Home » Archivio

Articoli della categoria "Motori"

flat track »

 a cura di Diego Tecchio |  

LONIGO (Vicenza) –  Cecchini vince la finale del campionato italiano di flat track sull’ovale di Santa Marina a Lonigo sabato scorso, al secondo posto si piazza il leoniceno Marzotto, al terzo Marco Buzzi, quarto Gabellini.
Sabato sera alle ore 21 si è disputata la finale del campionato italiano di flat track gara che all’ultima curva della finalissima ha decretato, con il sorpasso del diciottenne Gabellini su Borgiotti, dopo una battaglia agguerrita, la conquista da parte del giovanissimo marchigiano del primo titolo italiano grazie ai punti conquistati che gli hanno permesso di superare in classifica Borgiotti che lo precedeva di un punto.
I due protagonisti della sesta e conclusiva prova, dunque sono stati Marzotto e Cecchini che si sono dati battaglia tra sorpassi e sportellate nelle varie uscite tra preliminari e semifinale.
SEMIFINALE: Nella prima semifinale vince Cecchini seguito da Borgiotti mentre Gabellini chiude in terza posizione.
Nella seconda semifinale vince Marzotto che s’impone su …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

 
GIAPPONE – Chi questa mattina si è alzato all’alba per seguire la motoGP non è stato deluso. Una gara caratterizzata dalla pioggia che sul circuito di Motegi ha reso le cose difficili per molti piloti. Ottima prestazione per Dovizioso che dopo una lunga battaglia con l’Honda di Marquez è riuscito a sferrare il colpo finale e a portarsi a casa una meritatissima vittoria.
Peccato per Valentino Rossi scivola quando mancavano 18 giri al termine: nessuna conseguenza per lui, ma costretto a ritirarsi. Quinta vittoria stagionale per Dovizioso e terzo posto per Petrucci.
Nella classifica del Mondiale Dovizioso si porta a -11 da Marquez. Rossi.
 Fenati-Antonelli-Bezzecchi: podio tutto italiano in Moto3.
 In Moto2 vince Alex Marquez.
Alessio Marini
Per rimanere sempre aggiornati su concerti, eventi e manifestazioni sportive visita il mio sito.

 


Continua a leggere »

Speedway »

 a cura di Diego Tecchio |  

LONIGO (Vicenza) – Sabato 30 settembre alle ore 21 sulla pista Santa Marina di Lonigo si è disputata la finale di speedway europeo a coppie, la nazionale italiana, vincitrice nel 2016, si è trovata a battagliare con le varie nazionali dal calibro della Polonia, Russia, Danimarca, Lettonia, Francia e Inghilterra.
Alla fine è la Polonia a fare suo titolo 2017 a coppie grazie ai piloti Musielak e Zengota. Secondo gradino del podio per la Russia e in quello più basso si è piazzata la vera rivelazione di questa finale, la nazionale Francese con i piloti Bellego, e Bergè, in quarta posizione l’Italia con Covatti, Franchetti e Castagna che hanno dato tutto per tentare di agganciare le prime tre posizioni.
Numerosi i tifosi italiani, circa 2000, accorsi a sostenere l’Italia nella riconferma al titolo e lo spettacolo offerto dai protagonisti della derapata è stato assicurato. I piloti sono stati accolti dalla banda leonicena …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

MAGNY-COURS – Jonathan Rea è il nuovo campione del Mondo della SBK con ben cinque round d’anticipo.
Le gare di sabato e di domenica sono state ricche di emozioni e assolutamente fuori dal comune. Gara 1 sabato ha visto il dominio del “cannibale” Johnny, che dominando su tutti, si è portato a casa il terzo titolo mondiale conseguivo.
In Gara 2 le sorprese non sono mancate. Partito dalla terza fila Rea, con l’idea di fare doppietta, il neo campione del mondo è stato costretto ad abbandonare la gara a pochi giri dalla partenza. Al terzo giro, in piena rimonta, Rea è stato sfiorato dall’Aprilia di Eugene Laverty che subito dopo è caduto davanti a lui. Un colpo molto forte al piede destro, gli ha divelto lo stivale e costretto il numero uno ai box. Tutto questo trambusto ha permesso alla Ducati dei Chaz Davies, di scattare dalla quarta fila, alla ricerca delle …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

ALCANIZ (Spagna) – Ottime le prestazioni degli spagnoli che hanno conquistato il podio, Marquez davanti a tutti seguito da Pedrosa sempre su Honda e da Lorenzo su Ducati.
Marc, partito dalla seconda fila in seguito ad una caduta (l’ennesima di stagione), ha dominato con la sua classica aggressività che lo contraddistingue. Dovizioso conclude con un deludente 7°posto. Irriconoscibile il “Dovi” che non è mai entrato in gara, probabilmente per una scelta sbagliata di gomme. Di sicuro un’occasione sprecata per il pilota di casa Ducati per la corsa al titolo mondiale.
5° posto ma dal valore assoluto per Rossi. Il “Dottor Rossi” è rientrato incredibilmente dopo 24 giorni dalla frattura di tibia e perone. Sul podio sale finalmente la Ducati di Lorenzo a lungo al comando. “Contenti per il terzo posto di ‘Giorgio’”, dice l’ingegner Gigi Dall’Igna dai box Ducati. “Peccato per Andrea, ma sapevamo che su questa pista dovevamo limitare i danni. Ora …


Continua a leggere »

Speedway »

 a cura di C.S. |  

TERENZANO (Udine) – Sabato 23 settembre, la pista Olimpia di Terenzano è stata il teatro della sesta prova di Campionato Italiano Speedway 2017.
Solo 13 i piloti al via a causa dell’improvvisa assenza del leoniceno Guglielmo Franchetti.
Protagonisti della manifestazione i portacolori del Moto Club OlimpiaNicolas Covatti e Michele Castagna che hanno conquistato la prima e seconda piazza davanti al giovane talento sloveno Nick Skorja.
Castagna conclude a punteggio pieno le cinque uscite dimostrandosi in ottima forma e guadagnando a pieno titolo l’accesso alla finale.
Covatti dimostra ancora una volta le proprie capacità ma perde un punto nel corso della terza uscita a vantaggio dello sloveno Skorja che lo segue a 13 punti.
Il quarto pilota a partecipare alla finalissima è l’austriaco Jacopetti, sorpresa della giornata, che conclude le sue cinque uscite con 10 punti alla pari di Nicolas Vicentin, ma a differenza di quest’ultimo, due vittorie di manche gli permettono la qualificazione.
Entusiasmante la finalissima caratterizzata da un …


Continua a leggere »

Speedway »

 a cura di C.S. |  

 
TERENZANO (Udine) Oggi e domani ritornerà nuovamente il Campionato Italiano Speedway a Terenzano e saranno gli ultimi due appuntamenti sulla pista friulana.
In entrambe le giornate, con inizio alle ore 15, piloti italiani e alcuni stranieri Austria, Slovenia, Slovacchia e Romania, si daranno battaglia dall’alzarsi dei nastri di partenza fino alla bandiera a scacchi.
Partecipazione ovviamente confermata per il pilota di casa Michele Castagna, leader della classifica provvisoria con 20 punti di vantaggio sul compagno di squadra Nicolas Covatti, dominatore delle ultime due tappe del campionato, e sul leoniceno Guglielmo Franchetti.
Con il vantaggio accumulato, Castagna che già intravede il suo primo titolo di Campione Italiano Senior dopo ben 4 titoli di Campione Italiano Under 21, potrà permettersi un’andatura tranquilla nelle prossime gare, ma conoscendo lo spirito di questi piloti, certamente non sarà così.
Sempre affamato di vittoria il Campione Italiano in carica Nicolas Covatti (Mc Olimpia) che nonostante fosse appena rientrato da un …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

ADRIA (Rovigo) – Il ritiro al Lahti Historic Rally è un tarlo che continua a tormentare Matteo Luise, il quale non riesce a darsi pace per il colpo gobbo che la dea bendata gli ha regalato, sotto forma del cedimento del propulsore della Fiat Ritmo 130 gruppo A, mentre viaggiava dodicesimo assoluto, nettamente al comando della propria classe, alla prima apparizione sugli sterrati finlandesi, fucina di molti big del rallysmo mondiale.
L’occasione per cancellare, in parte, quel ricordo si presenta su un piatto succulento: la ventinovesima edizione del Rally Elba Storico, penultimo atto del Campionato Italiano Rally Auto Storiche in programma dal 21 al 23 Settembre, valido anche per il FIA European Historic Sporting Rally Championship.
Per il portacolori del Team Bassano la vigilia dell’evento isolano si è vissuta su di una lotta contro il tempo per rimettere a nuovo la trazione anteriore torinese, ultimata qualche giorno fa.
Tutto è pronto quindi per il …


Continua a leggere »

Motociclismo »

 a cura di C.S. |  

ROMA – Nel quinto round del Trofeo Italiano Amatori, al circuito Piero Taruffi di Campagnano, dopo lo spauracchio per Castellani, è “il solito” Fabrizio Tinti a salire nuovamente sul podio di categoria!
Il circuito di Vallelunga rappresenta sempre un appuntamento impegnativo per gli alfieri del team Pregnocorse , non frequentano spesso il circuito capitolino, e se a questo si aggiunge la minaccia di un meteo piovoso, il weekend potrebbe diventare ancor più complicato. Nonostante queste premesse l’approccio è come sempre positivo e il team è pronto per testare il nuovo asfalto che dovrebbe aver risolto i problemi causati dalle varie “buche” che rendevano ostico questo bel tracciato.
Il venerdì è come sempre dedicato alla presa di contatto, con Castellani alle prese con rapporti e set up della sua 848, mentre Tinti si concentra sulla ciclistica e sulla gestione di marce e giri motore per sfruttare al meglio i cavalli della sua BMW. …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

CENTRALE DI BEDOLLO (Trento)– Segnare un ritiro sul proprio tabellino è sempre un boccone amaro da digerire, farlo nella gara di casa, al culmine di un weekend decisamente travagliato per le avverse condizioni meteo, assume contorni ancor più difficili da cancellare dall’album dei ricordi.
Per Devis Ravanelli il 37° Rally San Martino di Castrozza, disputato nel recente weekend, non sarà di certo uno dei momenti più belli da rivivere nella propria storia sportiva.
Il portacolori di Pintarally Motorsport, che ha ritrovato al proprio fianco l’adriese Fabrizio Handel a dettargli le note, ha dovuto abbandonare la compagnia, sulla quinta prova speciale, parcheggiando la Renault Clio Williams gruppo A, targata Julli, a poche centinaia di metri dallo start.
Si parte venerdì 8 settembre, in tarda serata, con l’inedita speciale spettacolo, ricavata nel cuore di San Martino di Castrozza, dove Ravanelli inizia a prendere le misure alla francesina, chiudendo con il quarto tempo in classe A7.
Il …


Continua a leggere »