Home » CALCIO

UISP: Chioggia, Calto e San Giorgio Casale vincitrici dei loro gironi

15 marzo 2016 Stampa articolo

san giorgio casaleSiamo alle battute finali. In molti gironi i giochi sono fatti, a parte qualche particolare situazione. C’è chi, già qualificato, gestisce le forze fino al termine; c’è chi ha mancato la qualificazione e si mangia le mani per qualche partita persa in malo modo; c’è chi è già soddisfatto per il solo fatto di aver ottenuto la qualificazione; c’è chi si rammarica per l’intera stagione non andata come previsto; e c’è chi ancora spera e lotta per l’ultimo biglietto del treno playoff.

Una situazione quanto mai aperta è quella del girone A. Infatti, oltre alla già tempo consolidata qualificazione come capolista del San Giorgio Casale, dietro si danno battaglia ben quattro squadre per due posti. Arteselle, San Fidenzio, Carceri e Palugana United si contenderanno il passaggio ai playoff per altre tre giornate. Il prossimo turno di campionato non prevede sanguinosi scontri diretti, ma sarà più una gara a chi sbaglia di meno. Ci sarà quindi un continuo collegamento dai campi dove si giocheranno le seguenti partite: Arteselle-Liusia, Calcio Carceri-Santa Margherita Taglie, e Palugana United-San Vitale, mentre il San Giorgio Casale se ne starà in poltrona a godersi il suo turno di riposo.

Molto più tranquilla la situazione nel girone B, dove i nomi delle squadre che si qualificheranno ai playoff sono quasi scritti. L’ATZE Menà, vittorioso per 1 a 0 sul Gaiba, si è però visto soffiare momentaneamente il secondo posto dall’Union LV, che ha sconfitto a sorpresa 1-0 il Calto. Oltre alla classifica, questa sconfitta da anche altri segnali al torneo: potrebbe essere che il Calto stia già gestendo le forze in vista dei playoff, applicando un po’ di turn over e facendo riposare qualcuno dei suoi (magari stanchi anche dalle fatiche del campionato regionale giocato la scorsa settimana), ma potrebbe anche significare che anche il Calto non è imbattibile, visto che questa è la sua seconda sconfitta in campionato (dopo quella ad opera del Due Torri). Sicuramente ci sarà gestione delle forze la prossima settimana per il terzetto di testa, che vedrà impegnate il Menà, il Calto e l’Union LV rispettivamente con Arquà Polesine, Atletico Fratta e Gaiba.

Nel girone C il San Salvaro perde l’occasione di ottenere la certezza matematica della qualificazione proprio contro il Vangadizza che ha dimostrato ancora una volta quanto di buono sta facendo in questa stagione. Il Vangadizza infatti si impone per 1 a 0 sul San Salvaro, portandosi a 38 punti e staccando di 5 proprio questi ultimi. Sconfitta che preoccupa il San Salvaro, visti i ritorni di Spinimbecco e Castelbaldo. La prossima partita dovrà puntare necessariamente alla vittoria contro il PSV Terrazzo, per non mettere in discussione il passaggio del turno.Chioggia

Solito trio al vertice del girone D. Passo falso però del Pincara, che con la sconfitta per mano della Pizzeria Etna per 2-0, rischia di compromettere il suo terzo posto. Il San Biagio Canale infatti dopo la vittoria per 2 a 1 con la Pol. Quadrifoglio Rottanova resta in agguato, vedendo accorciarsi a 4 punti la distanza dal Pincara. Non gli resta che vincere le prossime due partite e sperare in un’altra debacle del Pincara. Cosa non così impossibile, visto che propria la settimana prossima dovranno ospitare la capolista Umbertiana, mentre il San Biagio Canale non avrà comunque vita facile in casa del Real Piacenza.

Quasi deciso tutto anche nel girone E. Dove i giochi per il terzo posto sono quasi fatti. Il chioggia vince 1 a 0 in casa con il Corbola, grazie ad un gol del cannoniere Fabris, qualificandosi matematicamente ai playoff come prima. Dietro, mentre il Donzella ha fatto il proprio dovere vincendo per ben 4 a 0 contro gli Amatori Porto Viro, l’Ausonia inseguitrice ha lasciato due punti a Cà Venier contro la Portotollese. Ora il gap tra i deltini e i gialloneri è di 6 punti. Il Donzella dovrà intascare i suoi ultimi 3 punto contro la Portotollese la settimana prossima e poi riposarsi l’ultima giornata, mentre l’Ausonia, oltre a sperare nella sconfitta del Donzella, dovrà vincere anche entrambe le prossime gare (ricordiamo che la penultima è la trasferta a Chioggia).
Girone A

Ponso – San Rocco 1-4

San Fidenzio – GS Arteselle   da giocare

Santa Margherita Taglie – Palugana United   da giocare

Lusia – San Giorgio Casale   da giocare

San Vitale – Vighizzolo   da giocare

 

Classifica

San Giorgio Casale 41, Calcio Carceri 31, Arteselle 31, San Fidenzio 30, Palugana United 30, Santa Margherita Taglie 27, San Rocco 25, Lusia 19, Ponso 15, San Vitale 9, Vighizzolo 5.

 

 

Girone B

Due Torri – Arquà  0-2

Menà – Gaiba 1-0

Union LV – Calto 1-0

Atletico Fratta – Canda  2-0

Magep Badia – Stientese  1-4

Classifica

Calto 40, Union LV 32, Menà 31, Atletico Fratta 26, Magep Badia 24, Arquà 19, Canda 19, Due Torri 19, Stientese 12, Gaiba 2.

 

 

Girone C

Vangadizza – San Salvaro 1-0

Giovane Cerea – Marini Gomme 1-3

Spinimbecco – Castelbaldo   da giocare

PSV Terrazzo – Castelmassa   da giocare

Bar Gel. Antonella – Mar. Bos.   da giocare

 

Classifica

Vangadizza 38, San Salvaro 33, Castelbaldo 28, Spinimbecco 26, Bar Gel. Antonella  23, Castelmassa 23, Marini Gomme 18, PSV Terrazzo 12, Mar.Bos 11, Giovane Cerea 8.

 

Girone D

Piacenza d’Adige – AC Marchesana  0-3

Pizzeria Etna – Pincara  2-0

AC Umbertiana – Saguedo  2-1

Vescovana – Real Piacenza  0-1

San Biagio Canale – Pol. Quadrifoglio Rottanova  2-1

Classifica

AC Umbertiana 37, AC Marchesana 35, Pincara 31, San Biagio Canale 27, Saguedo 22, Real Piacenza 21, Piacenza d’Adige 20, Pizzeria Etna 18, Pol. Quadrifoglio Rottanova 8, Vescovana 1.

 

Girone E

AC Ausonia – ASD Portotollese  0-0

US Cantarana – Havana Rosolina  1-3

Atletico Bellombra – US Rivarese  1-2

AC Donzella – Amatori Porto Viro  4-0

AC Chioggia – ASD CSM Corbola   1-0

US Piano : riposa

 

Classifica

AC Chioggia 46, ASC CSM Corbola 38, AC Donzella 35, AC Ausonia 29, Havana Rosolina 28, US Rivarese 27, US Piano 25, ASD Portotollese 21, Atletico Bellombra 18, Amatori Porto Viro 4, US Cantarana 2.

 

Andrea Boscolo Cegion



Articoli correlati