Home » Calcio a 5, Femminile

Granzette trova il pareggio con Verona

3 febbraio 2016 Stampa articolo

Granzette C5CAMPIONATO FIGC C5 FEMMINILE SERIE D
9° giornata – Girone di andata – 31Gennaio 2016
Granzette – AGSM Verona 1-1
ROVIGO – A Rovigo per la nona giornata del campionato di serie D C5 femminile arriva la prima della classe Agsm Verona. Le ospiti al 4′ si rendono pericolose con un tiro dal limite che Grandi trattiene senza problemi
e 30″ dopo la numero 10 veronese mette la palla a fil di palo. Un time out chiarificatore chiamato da mister Bassi aggiusta le rodigine e al 10′ Andreasi cerca con un pallonetto Sinigaglia ma alla numero 5 non riesce la girata per pochi centimetri. Al 15′ Marchetto ruba palla al pivot avversario, scarica ad Andreasi che vede dalla parte opposta
l’inserimento di Malin e la serve, la numero 9 però trova pronta la numero uno veronese, sulla ripartenza sempre il pivot gialloblù trova sulla sua strada Sinigaglia che riparte dopo aver rubato palla e, come ormai ci ha abituati, fa passare la palla tra due giocatrici dove nessuno si aspetta, Malin gira al volo senza esitazione,1-0 Granzette.
Il vantaggio alza il ritmo, le veronesi cercano il pareggio in tutti i modi ma trovano una squadra chiusa ed attenta e dove non arrivano le giocatrici di movimento arriva la numero uno Grandi: al 19′ una ripartenza dell’ Agsm rende pericolosa la numero 10 la quale batte sicura a rete ma trova in uscita il portiere rodigino che non solo para ma lancia subito la mia stanca Malin che mette la palla a lato di poco. Al 23′ un errore banale della difesa nero arancio mette sui piedi del capitano veronese la palla del 1-1, risultato su cui si chiude la prima frazione di gioco.
Nella ripresa entrambe le squadre vogliono i tre punti, il pubblico viene omaggiato da azioni continue da una parte e l’altra in cui sono i portieri a farla da protagonisti. Laich dà in maniera perfetta pressione e blocca ogni ripartenza
gialloblù, mettendo Malin prima ed Andreasi dopo in zona pericolosa.
Dalla parte opposta Grandi deve fare gli straordinari a causa di un ritmo elevatissimo e di qualche sbavatura data dalla frenesia di voler ripartire. Al 10′ Laich fa partire un tre contro due a suo favore, salta la sua diretta avversaria ma serve Malin con una palla troppo lunga ed il portiere arriva prima.
L’Agsm sa che se non porta a casa i tre punti potrebbe perdere la testa della classifica, ma sulla strada per la vittoria trova un Granzette determinato e soprattutto Grandi in giornata super che respinge ogni attacco possibile ed impossibile.
L’arbitro dopo due minuti di recupero termina la gara in parità, ed il caloroso pubblico presente a San Pio fa partire un lungo applauso ad entrambe le squadre perché si è visto dell’ottimo calcio a 5, ritmi alti e giocate di categoria superiore a quella scritta sul tabellone.
Domenica prossima altro impegno difficile per il Granzette, la squadra nero arancio va a far visita all’attuale prima in classifica Hellas Verona.

C.S.



Articoli correlati