Home » serie B2, VOLLEY

Alva Inox alla battaglia con Avesani

4 marzo 2016 Stampa articolo

Alva Inox vs Bibione (3)Deltini pronti per una nuova battaglia, sabato 5 marzo , scontro in quel di Isola della Scala (VR) in casa dell’ Avesani , terza in classifica : squadra di caratura importante, il cui opposto Sgrò ha una potenzialità, come si è visto nello scorso match, di trenta punti a partita. Squadra però che i nerofucsia hanno battuto 3-1, e che  quindi ha subito il gioco deltino non riuscendolo a controllare in quel momento. Gli scaligeri, reduci oltretutto da due sconfitte consecutive contro Monselice e Massanzago,  non stanno attraversando probabilmente un ottimo momento di forma ma vorranno prendersi una rivincita su Falcini e i suoi che d’altra parte dovranno cogliere questa situazione instabile degli avversari.

Mancano sette gare alla fine di questo campionato, con le squadre importanti fino ad ora l’ Alva Inox ha sempre fatto partite importanti , non ultima quella di sabato scorso tra le mura di casa contro un Bassano  sicuramente sulla carta superiore ai padroni di casa ma di fatto no in quando la portovirese ha sconfitto i bassanesi sia all’andata sia al ritorno.

Delta Volley riesce ad esprimersi al meglio contro le prime della classe ,per i deltini è un avvicinarsi ulteriormente al traguardo , punti pesantissimi e le partite cominciano ad essere veramente poche ed ogni set , ogni punto portato a casa sarà determinante; la squadra di Falcini vede due defezioni in rosa: il capitano Bovolenta che ha un’ infiammazione all’ epicondilo ed il centrale De Grandis ha una contrattura all’addominale. L’ Alva si sta comunque allenando con intensità e riesce a gestire la situazione nel miglior modo possibile, in modo da non fare pesare queste due assenze. Una ulteriore occasione per dimostrare di avere una “ panchina lunga”, composta di giocatori che quando vengono chiamati al rapporto, dicono “presente!” . Ora Falcini e i suoi sono più  o meno terzi in classifica, alla settima posizione ma a paripunti con le terze , quindi onore al merito a questa squadra.

C.S.



Articoli correlati