Home » Archivio

Articoli della categoria "SECONDO PIANO"

kick boxing, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

La prima tappa dell’“Absolute Beginner Kickboxing Games” della Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe Sambo è stata organizzata da Area Sport Rovigo. Il club del presidente Alessandro Milan ha curato ogni minimo dettaglio della bellissima giornata di divertimento per i più giovani, e di agonismo per i più esperti. Un palasport rodigino tirato a lustro per ospitare il grandissimo afflusso di gente che sin dalle prime ore di domenica, fino a sera, hanno animato il “fungo” polesano.
La soddisfazione, in casa Area Sport, è davvero immensa. La rodatissima macchina organizzatrice del club del maestro Milan, in realtà ormai abituata a gestire grandi eventi, grazie al supporto del numeroso staff biancorossonero dei vari responsabili di palestre Alessandro Galuppo, Alessandro Vangelista, Michel Marangoni, Marco Pellicciari e Giuliano Lista, ha messo a proprio agio tutti gli atleti, dai più piccoli ai più grandi, con numeri di partecipanti davvero impressionanti. Non solo atleti e minikickers, ma …


Continua a leggere »

Ginnastica Ritmica, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

BOLOGNA- Giovedì 1° novembre, presso la palestra della Polisportiva Pontevecchio di Bologna, si è svolta la settima edizione di “Rhythmic Games”, un torneo nazionale del circuito U.I.S.P. Ginnastiche. La società rodigina Sar Ritmica Gimnasia è stata tra le protagoniste di questo evento sportivo presentando nella rappresentativa di 3^ categoria due squadre di atlete agoniste che si sono alternate in esercizi individuali con l’uso di tutti gli attrezzi tipici della ginnastica ritmica: corpo libero, fune, cerchio, palla, clavette e nastro. Tutte le ginnaste presenti, ormai esperte di competizioni, nella precedente stagione hanno partecipato ai campionati del circuito U.I.S.P. e federale Gold e Silver a livello regionale e nazionale.
Per la prima squadra Matilda Cavallaro ha potuto mostrare le sue doti interpretative con una performance al corpo libero, Angela Grisotto ha dimostrato la sua abilità con l’uso degli attrezzi fune e palla, Maddalena Rossi è scesa in pedana con un esercizio al cerchio …


Continua a leggere »

SECONDO PIANO, Spot redazionale »

 a cura di C.S. |  

Le disbiosi intestinali
Ultimamente si sente spesso parlare di disiosi, in particolare di disbiosi intestinale. Ma cosa si intende con questo termine? Con disbiosi andiamo a descrivere una condizione di squilibrio della flora batterica che alberga nel nostro intestino (intestino crasso). L’intestino crasso è lungo quasi due metri e in questa sede si completano i processi digestivi e assorbimento dei principi nutritivi. La funzione principale dell’intestino crasso è dunque quella di accumulare i residui della digestione e favorirne l’espulsione. La capacità di assorbimento del crasso è importante perché a questo livello (soprattutto nella sede del colon) abbiamo l’assorbimento di acqua e di elettroliti. Tanto i più i residui della digestione rimangono nell’intestino, maggiore sarà l’assorbimento di sali e acqua. Questo fenomeno diventa evidente in casi come diarrea o stitichezza. Nell’intestino crasso vengono anche assorbite le vitamine, soprattutto quelle prodotte dalla flora batterica simbionte come ad esempio la vitamina K e alcune …


Continua a leggere »

CONI, SECONDO PIANO »

 a cura di Alessio Marini |  

PIAZZOLA SU BRENTA (Padova) – Lunedì la magnifica Villa Contarini di Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, ha ospitato “Sport veneto in Rosa”, manifestazione organizzata dal Coni Regionale, per rendere omaggio allo sport femminile e per premiare le squadre che hanno vinto lo scudetto e alcune delle atlete che maggiormente si sono messe in luce negli ultimi mesi.
E’ la prima iniziativa del genere in Italia da parte di un comitato regionale del Coni. “Se il Veneto primeggia nello sport – ha detto il presidente Gianfranco Bardelle – buona parte del merito è proprio degli eccezionali risultati ottenuti dalle ragazze. Secondo i dati ufficiali dell’Istat la nostra regione è seconda solo alla Lombardia come numero di praticanti e di titoli vinti e questo è motivo di grande orgoglio e di soddisfazione. Per cui sono felice di poter dare un riconoscimento alle nostre atlete, certo che tra un anno ci ritroveremo …


Continua a leggere »

BASKET, femminile, INTERVISTE, SECONDO PIANO, serie B »

 a cura di Iole Sturaro |  

ROVIGO – Virginia Furlani, ala pivot classe 1999, di 185 cm, figlia d’arte il papà Adriano Furlani è un allenatore di basket. È cresciuta cestisticamente nelle giovanili della Bonfiglioli Ferrara fino ad arrivare a giocare in A2. In questa stagione fa parte della Rhodigium Basket.
Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Principalmente la mia famiglia, infatti mio padre è allenatore, mentre mia madre ha giocato a basket; è stato infatti soprattutto sotto suo consiglio che ho provato il mio primo allenamento”
 Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?
“Sicuramente qualche altro sport di squadra. Il lavoro di gruppo è una delle caratteristiche che preferisco del basket”
Nel gruppo come ti trovi?
“Mi sono trovata molto bene fin dal primo giorno, sia con le compagne, che mi hanno subito coinvolta, che con tutta la società”
Oltre al basket hai fatto qualche altro sport?
“Si, ho praticato ginnastica ritmica e nuoto”
 Per te cosa significa …


Continua a leggere »

kick boxing, SECONDO PIANO »

 a cura di Alessio Marini |  

BRATISLAVA (Slovacchia): È terminata con una strepitosa vittoria, la trasferta dell’azzurra Giulia Compagno, atleta dell’Europ Center One di Camponogara, pluricampionessa in passato e detentrice di diversi titoli europei e un titolo mondiale. I campionati europei di Kickboxing WAKO specialità Kick Light, Low Kick e K1 si sono svolti in Slovacchia a Bratislava dal 13 al 21 ottobre 2018. La nazionale italiana capitanata da Giulia ha ottenuto ottimi risultati classificandosi prima nel medagliere. A far da scenario alla competizione l’Hant Arena di Bratislava, con 600 atleti provenienti da 36 Paesi pronti a puntare al podio tra cui l’Italia con una delegazione composta da 34 atleti nelle diverse specialità.
Giulia Compagno si è aggiudicato il gradino più alto del podio nella specialità KickLight categoria +70Kg Femminile, partendo come testa di serie nel ranking mondiale e battendo prima la fortissima ungherese Dora Osvath per 3-0 e poi la polacca Natalia Panas sempre per 3-0.
Un campionato …


Continua a leggere »

duathlon, SECONDO PIANO, Triathlon »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Il sipario sulla stagione agonistica di sport che si svolgono nel periodo primaverile ed estivo sta calando, tra questi c’è anche il triathlon, disciplina sportiva che ne riunisce tre, nuoto, corsa e ciclismo.
A Rovigo il pioniere di questa pratica sportiva è stato Daniele Toffoli che da grande sportivo l’ha introdotta ottenendo ottimi risultati per diversi anni. Da un pio d’anni, dopo un periodo di inattività il Progetto Vista Triathlon è ripartito ed è in crescita. In questa stagione la società rodigina, presieduta da Alberto Borella e di cui Daniele Tofoli è il responsabile dell’attività, ha ottenuto sicuramente buoni risultati. I 25 atleti che ne fanno parte, tra cui diverse donne e giovani, guidati dal tecnico Paolo Scalabrini che è anche un forte triatleta, hanno partecipato a numerose gare salendo più volte sul podio sia nel triathlon sia nel duathlon.
Nel Duathlon si è gareggiato a Parma, Noale, Manerba del …


Continua a leggere »

BASKET, femminile, INTERVISTE, SECONDO PIANO, serie B »

 a cura di Iole Sturaro |  

Emma Cognolato, classe 1997, di Stra, è una delle new entry della Solmec Rhodigium Basket, l’atleta ha scelto di indossare la maglia della squadra rodigina, nonostante avesse ricevuto proposte anche da altre realtà. Emma è un’atleta giovane, cresciuta cestisticamente nelle fila del Cadelfa Padova. In queste prime partite, precampionato e nella prima di campionato si è già fatta apprezzare molto.
Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Quando ero piccola come sorella minore andavo a vedere le partite di mio fratello e lo accompagnavo agli allenamenti. Approfittavo di ogni momento libero per prendere una palla e giocare finché il suo allenatore mi ha invitata ad andare a provare. Ho iniziato a giocare in quarta elementare con un gruppo misto, anche se di bambine eravamo molto poche”.
 Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?
“Sicuramente avrei praticato uno sport, sono sempre stata abituata a non star ferma. Ho sempre …


Continua a leggere »

Motocross, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

Kiara Fontanesi ha vinto anche le ultime due manche del campionato italiano di cross femminile sulla pista di Lesignano de’ Bagni, in quella che doveva essere la sua gara di casa, ma non è stato sufficiente: Giorgia Montini aveva 19 punti di vantaggio e le sono bastati due terzi posti per conquistare il titolo tricolore e battere la sei volte iridata per una sola lunghezza. Fontanesi ha pagato cara l’assenza nella quinta prova di Montevarchi e non è bastata a salvare la situazione la presenza della tedesca Larissa Papenmeier, due volte seconda, né quella inattesa di Francesca Nocera, solitamente impegnata soltanto nel Mondiale, che ha ottenuto due quarti posti. Dunque alla fine non ci sono state sorprese né per il titolo, né per le posizioni fino al quinto posto in campionato: Parrini terza, Galvagno quarta, e quinta Erica Lago, alla quale la matematica lasciava la speranza di puntare al podio.
«Sarebbe …


Continua a leggere »

SECONDO PIANO, vari »

 a cura di Sara Colognesi |  

Articolo originale pubblicato il 31 Agosto 2015 sul sito: Studio Colognesi – dr.ssa Sara Colognesi, psicologa psicoterapeuta
Capita a tutti gli atleti (più o meno) amatoriali o (più o meno) professionisti: il temutissimo infortunio. Un incidente improvviso, un piede messo male, oppure un dolore che sembrava sopportabile e che poi si è trasformato in qualcosa di serio. Il risultato è il medesimo: siamo fuori dal campo, la palestra è out. E ora che si fa?
Dal punto di vista medico sembra tutto abbastanza semplice: riposo, fisioterapia, forse un intervento. Molto spesso, però, un percorso che sembra lineare e semplice (sto male-mi curo-torno al mio sport), diventa una linea curva, o a zig-zag, e il recupero e il ritorno alla normale attività sportiva sono molto più lenti del previsto. E quando poi magari si ritorna a regime, c’è qualcosa che ci frena perché, in fondo, se mi sono fatto male una volta, cosa …


Continua a leggere »