Home » vari

“Sport a Scuola” ai nastri di partenza

Per i laureati in scienze motorie c’e’ ancora tempo per entrare nella squadra degli esperti
29 febbraio 2016 Stampa articolo

villanovaIl Coni Point di Rovigo è pronto a rientrare nelle classi polesane attraverso uno dei progetti diventati cardine della propria attività legata al mondo scolastico. Cambia il nome ma non la sostanza: “Giocosport”, che tanti e positivi riscontri ha dato negli scorsi anni, diventa “Sport a Scuola”. Resta immutato soprattutto il prezioso e irrinunciabile sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che consentirà anche questa edizione di un progetto che mantiene come finalità quella di garantire interventi a sostegno dell’attività motoria nelle primarie della provincia di Padova e Rovigo. E’ di ben 100.000 euro il contributo messo sul piatto dal generoso ente per quanto riguarda il solo Polesine, ma ad esso vanno aggiunti i 225.000 destinati alla provincia di Padova.

Prima ancora di iniziare, l’edizione 2016 fa già registrare un’impennata rispetto alla scorsa primavera: le richieste delle scuole raccolte dall’Ufficio Scolastico Provinciale e dal Coni Point di Rovigo, che collaborano nella gestione del progetto in accordo con la Fondazione Cariparo, sono infatti in consistente aumento. Molti più plessi si sono convinti della validità di una formula ormai consolidata che si propone di integrare la carente pratica di attività fisica nelle elementari del territorio.Ficarolo 6 Proprio in ragione del notevole numero di ore richieste dagli istituti comprensivi della provincia, la “coperta” degli esperti in educazione motoria rischia di essere troppo corta. Il gruppo dei professionisti che già hanno dato la loro disponibilità per recarsi in classe ad insegnare ai bimbi come muoversi correttamente attraverso il gioco, è già consistente ma potrebbe non bastare a coprire l’intera e voluminosa domanda pervenuta.

Ecco perché il Coni Point di Rovigo ricorda a tutti i laureati in Scienze Motorie, anche privi di precedenti esperienze nel mondo scolastico, che c’è ancora tempo per aderire al progetto “Sport a Scuola” ed entrare nella squadra di qualificati esperti che il Comitato olimpico e l’Ufficio scolastico provinciale di Rovigo utilizzerà per soddisfare tutte le domande giunte dal territorio. E’ possibile candidarsi scrivendo direttamente al Coni Point di Rovigo all’indirizzo rovigo@coni.it e richiedendo l’apposito modulo di partecipazione oppure scaricando lo stesso dal link presente nella sezione del Coni Point di Rovigo sul sito www.veneto.coni.it nell’articolo che parla del progetto. L’importante è farlo immediatamente per non perdere la possibilità di diventare protagonisti di un’iniziativa sportiva ed educativa di sicuro successo. Le lezioni in alcune classi inizieranno già nei prossimi giorni; in tutte le altre non appena saranno terminati gli accoppiamenti con gli esperti in educazione motoria.

 

C.S.



Articoli correlati