Home » VOLLEY

Prima Divisione: Equa Immobiliare conquista tre punti

7 febbraio 2016 Stampa articolo

Prima Divisione Equa Immobiliare non perde colpiEqua Immobiliare Fruvit – C.R.G. Villadose 3-1

(20-25, 25-17, 25-22, 25-13)

Occhiobello – Altra vittoria casalinga per Equa Immobiliare che si è imposta per 3-1 contro il C.R.G. Villadose nel campionato provinciale di prima divisione. Le ragazze di Giuliana Perilli hanno combattuto non poco con una diretta interessata alla promozione, la formazione di casa parte benissimo 5-0 con due muri di Fyda e Faggion e tre ace consecutivi di Bandiera, Villadose non ci sta e ingaggia una lotta furiosa che la porta a recuperare il terreno perduto, dopo gli attacchi andati a segno di Prota A., Fyda e Bandiera, 10-6, le ospiti hanno un break positivo che porta in parità prima, e a sorpassare con Ruffato. Perilli chiede alle sue ragazze più concentrazione, è ancora Fyda in pipe ad impattare. Toffanin in battuta mette a segno due ace 15-13, Fruvit comincia a sbagliare, viene murata Fyda, poi è Faggion a sbagliare il muro, 17-20, è proprio sul fondamentale del muro che Villadose costruisce il successo nel primo set, entra Rossi per Fyda sul 18-22, Missanelli va a segno col servizio sul 20-24, ma ormai non c’è più niente da fare.

 

Falsa partenza nel secondo set per Fruvit, 1-4, Missanelli viene murata e sostituita da Ferri, un errore di Villadose in battuta, due punti di Faggion, uno di Bandiera e ancora Faggion riportano in vantaggio le giallo nere 8-7. E’ sempre Faggion a muro e in attacco che permette a Fruvit di prendere il largo, Bandiera in battuta non sbaglia un colpo, ora sono nove i punti di distacco 20-11, entra anche Piergentili sul turno di battuta di Faggion, Prota e Fyda continuano a segnare24-13, Villadose annulla quattro set point consecutivi, ma l’attacco successivo va a rete ed è Fruvit a pareggiare il conto dei set. Il terzo è giocato punto a punto sin dall’inizio, questa volta è Prota a mettersi in evidenza, anche in battuta, sul 7 pari viene fischiata un invasione a Faggion che poi pareggia 8-8, Toffanin segna in battuta, nessuna delle due squadre vuole mollare, ace di Faggion e Prota mette giù un altro pallone nei quattro metri, 14-12. Altra invasione fischiata sul 16-15, si va avanti cosi sino al 23-20 di Faggion, sul 24-22 di Fyda entra Piergentili per Faggion in battuta, sull’azione che si sviluppa Ferri pesca l’angolo opposto del campo e porta il punteggio dei set in positivo. Nel quarto set Fruvit prova subito a scappare, 4-1 si ace di Ferri, Villadose riesce a recuperare in battuta, 4-4, e va per poco in vantaggio, Prota e Bandiera segnano il 7-7, è ancora Toffanin in battuta a tentare l’allungo, le avversarie non cedono, ma il loro attacco non è al meglio. Bandiera in battuta è implacabile, Faggion e Prota le sono a ruota, Toffanin con tocco fine di seconda segna il 19-11, i centrali Fruvit questa sera sbagliano poco, Faggion mura il 24-13, ma è Bandiera a mettere il sigillo sull’ottavo risultato utile consecutivo. Equa Immobiliare perde il secondo set in tutto il campionato, rimane saldamente prima in classifica con 24 punti, a più cinque sul Badia (che ha una partita giocata in più) e più sette da Villadose e Dolcelato dirette interessate alla vetta della classifica. Prossimo incontro il 12 febbraio alle ore 21,00, sempre in casa contro il Futur Volley Alto Polesine.

C.S.



Articoli correlati