Home » Calcio a 5, Femminile

Granzette, tripletta al Noventa

8 marzo 2016 Stampa articolo

Piemontese-PiccinardiCAMPIONATO FIGC C5 FEMMINILE SERIE D
3° giornata – Girone di Ritorno

GRANZETTE – Noventa 3-1

ROVIGO – Il Granzette continua la corsa per la scalata della classifica vincendo in casa 3-1 contro il Noventa C5. L’inizio è identico alla partita di andata, le padrone di casa arrivano facilmente davanti al portiere ospite ma non riescono a sbloccare la partita: Malin tira a botta sicura ma l’estremo difensore devia in angolo, Andreasi si fa beffare in uscita in due occasioni, ed infine è Piccinardi ad impegnare il portiere vicentino senza successo. Poi l’incubo: alla prima ripartenza il Noventa prova un tiro che Grandi devia a lato della porta, la numero uno neroarancio prova ad intervenire prima dell’avversaria bloccando la sfera ma, complice un fallo non visto dall’arbitro, la numero 7 vicentina riesce a far rotolare la palla in rete con Grandi a terra dolorante. Il Granzette rimane compatto e per sua fortuna trova subito il pareggio con Piemontese che riceve un passaggio da Sinigaglia e girandosi alla perfezione insacca alle spalle del portiere. Da quel momento inizia un assolo neroarancio. Il Noventa si affaccia in area solo in un paio di occasioni senza però pungere mai.

Al contrario il Granzette continua a macinare gioco, blocca tutte le giocate avversarie e si rende pericolosa con Moretto che si invola sulla sinistra con un tunnel alla diretta avversaria e di sinistro mette la palla a fil di palo, tre minuti dopo con Marchetto servita da Bazzan, ed infine con Malin lanciata a rete direttamente da Grandi. La difesa vicentina cade però al 24′ con un’azione da manuale: Andreasi e Sinigaglia escono palla al piede dalla propria area con due passaggi in sequenza, poi Marchetto serve perfettamente con il contagocce Piccinardi sulla sinistra, la numero 10 fa uscire tutta la sua classe saltando con un doppio passo l’avversaria e mettendo la palla all’incrocio dei pali dalla linea di fondo campo, 2-1. Il Granzette rischia un secondo pasticcio in apertura della ripresa: dopo pochi minuti una punizione del Noventa impegna Grandi che mette in angolo. Poi si torna a giocare solo in una metà campo, Malin prova più volte a mettere la firma sulla partita ma per la numero 11 la porta sembra stregata. Per fortuna è Piemontese al 18′ a chiudere la gara con un gol alla Ibrahimovic: la numero 9 neroarancio raccoglie un pallone alto di Andreasi, tutti si aspettano il colpo di testa invece la rodigina alza il tacco e con il gesto dello scorpione mette la palla in rete facendo esplodere pubblico e compagne, 3-1 e per il Granzette arrivano altri tre punti d’oro per rincorrere il sogno promozione. Ora testa e gambe alla partita di domenica contro il Piazzola, continuare la striscia positiva sia come gioco che come risultati è essenziale per recuperare i passi persi per strada.

C.S.



Articoli correlati