Home » serie B2, VOLLEY

Alva Inox strapazza Bassano

28 febbraio 2016 Stampa articolo

Alva Inox -Foto archivioAlva Inox Delta Volley Porto Viro – Bassano Volley Vi 3-0

25-23;25-18; 25-23

Alva Inox Delta Volley Porto Viro: 1 Zennaro, 2 Zorzi, 3 Perini, 4 Trolese, 6 Lamprecht, 7 Rebeschini, 9 Zambon, 10 Bovloenta K, 11 De Grandis, 15 Bortoletto, 16 Fusaro (L), 17 Gallo. All: Falcini L.

Bassano Volley Vi: 1 Comacchio K , 3 Ceccato, 4 Ioppi, 5 Busatta (L), 7 Roman, 8 Zurlo, 9 Bordignon, 10 Bizzotto, 11 Rampin, 10 Bizzotto, 14 Frighetto, 15 Camozzi. All: Poletto D.

PORTO VIRO (Rovigo) – Gara impegnativa per la Delta Volley che affronta tra le mura di casa la quarta forza del campionato, il Bassano, squadra fisicamente attrezzata e che fino ad ora ha militato nei piani alti della classifica. Mette a segno il primo punto Capitan Bovolenta, i padroni di casa si dimostrano da subito concentratissimi ed esibiscono una bella pallavolo, un muro di Zorzi porta i suoi 8-4. Perini si dimostra essere in gran serata ma gli ospiti non si fanno spaventare rispondendo passo a passo ad ogni azione 14-16. Sotto di due punti i nerofucsia con le unghie lottano su ogni pallone per ribaltare il risultato, ancora in questa fase incisivo l’opposto deltino che dai nove metri mette in difficoltà la ricezione degli avversari riportando parità. Punto 23 muro firmato Trolese per un gran finale di Lamprecht che chiude 25-23.

Continua ad essere aggressiva l’ Alva Inox he con Trolese in battuta si porta avanti 5-3. Bene Zorzi alla regia che sfrutta tutti i suoi attaccanti , ace di Lamprecht il punto 8-5. Rebeschini al centro della rete ferma il temuto laterale avversario Ioppi e effettua l’ace 12-6. Tuttavia Bassano non molla complicando il cammino nerofucsia con ben due ace da parte dell’opposto bassanese. 16-12 ottima la prova di squadra che non perde mai la propria aggressività in ogni fondamentale tenendo sempre alto il livello di gioco , agli ospiti non resta che arrendersi davanti al grande Delta che intasca il 25-18.

E’ Lamprecht ad aprire le danze del terzo set che vede avanti di cinque lunghezze l’ Alva Inox , Perini continua a non deludere e conduce i suoi 8-3. Recupera terreno il bassano deciso a non lasciarsi scappare questa ultima occasione per continuare l’incontro ma i rodigini non si lasciano intimorire e continuano ad avanzare su ogni pallone in modo preciso ed efficace. La strada si fa tortuosa, per le squadre e per il numeroso pubblico avvincente , quando gli ospiti agganciano i rodigini rimettendo nuovamente in discussione le sorti dell’incontro. 18-18 , punto a punto il proseguo , poi due errori nero fucsia creano un leggero svantaggio per i deltini che non mollano e riagganciano gli ospiti 22-22. Ottima prova per il libero deltino Fusaro, che riceve la palla 24 favorendo l’opposto Perini che mette a segno . E’ sempre inafferrabile Perini a chiudere il set 25-23 , incorniciando una bellissima vittoria e 3 punti d’oro.

Iole Sturaro



Articoli correlati