Home » Archivio

Articoli della categoria "Moto Gp"

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Nove gare, quattro leader, cinque vincitori:
La stagione 2017 MotoGP ™ finora
Marc Marquez, re del campione del MotoGP ™, guida con 129 punti
Maverick Viñales, primo leader del campionato e attualmente secondo con 124 punti
Andrea Dovizioso ha vinto al Mugello e in Catalunya, ha guidato la classifica fino ad Assen con 123 punti
Valentino Rossi – leader dopo l’Americas GP e vincitore ad Assen con 119 punti
Quattro leader, cinque vincitori: questa è l’incredibile stagione 2017 vista finora, con i primi cinque piloti del campionato divisi soli da 26 punti, il tutto a metà campionato
Dalla prima gara in Qatar per il Campionato del Mondo FIM MotoGP, ogni gran premio del 2017 ha scritto una storia propria, in una stagione che resterà nella storia.
Nove sono i GP mancano al gran finale di Valencia, fino ad allora sarà gran bagarre.
Non si è mai vista una battaglia così intensa e agguerrita per il la testa del campionato, …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

 
Chi ha assistito alla gara di domenica al Sachsenring Circuit in Germania ha visto una gara avvincente e non scontata. Marquez su Honda torna a vincere, davanti alla sorpresa del weekend, il tedesco Folger su Yamaha, terzo posto per Pedrosa. Quarto Viñales protagonista di una grande rimonta, avanti a Rossi e Bautista.
La pista asciutta ha permesso a Marquez di vincere la sua ottava volta di fila al Sachsenring e, con il secondo successo del campionato, si riprende il comando del Mondiale MotoGp.
Ma degno di un secondo posto, dopo una gara strepitosa, il sorprendente tedesco Folger con la Yamaha Tech. Nessun podio per gli altri big, che partivano non piuttosto indietro nella griglia di partenza. Vinales è quarto dopo una bella rimonta, Rossi è quinto e Dovizioso è addirittura ottavo, preceduto pure dall’altro ducatista (team Aspar) Bautista e dall’ottimo Aleix Espargarò su Aprilia.
Delusione per Petrucci, solo 12°, dietro ad un incerto …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

ASSEN – Dopo un anno il “Dottor Rossi” domina il circuito TT di Assen e si aggiudica un indiscutibile podio, Petrucci è secondo, terzo Marquez, mentre solo quinto Dovizioso, che comunque vola in testa al mondiale. Chia ha assistito alla gara, ha potuto essere spettatore di una bagarre incredibile spettacolare ed emozionante. Rossi vince dopo un anno, è la sua decima vittoria nella Cattedrale della Velocità dando una dimostrazione stupefacente di tecnica, grinta e coraggio, resistendo al pesarese della Ducati Pramac per la felicità della folla olandese, tutta per lui. Petrucci si è confermato un campione in straordinaria crescita. Dovizioso solo quinto, preceduto di un soffio dalle Honda di Marquez e Crutchlow. Peccato Viñales, protagonista di una brutta caduta, senza conseguenze sul pilota ma solo sulla classifica mondiale. In 11 punti abbiamo 4 piloti: Dovizioso, Viñales, Valentino e Marquez. È il campionato più bello ed equilibrato di sempre, ma con una …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

MONTMELO’ – Andrea Dovizioso (Ducati Team) ha guadagnato la sua seconda vittoria della stagione nel Gran Premio Monster Energy di Catalunya.
Dopo lo straordinario successo al Mugello, Andrea Dovizioso si è ripetuto in Spagna, diventando il primo pilota italiano a vincere due gare di fila in MotoGP dal giugno 2009. Il “Dovi” si sta prendendo la rivincita, riscoprendo, dopo 16 anni di carriera nel motomondiale, quell’affetto e quei consensi da tifosi e dall’ opinione pubblica che troppo spesso in passato lo hanno snobbato senza nemmeno provare a capirlo.
Montmelò per la Ducati non è – e non sarà mai – un circuito qualsiasi. Sul tracciato catalano nel 2003 Loris Capirossi trionfò con rossa di casa Borgo Panigale vincendo la prima gara in MotoGP, anche nel 2007 ci fu una vittoria, l’unico anno in cui riuscì a ottenere il titolo nella classe regina con Casey Stoner.
Da domenica, Andrea Dovizioso, sarà il primo pilota dai tempi …


Continua a leggere »

Moto Gp, Motociclismo »

 a cura di Alessio Marini |  

 
SCARPERIA e SAN PIERO (Firenze) – Ducati trionfa, Rossi solo quarto.
Il pilota della Ducati Andrea Dovizioso, accende un “giallo” Mugello e fa suoi i tifosi accorsi in massa, ben 165000, per assistere allo spettacolo della motoGP.
Primo successo stagionale per il ducatista, che ha preceduto il leader del mondiale Maverick Vinales con la Yamaha che allunga ancora il suo vantaggio in classifica. Sul gradino piu’ basso del podio un altro italiano, Danilo Petrucci, con la Ducati del team Octo Pramac Racing. Quarto valentino Rossi con la Yamaha.
“Se penso che giovedì scorso ero in ospedale è stata una buona gara. Nel finale non ne avevo. Bel giorno per l’Italia e sono contento per Petrucci che è un amico. Le Ducati oggi andavano forte”, così a fine gara tira le conclusioni Valentino Rossi, che continua: “È però un gran dispiacere non aver raggiunto il podio perché è sempre un obiettivo ma farlo qui …


Continua a leggere »

Moto Gp, Motori »

 a cura di Alessio Marini |  

SCARPERIA e SAN PIERO (Firenze) – Maverick Vinales protagonista delle qualifiche MotoGP Mugello 2017. In sella alla sua Yamaha M1, ha guadagnato col coltello tra i denti la pole position. Un risultato arrivato dopo un weekend difficile, a causa di un setup poco preciso. Una caduta nella giornata di ieri ha compromesso in parte il lavoro di oggi, ma in Q2 è riuscito a dare il meglio di sé.
Domani sarà lui il grande favorito per il successo. Vinales dovrà però tenere stare attento ad un Valentino Rossi, acciaccato ma con la voglia di rifarsi dalla caduta di Le Mans. La gara italiana si preannuncia dunque combattiva e con alta competizione.
“Ieri ho rovinato pesantemente la moto quando sono caduto, – afferma Maverick Vinales – loro hanno fatto ore di lavoro extra per aggiustarla. Voglio ringraziarli per quello che hanno fatto e per avermi dato oggi una moto ancora competitiva”.
Maverick Vinales ha spiegato …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Iole Sturaro |  

Questa mattina al Mugello terza sessione di prove libere con Rossi che strige i denti e realizza il miglior tempo, “Il Dottore” fa registrare il tempo di 1’46″543, precedendo Marquez, 2° a 1’46″865, e Lorenzo, 3° a 0″368.
Ieri al Mugello si era svolta la prima giornata di prove libere del Gran Premio d’Italia che hanno visto l’inglese Cal Crutchlow volare, con la sua Honda, davanti a tutti con il tempo 1’47″365, di poco inferiore al tempo all’1’47″394 di Andrea Dovizioso nella sessione di prove libere del mattino che gli vale la seconda posizione. Il leader del campionato, Maverick Viñales, ad una trentina di minuti dalla fine delle libere è caduto, rientrato ai box è tornato in pista dopo una ventina di minuti chiudendo in quinta posizione, tempo fatto registrare in mattinata 1’47.669. Dovizioso nella sessione pomeridiana ha fermato il cronometro sul tempo di 1’47.526. Terzo tempo per Jonas Folger, 1’47.543, …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

 
Il “Dottor Rossi” parla dopo l’incidente della scorsa settimana.  Valentino afferma la sua volontà per essere in pista nel GP d’Italia: “Ho ancora dolore ma la mia condizione sta migliorando, se avrò l’autorizzazione dei medici, venerdì sarò in pista”. Venerdì in moto misurerà il dolore.
Rossi non vuole assolutamente mancare al Mugello, Il Dottore vuole essere in pista già nelle prove libere per testare le sue condizioni e capire quanto potrà dare nell’eventuale gara: “Farò del mio meglio per essere in pista, domenica al Mugello”.
Il bollettino clinico delle sue condizioni fisiche è positivo, e afferma: “La mia condizione sta migliorando. Il dolore nell’addome e nel petto è ancora forte, ma la mia condizione migliora di giorno in giorno e questo mi rende ottimista. Se giovedì ho l’ok, venerdì sarò in pista per capire le mie condizioni”.
Gli accertamenti a cui è stato sottoposto nella giornata di lunedì hanno dato esito negativo e giovedì è quasi scontato che …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Più che semplicemente una gara: quello di domenica sarà: il Mugello.
Uno degli eventi più spettacolari del calendario della MotoGP si prepara a correre in un weekend infuocato.
Immerso nelle colline toscane vicino a Firenze, la bellezza naturale dell’autodromo del Mugello è pronta ad accogliere il mondiale MotoGP2017.
Più di un weekend di gara, Mugello è quasi un festival per celebrare la velocità, il motociclismo e lo sport.
Il paddock sarà tutto per “the Legend Nicky Hayden”, si correrà per ricordare Nicky, con l’intento di ogni pilota in griglia di celebrare la vita di un gran Campione. Una delle frasi di Hayden è stata ‘Let’s Get It’, e questo è quello che il MotoGP sarà lì per fare.
Portare la carica al Mugello sarà l’eroe Il ‘dottore’ Valentino Rossi accende il Mugello più di ogni altra tappa. Il nove volte campione del mondo ha anche la voglia di rifarsi nel GP italiano dopo una difficile …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

LE MANS –  Il primo duello Movistar Yamaha della stagione ha visto vincente lo spagnolo Maverick Viñales. Il pilota si è guadagnato così la gloriosa 500esima vittoria per la Yamaha dopo un duello con Valentino Rossi. Nell’ultimo giro, il “Dottor Rossi”, mentre il gap con Vinales cominciava a crescere, ha cercato di superare lo spagnolo. Il pilota italiano superato il compagno di squadra ha subito cercato di sfuggirgli, fino all’ultimo giro dove, a poche curve dall’arrivo, dopo un sorpasso di Vignales è caduto dopo aver perso l’anteriore.
Valentino è scivolato durante la bagarre, perdendo così il podio e il vantaggio sul campionato. Prima di lui anche Marc Marquez della squadra di Repsol Honda, ha abbandonato la gara a causa di una caduta senza conseguenze per il pilota.Ottima prestazione del padrone di casa Johann Zarco, Monster Yamaha Tech. Zarco ha mantenuto la calma sotto le enormi pressioni dell’incredibile folla di casa per …


Continua a leggere »