Home » BASKET

Giuseppe Cipriani’ NB Rovigo cade sotto il peso del Patavium

22 marzo 2016 Stampa articolo

Basket e amici di EntVenerdì scorso i petrarchini hanno battuto Rovigo 68 a 57.  Il match ha avuto un incipit molto particolare, dato che gli amici di ‘Ent’, giovane deceduto in seguito ad un grave incidente in moto mercoledì 9 marzo, hanno voluto ricordarlo con un grande striscione al centro del campo da gioco. In accordo con la Federazione italiana pallacanestro, la società del nuovo basket Rovigo ha accolto di buon grado la richiesta dei giovani. Data l’importanza che lo sport rappresenta per la crescita dei ragazzi, il presidente Federico Novo e tutta la società hanno accettato volentieri l’iniziativa: i giocatori rodigini e quelli padovani, reggendo lo striscione preparato dagli amici di Antonio, hanno osservato un minuto di silenzio abbracciati sul parquet. La partita ha visto un ‘Giuseppe Cipriani’ sottotono, soprattutto nei primi due quarti, dove i rodigini sono rimasti sotto anche di 22 punti. Dopo l’intervallo l’orgoglio si fa sentire e l’andamento migliora, buono il recupero che sembra far concretizzare l’impresa, ma lo scarto accumulato è troppo alto e la sirena decreta la fine della partita con un Rovigo sotto di 11 punti. «Credo sia ora di trovare delle sicurezze in vista dei playoff, i giovani devono iniziare a collaborare in maniera proattiva e chiacchierare meno».– dichiara il coach Andrea Lucchin. La compagine padovana, neopromossa nel torneo di promozione come il ‘Giuseppe Cipriani’, nonostante fosse stata battuta di molti punti durante la partita di andata lo scorso venerdì ha giocato con una grinta molto superiore rispetto ai rodigini ed ha meritato la vittoria. La sconfitta rappresenta un’occasione persa per raggiungere il Noventa al secondo posto in classifica. Giovedì i rodigini si scontreranno con la Pallacanestro Mortise al Palazzetto ‘S. Domenico Savio’ di Padova per recuperare la sesta giornata di ritorno. Bellini, Demartini, Munari 4, Gaspari 20, Lucchin 2, Golinelli 5, Demartini Marco 1, Lanzoni 8, Salvà 8, Diagne 8, Turri 1, Picello.

C.S.



Articoli correlati