Home » ATLETICA

Fabio Lodo è campione regionale di cross

Nel fango del “Cross del Pradè” di Falzè di Piave il giovane atleta nerarancio ha conquistato il titolo veneto di corsa campestre nella categoria Cadetti. E ora sogna in grande in vista dei Campionati Nazionali
9 febbraio 2016 Stampa articolo

Fabio Lodo con gli altri vincitori di giornataFalzè di Piave – Ancora grandi soddisfazioni per il vivaio di Confindustria Atletica Rovigo. Questa volta non è un piazzamento ad inorgoglire tecnici e dirigenti nerarancio, bensì un titolo arrivato quasi inaspettatamente dai prati fangosi delle campagne trevigiane. Domenica Fabio Lodo si è laureato campione regionale di corsa campestre nella categoria Cadetti precedendo tutti gli avversari alla prima edizione del “Cross del Pradè” organizzata a Falzè di Piave dall’Atletica Sernaglia.
Una soddisfazione immensa per il giovanissimo atleta rodigino che, partito con l’intento di arrivare non troppo distante dai primi, si è ritrovato a tagliare il traguardo come nuovo campione del Veneto di cross. La gara di Lodo è stata perfetta, in un tracciato di 2,5 km reso ancora più impegnativo dalla pioggia caduta copiosa durante tutta la gara e dal fango che ha reso insidiosi i passaggi più difficili. All’arrivo il rodigino ha fermato il cronometro sui 10’12”, ossia 3” in più di Lorenzo Spagnolo (Polisportiva Dueville), giunto secondo; terzo gradino del podio per Antonio Lothar Bezzon (Atletica Città di Padova) in 10’18”.Fabio Lodo campione regionale cross
“Naturalmente sognavo un risultato del genere, ma mai avrei pensato di poter arrivare primo – confessa il podista classe 2001 – Il mio obiettivo era quello di chiudere nei primi cinque per poter strappare una qualificazione ai Campionati Italiani. Ma subito dopo la partenza mi sono accorto che riuscivo a guadagnare posizioni abbastanza facilmente. Quasi non ci credevo. Arrivato davanti ho anche pensato di essermi sbagliato nel conteggio dei giri e ho avuto paura di doverne fare uno in più che non avevo previsto. Invece era tutto giusto. Ai 300 metri è partito lo sprint e ho preso 20 metri di vantaggio che ho mantenuto fino al traguardo”.
La partecipazione ai Campionati italiani di cross, in programma a Gubbio il 21 febbraio, acquista ora tutto un altro significato. Fabio Lodo si presenterà alla rassegna nazionale come campione regionale veneto della categoria Cadetti. Un titolo che può anche legittimare sogni e ambizioni inimmaginabili fino a qualche tempo fa. Ma dietro a risultati così incoraggianti ci sono sacrifici e tanti allenamenti: quattro quelli settimanali di Fabio, che con la corsa ha iniziato cinque anni fa. Ma nel suo caso forse un piccolo aiuto arriva anche dal dna: corre con buoni risultati anche il cugino Giorgio ed entrambi sono figli di podisti.

C.S.



Articoli correlati