Home » Baseball giovanile

Ferrara Baseball: bentornati ragazzi

6 aprile 2016 Stampa articolo

Ferrara baseball RagazziPrima giornata di campionato per le giovanili: la società estense festeggia il rientro in competizioni ufficiali con due vittorie su quattro all’esordio. Esordienti e ragazzi subito positivi, gli allievi subiscono ma danno il loro meglio.

Riportando tutto a casa, finalmente. Festa grande per il Ferrara Baseball, che nell’ultimo weekend ha inaugurato il nuovo campo di Pontegradella ed ospitato la prima giornata di campionato di tutte le categorie giovanili; debutto che interrompe un’assenza dai campionati federali durata quarant’anni, in una due giorni che rimarrà a lungo nel cuore di chi l’ha vissuta, e che in futuro forse potrà dire «io c’ero». I giovani atleti della nuova scuola ducale, quasi tutti alla prima esperienza in gara ufficiale, moltissimi con appena un inverno di allenamenti nel proprio bagaglio, colgono alla prima un risultato che in pochi si sarebbero aspettati.Ferrara baseball Ragazzi.

Trionfano i ragazzi, piegando Sasso Marconi 13-9; estensi sempre davanti, con ottima prova sul monte dei pitcher Abetini e Zanatta, un attacco pimpante e una partita mostruosa del giovanissimo Gallini, tra i nuovi prodotti del vivaio argentano: tre su tre in battuta per questa «Supermosca», con un doppio, un hit e un velenoso line sulla linea di prima che spinge a casa il punto del successo matematico.

Non passano gli allievi contro Carpi, bruttissimo cliente, nonostante una partita aperta in parità. Padroni di casa che cominciano benino, passando in vantaggio nel primo inning dopo aver lasciato a zero gli avversari, sull’onda di una striscia da tre strike out firmata dal partente Stignani (rilevato in corsa da Abula, poi dal closer Lazzarato: anche per loro un k a testa). Ma la marea risale piano piano, riportando a galla le troppe differenze di peso ed esperienza tra le due formazioni : poi, se è vero che Golia è un omone, è altrettanto vero che Davide

C.S.



Articoli correlati