Home » Rugby giovanile

E’ in cantiere la 42esima edizione dell’Aldo Milani

La 42esima edizione in programma il 30 aprile ed il 1 maggio 2016 vedrà coinvolte anche le società di Badia, Villadose e Frassinelle
10 febbraio 2016 Stampa articolo

rugby torneo aldo milani 41edizione 26Rovigo – E’ già in cantiere la 42esima edizione del torneo internazionale Aldo Milani, la più antica manifestazione ovale dedicata agli Under 16. Questa volta il calendario del massimo campionato nazionale di Eccellenza velocizza un processo già in corso, ovvero quello di allargare la manifestazione a tutto il territorio polesano. Non solo Rovigo dunque, ma anche Badia Polesine, Villadose e Frassinelle, le maggiori realtà ovali del territorio. “L’idea era già in cantiere da tempo – spiega il presidente del club Aldo Milani Roberto Aggio – la concomitanza dell’evento con il match tra FemiCz Rovigo e Calvisano e programmata per il 30 aprile (anche se la data deve essere confermata) con la diretta su RaiSport 1, di fatto ci costringe ad accelerare il processo. L’idea di coinvolgere tutto il territorio secondo noi è vincente, nell’ottica del Progetto Polesine dà una maggiore valenza a quello che consideriamo il nostro scopo primario, ovvero la crescita dei giovani. Nella nostra provincia si respira rugby, non esiste solo lo stadio Battaglini, ci sono realtà che stanno lavorando bene e che meritano il giusto riconoscimento. Ringrazio le società di Badia, Villadose e Frassinelle che hanno accolto con grande entusiasmo l’idea, e credo che sarà apprezzato anche dalle squadre partecipanti”.

Di fatto la prima giornata, ovvero quella suddivisa a gironi verrà disputata sabato 30 aprile dalle 14 sui campi di Badia, Villadose e Frassinelle, nelle rispettive club house verrà anche consumato il pranzo, poi domenica 1 maggio dal mattino il teatro principale ritorna il tempio del rugby italiano, ovvero lo stadio Mario Battaglini. Le finali, come di consueto, nel pomeriggio, le premiazioni intorno alle 17. Sono diciotto le squadre che parteciperanno alla 42esima edizione del torneo internazionale Aldo Milani, tra cui la Monti junior Rovigo, Badia, Fiamme Oro, Mogliano, San Donà, Asr Milano, Genova, Vicenza, Sud Tirolo, e due squadre sudafricane. “Grazie alla collaborazione con Polla Roux – spiega Roberto Aggio – i Buffalo’s saranno ancora nostri graditi ospiti, e grazie a Danilo Ortolani avremo anche l’onore di ammirare la selezione del Stellenbosch, la nota accademia sudafricana”.
La manifestazione avrà come di consueto il patrocinio della Fir (federazione italiana rugby), Coni, Regione Veneto, Comune di Rovigo, Provincia, Panathlon, una organizzazione del club Aldo Milani che nonostante le mille difficoltà, con grande entusiasmo, ogni anno cercano di dare lustro alla città in mischia ospitando formazioni da tutta Italia per un giornata di sport e valori ovali.

C.S.



Articoli correlati