Home » CALCIO, Calcio a 5, Femminile

Granzette stacca la prima di ritorno

23 febbraio 2016 Stampa articolo

Ilaria AndreasiGranzette – Compagnia Monte di Malo 2-3
ROVIGO – Il Granzette si ferma bruscamente in casa contro la Compagnia Monte di Malo perdendo 3-2 la prima partita del girone di ritorno. Non basta la doppietta di Andreasi per rimediare alla dormita dell’intera squadra
nel primo tempo. Le padrone di casa partono a ritmo basso, poco incisive e difendono in maniera disordinata; di contro le ospiti pressano a tutto campo senza lasciare mai alle neroarancio la possibilità di organizzare la manovra offensiva. Dopo appena 10′ il Granzette si trova già sotto 2-0 per due disattenzioni difensive banali frutto di poca grinta e determinazione. Mister Bassi prova a scuotere le sue atlete ma solo Andreasi riesce a rendersi pericolosa
al 22′ colpendo un palo a portiere battuto, per il resto Omietti salva il passivo dei gol nella prima frazione di gara. Nella ripresa il Granzette prova a reagire e sfiora la rete nei minuti iniziali con Iaich e Malin, ma il palo e qualche carambola sfortunata negano alle neroarancio il gol. Al 7′ Malin raccoglie un buon passaggio di Piccinardi, davanti alla porta con una finta mette a sedere il portiere ma viene atterrata da un difensore vicentino e l’arbitro non
può che indicare il dischetto e mostrare il cartellino rosso alla numero 6 ospite. Piccinardi si incarica della battuta ma la palla colpisce il palo in pieno. L’errore dal dischetto non demoralizza la numero 10 che 1′ sfrutta la superiorità numerica e mette la compagna Andreasi davanti alla porta la quale non sbaglia. L’aver accorciato le
distanze aumenta la determinazione del Granzette ma la porta sembra davvero stregata: Malin vede un suo tiro uscire di poco, Piccinardi prende il terzo palo, Andreasi non si aspetta un passaggio della compagna Piccinardi e non arriva in tempo per il tap-in vincente sul secondo palo. Al 26′, a riprova della giornata storta delle neroarancio, il numero 9 vicentino vince un contrasto in una ripartenza e trova il gol del 3-1. Partita ormai compromessa per il
Granzette costrette a dover tentare un miracolo più che una rimonta, ma quando al 30′ Andreasi mette in rete con un bolide di destro la palla del 3-2 su tiro libero le rodigine ed il pubblico di San Pio tornano a crederci. Il Granzette tenta gli ultimi disperati assalti nel briciolo di partita che resta da disputare ma alla fine la gara si conclude così, con tre punti persi nella prima mezz’ora di gara per le padrone di casa.
Rassicurante sicuramente la reazione nella ripresa, domenica il Granzette va a far visita alla seconda forza del campionato, il Real Thiene, e Mister Bassi non ha dubbi “la squadra giocherà con la giusta determinazione, le prime dispiaciute ed arrabbiate per la prestazione sono le atlete scese in campo, quindi sia io che tutto lo staff
tecnico siamo certi domenica sarà una bella partita che già da martedì ce la metteremo tutta per tornare a Rovigo con i tre punti”.

C.S.



Articoli correlati