Home » serie B2, VOLLEY

Fruvit incontra l’Eurovolley School

18 marzo 2016 Stampa articolo

Fruvit vs SimagsNella ventesima di campionato il G.S.Fruvit affronta l’Eurovolley School di Trieste, penultima in classifica a 5 punti, sulla carta sembra un turno facile, all’andata finì 0-3 per le polesane con parziali 9-25,9-25, 15-25. Trieste reduce dalla sconfitta con Aduna, due settimane fa ha vinto la sua prima partita contro Jesolo, una formazione composta quasi in toto da giocatrici juniores, un piccolo vivaio di talenti. La formazione di B2 nasce dall’unione di due società, EVS e ALTURA, che in collaborazione con Volleyrò di Roma (campione nazionale under 16 e under 18 e ossatura delle nazionali giovanili italiane) con cui è in essere uno scambio di atlete. Come sempre Pantaleoni ci presenta le avversarie:

“ Squadra molto giovane, quasi tutte le componenti giocano anche in under 18, a parte due giocatrici  del ’94 e del ’97, hanno vinto solo da Jesolo, a sua volta composta da under 18. Si parla più che di gioco di squadra, di individualità, da tenere d’occhio ci sono Sartori, del 1999, alta 1,86, ha un bel braccio, tira sia in parallelo che in diagonale, è migliorata molto rispetto all’andata, si è messa in evidenza nell’incontro con Aduna. Brava anche il centrale Agoh, del 1999, alta 1,82, e l’alzatrice Visintin del 2000 alta 1,80. E’ una squadra che cerca di giocare bene ma commettono tanti errori, noi dovremo stare attenti a non adeguarci al loro ritmo, molto lento, macchinoso, dovremo andare avanti per la nostra strada e cercare di incrementare il nostro gioco d’attacco,dove noi,  non per falsa modestia, non siamo secondi a nessuno.  Punto critico nostro per ora resta il muro, nonostante ci alleniamo con insistenza, commettiamo sempre errori.”

A Mauro Albini, che ha condotto gli allenamenti della formazione giallo nera questa settimana, chiediamo lo stato della squadra:

“Ci sono piccoli miglioramenti in palestra, si continua a lavorare sugli schemi con buoni risultati, purtroppo ci sono defezioni nell’organico dovute a motivi di salute e studio, sabato molto probabilmente mancherà Federica Bolognesi, e sicuramente la seconda alzatrice Sara Toffanin, al suo posto ora si è allenata Anna Ardizzoni della prima divisione, è in forse ancora Mara Bombardi per un problema alla spalla, sicuramente sarà in panchina la giovane Sara Faggion. La partita è abbordabile viste le posizioni di classifica,  abbiamo intensificato il lavoro sulla battuta, visti i molti errori di sabato scorso, e stiamo chiedendo ai laterali un impegno maggiore a muro.”

G.S.Fruvit: Coltro, Ferrari, Bombardi, Tosi, G.Toffanin, Battistella, Zamberlan, Fyda, Ferroni, Bombardi, Faggion, Stoppa, Negrato(L1), Puglia(L2). Allenatore: Pantaleoni, Vice allenatore: Perilli, Scout man: Albini.

Eurovolley Scholl:Agoh, Atena, Bellemo, Currò, Kaiser, Pauli, Rei, Rovinelli, Sartori, Tonini, Tremuli, Visintin, Zdovc, Zoch). Allenatore: Sparello

Si gioca al pala King di Santa Maria Maddalena sabato 19 alle ore 20,30.

C.S.



Articoli correlati