Home » Rugby seven femminile

Coppa Italia a Villadose alla festa del rugby femminile

12 febbraio 2016 Stampa articolo

Coppa Italia VilladoseIl Comitato Regionale Veneto ha diramato oggi il calendario degli incontri del concentramento di Rugby a 7 femminile che si disputerà domenica prossima, 14 febbraio, a Villadose (RO) presso gli impianti sportivi di via Pelandra, 22. La tappa polesana, organizzata dalla New Ascaro Rovigo asd in collaborazione con il Rugby Villadose, è valevole come 5° appuntamento della Coppa Italia 2015/2016 e vedrà in lizza la bellezza di 9 squadre a caccia dei punti necessari per conquistare il primo posto nel girone nord-est, punti che, sommati a quelli ottenuti negli altri nove appuntamenti stagionali, concorrono alla qualificazione alla finale nazionale che si disputerà nel prossimo mese di giugno.

L’appuntamento di Villadose è una vera e propria festa del rugby femminile, che vedrà impegnate oltre cento ragazze e che verrà ricordato anche per il ritorno in una competizione ufficiale della FIR, dopo molti anni d’assenza,  di una squadra rodigina grazie alle Ascare Rugby Ladies Rovigo di Franco Visentin, compagine di nuova formazione che dopo il necessario periodo di rodaggio, è finalmente pronta al debutto sul prestigioso palcoscenico di questa competizione cadetta che prepara le atlete all’elite del movimento femminile del rugby italiano.

Gli arbitri designati, Lorenzo Sacchetto e Roberto Lazzarini, alle ore 11.00 daranno contemporaneamente il fischio d’inizio  sui due campi che verranno allestiti a Villadose. Il Comitato Regionale ha diviso le squadre in due raggruppamenti inserendo nel Girone 1: Rugby Trento, Torelle Rugby Seven Padova, Rugby Mirano 1957 e Rugby Vicenza. Nel Girone 2 invece saranno cinque le contendenti al primo posto che garantirà l’accesso alla finale di tappa che si giocherà nel primo pomeriggio: Villorba Rugby, Lagaria Rugby Rovereto, Montebelluna Rugby 1977, Verona Ragazze Rugby e le Ascare Rugby Ladies Rovigo padrone di casa.

Saranno 16 partite intense e combattute che verranno giocate con grande agonismo da tutte le protagoniste. Con tempi di gioco ridotti e momenti di recupero tra un match e l’altro ridotti all’osso, il margine d’errore ammesso è minimo. Questa formula favorisce dunque le squadre più esperte e più attrezzate ma la sorpresa è sempre e comunque dietro l’angolo e non è detto che alla fine non esca il nome di qualche outsider.

Comunque andrà a finire, divertimento e spettacolo sono garantiti!

Orari e Calendario

GIRONE 1
11:00 RUGBY TRENTO vs TORELLE RUGBY SEVEN PADOVA
11:30 RUGBY MIRANO 1957 vs RUGBY VICENZA
12:00 RUGBY TRENTO vs RUGBY MIRANO
12:30 TORELLE RUGBY SEVEN PADOVA vs RUGBY VICENZA
13:00 RUGBY TRENTO vs RUGBY VICENZA
13:30 TORELLE RUGBY SEVEN PADOVA vs RUGBY MIRANO
GIRONE 2
11:00 ASCARE RUGBY LADIES ROVIGO vs VILLORBA RUGBY
11: 20 LAGARIA ROVERETO vs MONTEBELLUNA RUGBY 1977
11:40 ASCARE ROVIGO vs VERONA RUGBY RAGAZZE
12:00 VILLORBA RUGBY vs MONTEBELLUNA RUGBY 1977

C.S.



Articoli correlati