Home » serie B2, VOLLEY

Fruvit conquista un punto con Simagas

Poteva essere un 3-0 per le padrone di casa
14 febbraio 2016 Stampa articolo

Fruvit vs SimagsFruvit -Simagas Srl Trieste 2-3

24-26 25-18 25-17 18-25 7-15

G.S.Fruvit: Ferrari (K), Ferroni, Battistella, Bolognesi, Bombardi, Coltro, Fyda, G.Toffanin, S.Toffanin, Zamberlan, Stoppa, Tosi, Negrato (L1), Puglia (L2). Allenatori Pantaleoni e Perilli.

Simagas Libertas Trieste: Wolf (K), Borzì, Bianciardi, Tavagnutti, Banello, Tosi, Benvenuto (L1); Ciani, Bradaschia, Dazzi (L2), Lorenzon, Grimalda, Ceccotti, Burato. All. Mauro Rossato.

Arbitri: Andrea De Nard e Luca Prest

S.MARIA MADDALENA – Poteva essere un 3-0 per Fruvit invece è terminata con una sconfitta al tie break. Le giallonere hanno disputato un buon primo set, un secondo e un terzo ottimi e poi la luce si è spenta. Peccato per quel primo parziale in cui sul 24-22 le padrone di casa hanno avuto la possibilità di chiudere invece si sono fatte raggiungere, superare e strappare il parziale con un break di 3 punti che alla fine è costato 2 punti.Benny Ferrari - Fruvit vs Simags

Si parte con le ospiti subito in campana, vanno avanti di un paio di punti ma a 5 vengono raggiunte. Dopo il 6 pari arriva il sorpasso con Bolognesi. L’arbitro sanziona un’invasione alle triestine e poi il muro di Ferrari sancisce il +3. Si prosegue con le rivierasche aventi fino al servizio in rete che consente alle avversarie d’impattare a 13. Si prosegue punto a punto fino al 19 pari quindi Fruvit con Battistella, un attacco avversario che non passa e Ferroni vola sul 22-19. Trieste accorcia grazie anche ad un ace e poi con un attacco out di Fruvit impatta. Ferroni va sul 23-22 e questa volta un attacco oltre la linea di fondo delle “mule” avversarie manda le locali sul 24-22. Fruvit si ferma lì e Simagas vince il parziale.

Il secondo si apre con Fruvit che manda il servizio in rete e poi un attacco out. A 3 i due sestetti sono in parità. Si prosegue punto a punto fino al 6 pari quindi un ace di Toffanin, seguita da Bolognesi e Zamberlan su azione mandano avanti le rivierasche. Fruvit prosegue con un divario di 3-4 punti fino al 18-14, quindi piano piano allarga la forbice. Il 23-17 porta la firma della pipe di Bolognesi a cui segue un ace di Zamberlan. Ci mette una pezza Simagas ma poi una gran bordata di Battistella chiude la porta.

Erika Ferroni - Fruvit vs SimagsNel terzo set ad andare subito avanti sono le giallonere ma a 4 vengono raggiunte dalle avversarie dopo il 6 pari nuova fuga delle locali. Simagas non molla e si riporta a -1. Nemmeno le padrone di casa però lasciano fare e rispingono sull’acceleratore con Battistella, gli ace di Zamberlan e Ferroni andando sul 20-14. Ancora Toffanin che però poi manda fuori il servizio, 21-16. Segue una tripletta di Bolognesi ed è il 24-16. Ci mette una pezza Simagas ma subito dopo Zamberlan chiude.

Questa volta partono subito bene le triestine che si mostrano più agguerrite che mai. Fruvit risponde per le rime e ne nasce un a testa a testa che si conclude sul 7 pari. Le ospiti sembrano avere una marcia in più mentre le padrone di casa si fanno più distratte. Trieste ne approfitta lasciando a 7 le giallonere e portandosi a 13. Intanto coach Pantaleoni manda in campo Tosi e Coltro ed è quest’ultima che interrompe l’egemonia avversaria che si assesta su un +4 per poi ripartire inesorabile a martellare il campo delle locali che non riescono più a costruire gioco. Sul 17-24 Ferroni annulla la prima palla set ma poi Simagas chiude e rimanda al tie break la sentenza.Valentina Negrato - Fruvit vs Simags

Il quinto set inizia nel peggiore dei modi per Fruvit che patisce un 1-7. Tosi, Battistella con 2 ace accorciano ma poi le triestine ripartono e a mani basse vincono set e partita. A Fruvit non resta che recriminare per quel primo set strappato sul filo di lana e consolarsi con 1 punto portato a casa che le consente di mantenere la quinta posizione a +3 dal Villorba vittorioso sull’altra squadra triestina.

no images were found

Iole Sturaro



Articoli correlati