Home » Volley Giovanile

Project Star Volley vincente

2 febbraio 2016 Stampa articolo

Project Star Volley Bianca Under 14Campionato U14/f gir. ECCELLENZA

Beng – Project Star Volley 3 – 0
23-25; 22-25; 22-25

Beng Rovigo – Project Star Volley Bianca

Beng: 4 Voltan A., 7 Pavarin M., 8 Zanforlin A., 9 Tenan D., 10 Favaro G. (K), 11 Vianna G., 12 Rizzieri E., 14 Tosi E., All. Cinti L.

Project Star Volley: 55 Falconi F., 56 Pironti A., 57 Bonato E., 58 Orlandini M., 59 Shehu M., 60 Mancin S. (K), 62 Pozzato M., 64 Volante M., All. Rocchi M.

Rovigo – bellissima partita tra due squadre scese in campo determinate e concentrate per dare il massimo, la Project Star Volley si presenta a ranghi ridotti per i vari infortuni che hanno colpito le atlete ma le ragazze scese in campo non hanno fatto rimpiangere le assenti. Gara giocata punto a punto in tutti e tre i set che solo nei finali ha visto la squadra di coach Rocchi dare l’accelerata giusta per avvantaggiarsi di qualche punto e portare a casa il risultato. beng Under 14
Partita giocata in un clima molto sportivo da entrambe le parti con le due tifoserie ad incitare le proprie beniamine molto rumorosamente ma con i giusti toni (complimenti a tutti) e le ragazze ne hanno giovato facendo vedere in campo giocate bellissime.
Le ragazze capitanate dalla Mancin hanno costruito la loro vittoria con delle battute incisive che non hanno dato la possibilità alla BENG di attaccare efficacemente mentre le nostre bande Mancin e Shehu ben servite dalla Falconi mettevano giù palloni su palloni, i centrali Volante ed Orlandini muravano i loro attacchi e complimenti a Pironti, Pozzato e Bonato che con le loro giocate hanno dato un grosso contributo al risultato finale.
Complimenti anche a BENG che è stata una degna avversaria.

Project Star Volley Under 18Quarti di finale campionato U18 Project star Volley vs Asaf Cecchetti 3 a 0.
25 – 22, 25 – 21, 25 -18
Coach Ferro può contare su tutte le sue atlete al completo e conquista una semifinale con un secco 3 a 0 contro un ostico Asaf che in qualche occasione mette in difficoltà le deltine.
Si gioca spesso a corrente alternata con buone ricezioni e ottimi attacchi susseguendo errori di valutazione di un avversario mai domo .
Aldilà di tutto la partita non è mai in discussione e la semifinale del 22 febbraio 2016 è ora una realtà .

C.S.



Articoli correlati