistando risultati di tutto rispetto.
Mentre al 41esimo torneo internazionale città di Pordenone, Danger Orta Saily nella categoria senior si è imposta nuovamente sulle avversarie vincendo consecutivamente tre incontri conquistando così l’ambita medaglia d’oro.
A salire sul tata mi nelle categorie esordienti Alice Sgobbi e Tommaso Bonandin che nelle rispettive Categorie di peso hanno conquistato un meritato bronzo.Medaglie che si vanno ad aggiungere al palmare dei giovani judoka e quindi di tutta la squadra Eurobody


Continua a leggere »