Home » Archivio

Articoli della categoria "Motociclismo"

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

 JEREZ – Eccezionali a Jerez i test della nuova Kawasaki. Rea e Sykes affrontano le prove sul circuito spagnolo con la solita aggressività, e di risposta ad un cambio regolamento che sulla carta li vedevano sfavoriti, rispondono con tempi degni delle “più competitive” MotoGP.
Jonathan Rea ha fornito una risposta inequivocabile: lui e la Kawasaki, anche con 900 giri motore in meno, vanno più forte di prima!
SBK contro MOTOGP – Guidando per la prima volta la Kawasaki in configurazione 2018 (con il limitatore impostato su 14.100 giri invece che 15.000) Jonathan Rea ha girato in 1’37″986, abbondantemente sotto 1’38″721 realizzato negli stessi test di novembre giusto un anno fa.
Il Cannibale è arrivato ad un soffio dalle MotoGP presenti in pista: appena 323 millesimi dal limite di Andrea Dovizioso, 168 da Cal Crutchlow (con la Honda prototipo 2018) e solo 65 millesimi da Jorge Lorenzo. 
Il confronto fra le prestazioni Superbike e MotoGP stimolano non …


Continua a leggere »

Moto Gp, superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

Jerez de la Frontera (Cadice -Spagna) – La veneta Aprilia scende in pista per i test inverali sul circuito di Jerez, in sella alla nuova MotoGP un ritorno per la casa di Noale, Eugene Laverty con il suo storico numero 50.
L’irlandese sostituisce l’infortunato Aleix Espargaro sulla RS-GP. Ritrovando nel box vecchi amici e professionisti.
Per Laverty è una nuova esperienza in sella ad una MotoGP, ma molte le novità in casa Aprilia, con questi test ha preso il via il collaudo di diverse novità che saranno montate sulla RS-GP 2018 pronta per i test di Sepang (Malesia) a fine gennaio, prima fra tutte, le modifiche per migliorare il consumo ottimizzando attriti ed elettronica in maniera da avere molta potenza e più margine.
Per Laverty un ritorno in GP, infatti il 31enne irlandese, ha gareggiato per due stagioni (nel 2015 con Honda e nel 2016 con Ducati). Il suo ruolo è lo vede sostituto del …


Continua a leggere »

Motociclismo »

 a cura di C.S. |  

 
Nella splendida cornice del circuito fiorentino del Mugello termina una avvincente stagione 2017 del Trofeo Amatori, che per alterne fortune vede il solo Fabrizio Tinti unico pilota del team Pregnocorse. Purtroppo la recente frattura della clavicola, causata da un pilota-kamikaze che l’ha centrato durante il giro di formazione della gara di Vallelunga, non permette ancora a Francesco Castellani di salire in sella alla propria moto per difendere la posizione in campionato.
Il weekend di gare inizia con una fitta nebbia che non permette ingresso in pista fino alle 11 del mattino. Il tempo è utilizzato da Tinti e il suo Tecnico di pista, Luca Bogdan, per verificare i dati acquisiti nella tappa di fine agosto e decidere la strategia di questo week end. Quando il sole buca la nebbia permettendoci di vedere l’amato circuito, possiamo finalmente entrare in pista. Il lavoro del venerdì è come sempre su molle, tarature e rapporti …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

MAGNY-COURS – Jonathan Rea è il nuovo campione del Mondo della SBK con ben cinque round d’anticipo.
Le gare di sabato e di domenica sono state ricche di emozioni e assolutamente fuori dal comune. Gara 1 sabato ha visto il dominio del “cannibale” Johnny, che dominando su tutti, si è portato a casa il terzo titolo mondiale conseguivo.
In Gara 2 le sorprese non sono mancate. Partito dalla terza fila Rea, con l’idea di fare doppietta, il neo campione del mondo è stato costretto ad abbandonare la gara a pochi giri dalla partenza. Al terzo giro, in piena rimonta, Rea è stato sfiorato dall’Aprilia di Eugene Laverty che subito dopo è caduto davanti a lui. Un colpo molto forte al piede destro, gli ha divelto lo stivale e costretto il numero uno ai box. Tutto questo trambusto ha permesso alla Ducati dei Chaz Davies, di scattare dalla quarta fila, alla ricerca delle …


Continua a leggere »

Motociclismo »

 a cura di C.S. |  

ROMA – Nel quinto round del Trofeo Italiano Amatori, al circuito Piero Taruffi di Campagnano, dopo lo spauracchio per Castellani, è “il solito” Fabrizio Tinti a salire nuovamente sul podio di categoria!
Il circuito di Vallelunga rappresenta sempre un appuntamento impegnativo per gli alfieri del team Pregnocorse , non frequentano spesso il circuito capitolino, e se a questo si aggiunge la minaccia di un meteo piovoso, il weekend potrebbe diventare ancor più complicato. Nonostante queste premesse l’approccio è come sempre positivo e il team è pronto per testare il nuovo asfalto che dovrebbe aver risolto i problemi causati dalle varie “buche” che rendevano ostico questo bel tracciato.
Il venerdì è come sempre dedicato alla presa di contatto, con Castellani alle prese con rapporti e set up della sua 848, mentre Tinti si concentra sulla ciclistica e sulla gestione di marce e giri motore per sfruttare al meglio i cavalli della sua BMW. …


Continua a leggere »

Motociclismo »

 a cura di C.S. |  

Nella quarta gara del Trofeo Italiano Amatori, al Circuito del Mugello, con un Castellani alle prese con noie tecniche alla sua Ducati, è Fabrizio Tinti a salire sul gradino più alto del podio di categoria dopo una gara tutta in rimonta! 
Con il week end partito non nel migliore dei modi, con Castellani attardato da noie tecniche alla sua Ducati 848, c’ha pensato Tinti a portare in alto i colori del Team Pregnocorse. Nella classe 600 Base Castellani, dopo la Q1 e Q2, per Lui arriva la ventitreesima casella dei trentasette ammessi alla griglia di partenza di domenica. Allo spegnersi del semaforo per l’alfiere del Team Pregnocorse in sella ad una semisconosciuta Yamaha R6, prendeva confidenza con il passare dei giri concludendo al diciannovesimo posto assoluto, nuovamente quarto di categoria over 40.
Tinti, dopo buone prove libere, ma due turni di qualifica la Q1 e Q2 non perfetti, per Lui solo la …


Continua a leggere »

Motociclismo »

 a cura di C.S. |  

MISANO ADRIATICO (Rimini) – Nella terza gara del Trofeo Italiano Amatori, a Misano, ancora un forfait per Sala, Castellani con il coltello tra i denti ma a salite sul podio è stato Fabrizio Tinti.
Con il week end partito nuovamente con una defezione, Sala impegno lavorativo, sono stati Castellani e Tinti a difendere i colori del Team Pregnocorse. Nella classe 600 Base, Castellani, dopo la Q1 e Q2 per Lui la ventisettesima casella, dei quarantadue ammessi alla griglia di partenza di domenica. Allo spegnersi del semaforo per l’alfiere del Team Pregnocorse iniziava la “solita” rimonta, terminando al ventunesimo posto assoluto, quarto di categoria over 40.
Tinti, dopo buone prove libere e due turni di qualifica, la Q1 e Q2, per Lui una settima casella sullo schieramento di partenza che facevano ben presagire per la gara. Detto fatto allo spegnersi della luce rossa, una buona partenza, per l’alfiere del Team Pregnocorse, e una gara condotta tutta …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

 
Sono passate solo tre settimane dal brutto incidente di Misano nel quale Chaz ha rischiato grosso, mettendo a rischio la sua incolumità ed ovviamente anche la sua partecipazione al round americano. La reazione del ducatista Chaz è stata grandiosa, con una grinta e con una grande voglia di vincere si è guadagnato quella vittoria che in Italia gli era sfuggita a due curve dal traguardo. L’undicesimo giro è stato il momento della svolta, quando all’ingresso della curva del cavatappi Davies ha superato all’interno Sykes, favorendo Rea, che ha approfittato del momento di difficoltà del suo compagno di squadra lo ha superarato a sua volta e per restare incollato alla Panigale numero 7. Da quel momento in poi Sykes ha gradualmente perso contatto con la coppia di testa, mentre Rea in alcuni punti ha guadagnato su Davies.
 
Melandri guadagnata la quarta posizione, l’ha mantenuta per tutta la gara.
Strepitoso Torres, peccato solo settimo, …


Continua a leggere »

Motociclismo »

 a cura di C.S. |  

BORGO SAN LORENZO (Firenze) – Week end partito con due defezioni, Sala impegno lavorativo e Tinti costretto al pronto soccorso per colica renale, a tenere alta la bandiera del Team Pregnocorse ci ha pensato Castellani impegnato nella categoria 600 BASE, su Ducati 848 in configurazione stock. Dopo due turni di prove libere che facevano presagire la possibilità di una buona qualifica, non una buona Q1 e Q2 relegavano “Castlik” alla ventinovesima casella dei quarantadue ammessi alla griglia di partenza. Allo spegnersi del semaforo per l’alfiere del Team Pregnocorse iniziava la rimonta, tra staccate e qualche contatto con piloti ben più giovani di Lui, finendo la rimonta al diciottesimo posto assoluto ma terzo di categoria over 40, regalandosi il primo podio stagionale, l’ennesimo per il Team Pregnocorse. Il solito ringraziamento va come sempre agli instancabili ragazzi del Team al seguito.
Per tutti e tre next stop è fissato per il 23 luglio a …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

MISANO – Quante emozioni questo weekend a Misano. I 69000 spettatori accorsi al World Circuit Marco Simoncelli non si sono di certo annoiati. Peccato per Jonathan Rea, sempre sul podio ma mai sul gradino più alto. Grande sorpresa e festa per tutti i tifosi del Marco nazionale Melandri che con la sua Ducati è volato in gara due guadagnandosi un bellissimo podio davanti ai due inglesi della Kawasaki J. Rea e T. Sykes, vincitore di gara 1. Finalmente Melandri, dopo tre anni ha rotto il ghiaccio ed ha vinto in modo convincente e assolutamente meritato.
La gara1 ha avuto momenti di tensione quando dopo la caduta improvvisa di Davies, J.Rea non ha potuto evitare il contatto con il pilota della Ducati.
È l’ultimo giro di un gran premio davvero avvincente, Marco Melandri cade alla prima del Rio mentre Davies è davanti seguito Rea. La Kawasaki è pronta al sorpasso ma alla curva del Carro …


Continua a leggere »