Home » serie B2, VOLLEY

Fruvit alla sfida casalinga con Simagas

12 febbraio 2016 Stampa articolo

Fruvit vs Fratte_37Hanno vinto tutte le prime cinque squadre della classifica di serie B2 girone D, la distanza del quintetto di testa dal resto delle inseguitrici la segna Fruvit Occhiobello, a più cinque dal Villorba e a più dodici dalla zona rossa. La prossima partita casalinga delle giallo nere di Pantaleoni si gioca sabato alle 20,30 tra le mura amiche del PalaKing di Santa Maria Maddalena, avversario di turno il Libertas Simagas Trieste, cliente scomodo con due punti in più, reduce dalla vittoria per 3-1 contro Paese (Tv). Le triestine hanno subito da poco una trasformazione nella formazione, dopo tre stagioni la società ha allontanato a fine gennaio due giocatrici, la capitana Borzi ed il libero Benvenuto, per il quale si è provveduto alla sostituzione con l’ingaggio di Samantha Gallo (giocatrice di esperienza e specialista di seconda linea, nativa di Dolo, del 1988, proveniente dalla Puglia dove militava nel campionato di serie B1 nel San Vito), ma problemi di tesseramento non l’hanno resa disponibile da subito. L’ultima partita ha visto il rientro in campo come opposta di Banello dopo un infortunio, ed il ruolo di libero è stato coperto da Lorenzon (dolorante ad una spalla), bene hanno giocato i due centrali Bianciardi e Tavagnutti. Obiettivo dichiarato dalla dirigenza Triestina è quanto meno il raggiungimento della zona play off.
“Ho saputo da poco dei cambiamenti nella formazione di Trieste, “purtroppo” i centrali sono rimasti, sorride Pantaleoni, sono molto forti, molto veloci in fast, agevolati da un’ alzatrice molto brava, questa ormai è una costante che si sta verificando per tutte le squadre. Se è vero che loro si stanno allenando sulla battuta, vuol dire che temono il nostro contrattacco, le ultime partite che ho visionato non fanno capire che formazione metteranno in campo, sicuramente per via delle decisioni societarie prese verso l’ex capitana, hanno un altro opposto, il libero è cambiato. Noi ci aspettiamo una squadra che batta molto bene, che tenti di metterci in crisi sulla ricezione, per questo in allenamento stiamo insistendo, dobbiamo ricevere in tutte le maniere, nel senso che ci dobbiamo aspettare battute tese o altro, frutto di un allenamento particolarmente intenso, dopo di che torna il discorso che ultimamente ripeto e sostengo, cioè il nostro muro, sabato scorso abbiamo murato meglio del solito, toccato molti palloni e li abbiamo resi giocabili, il nostro attacco dovrà essere incisivo, sperando di ricevere bene, e la battuta resta per noi, ma è cosi a tutti i livelli, un altro fondamentale imprescindibile, lo abbiamo visto contro Lugo. Non so ancora che formazione metterò in campo, non so se potrò schierare Bombardi che ha saltato un paio di allenamenti per motivi di studio, tornerà in campo come opposto Ferroni, mentre per gli attaccanti non credo di aver problemi, Bolognesi sta piano piano riprendendosi, Battistella e Tosi sono ok.”
G.S.Fruvit: Ferrari, Ferroni, Battistella, Bolognesi, Bombardi, Coltro, Fyda, G.Toffanin, S.Toffanin, Zamberlan, Stoppa, Tosi, Negrato (L1), Puglia (L2). Allenatori Pantaleoni e Perilli, scout man: Albini.

C.S.



Articoli correlati