Home » RUGBY

Biscopan cede al Venezia

Antonio Romeo: ‘Match strano, ma ci è mancato l’istinto del killer’
22 febbraio 2016 Stampa articolo

Thomas SoffiatoNon è riuscito il sorpasso in vetta del Biscopan Frassinelle che esce sconfitto dal big match contro il Venezia Mestre per 24 a 20. Una meta tecnica nel finale fischiata a favore dei galletti ha reso il boccone meno amaro e regalato ai padroni di casa il punto di bonus difensivo. Frassinelle che, sostenuto durante tutto l’arco del match dai propri tifosi in tribuna (nutrita anche la presenza dei bimbi delle giovanili, impegnati a Padova in mattinata) ha vissuto un avvio di match intenso grazie a Tasinato. La seconda linea infatti ha marcato la prima meta di giornata, portando avanti i padroni di casa già nei primi minuti di gara. Poi però, complice anche diverse assenze in casa gialloblu (costretti a rinunciare anche a De Oliveira, oltre a Pavanello, Callegaro e Brombin), i lagunari hanno preso in mano le redini del match, concludendo la prima frazione in vantaggio 14 a 5. Matteo Bianchini

Il piede di Piscopo e la meta di Bianchini non sono però riusciti a colmare il gap nel punteggio, poi arrotondato dagli ospiti con un’altra marcatura a metà secondo tempo. La meta tecnica guadagnata nel finale ha regalato comunque un punto al Frassinelle, che ora concentrerà tutti i suoi sforzi verso la sfida in programma il prossimo 6 marzo a Valsugana. ‘E’ stato un match strano – commenta Antonio Romeo a fine gara -. Siamo partiti bene, poi Venezia ci ha messo sotto e nel secondo tempo abbiamo avuto una grande reazione.

Daniele TasinatoPerò è mancato il giusto cinismo per ‘ammazzare’ la partita. E’ comunque lo sport – riconosce Romeo -: bellissimo ma duro e crudo’. L’analisi del coach gialloblu si sofferma poi sulla fase difensiva. ‘L’organizzazione generale è andata bene, ma nell’uno contro uno qualcosa non ha funzionato. In generale, abbiamo avuto una buona reazione, ma ci è mancato l’istinto del killer’. Lo sguardo ora è già alla prossima trasferta in casa del Valsugana. ‘Ricominciamo a lavorare e a fare ciò che sappiamo fare bene. Quando ci capita un’opportunità dobbiamo sfruttarla meglio’.

Biscopan Rugby Frassinelle: Piscopo, Bianchini, Orlando, Greggio, Chinaglia, Benetti, Patrian, Franco N., Parolo, Tasinato, Cominato, Sisto, Soffiato, Pucciarini. Utilizzati anche: Ferron, Mortella, Arziliero, Argenton, Pultrone. All. Romeo e Dardani.
Marcature: 1 meta Tasinato, 1 meta Bianchini; 7 punti Piscopo.Daniele Tasinato  (1)

 

 

 

C.S.



Articoli correlati