Home » Serie A2, VOLLEY

Beng Rovigo chiude con un successo

10 aprile 2016 Stampa articolo

Beng vs Aversa_95Beng Rovigo – Clendy Aversa  3-1

25-20; 21-25; 25-20; 25-19

Beng Rovigo: Bacciottini 3, Norgini (L), Fiori (L), Tangini 14, Furlan 6, Poggi 1, Scapati 6, Moretto ne, Tomsia ne, Polak 9, Grigolo 12, Lisandri 9, Vallicelli ne, Pirv 19. All. Alessio Simone – vice Simona Ghisellini.

Clendy Aversa: Bresciani, Focosi, Salamone, Drozina 5, Devetag 16, Lukovic 19, Modena, Astarita 12, Vujko 2, Tasca, Neriotti  10, Jelic ne, Salamone ne, Tasca ne. All. Della Volpe – vice All. Quinto

Arbitri: Toni Fabio e Brancati Rocco

ROVIGO – Beng Rovigo termina il campionato come l’aveva iniziato: con una vittoria. A farne le spese nell’ultima giornata Clendy Aversa battuta per 3-1, risultato che “vendica” la sconfitta subita all’andata.

Alla fine della partita è stata premiata dalla testata giornalistica agorasportonline.it Silvia Fiori come atleta più votata dai tifosi con l’App realizzata da Stefano Tamascelli di Xteam Software Solution.Beng vs Aversa

Partita che ha visto la squadra giallonera scendere in campo molto grintosa e con voglia di accomiatarsi con una prestazione che ha soddisfatto i tifosi presenti.

Nel primo set inizia bene Beng che si porta sul 3-1. Si continua con la squadra di casa che si mantiene avanti di uno – due punti. A 6 Aversa impatta. Si prosegue punto a punto fino al 9 pari. Capitan Lisandri e compagne allungano leggermente a 14 i due sestetti sono ancora in parità. Grigolo manda a +2 la squadra. Il 24-20 porta la firma di Bacciottini, Aversa spedisce fuori l’attacco e le giallonere conquistano il set.

cts-logoNel secondo buon avvio di Aversa che si posta sulll’1-5. Rovigo accorcia 3-5 con Grigolo e Pirv e poi con il muro vincente di Furlan va a -1 e quindi impatta,  con l’ace di Pirv  va sul 7-6. Furlan di prima intenzione va sull’8-6. Si prosegue punto a punto con Beng che arriva al tempo tecnico a +1. Aversa sfrutta un paio di errori delle giallonere e si porta sul 13-15. Beng risponde con la pipe di Grigolo, Pirv spedisce fuori il servizio, 14 -16. Le locali vanno fuori misura e le campane si portano sul 14-18 e poi sul 15-20. Poggia accorcia 16-10. Tangini va per il 18-21 e poi ancora per il 19-21. Lisandri incalza 20.21, ma poi Beng sbaglia il servizio, successivamente annulla la prima palla set ma poi Aversa chiude.

La squadra di casa inizia bene il terzo set con due punti di Pirv che vengono subito impattati da Aversa e poi va sul 3-6. Coach Simone manda in campo Polak e Scapati, Rovigo accorcia 7-9. Tangini regala l’8-9. Le ospiti insistono e al tempo tecnico arriva con un +3. Pirv e l’ace di Tangini portano la squadra a -1. Aversa risponde con un mani fuori. Pirv replica e riporta a -1. L’ace di Polak pareggia i conti, 13-13. Avanti ancora le campane poi però Grigolo e Pirv mandano avanti la squadra. Polak va per il 20-16, Poi ancora Polak e Grigolo si portano sul 22-16. Tangini va per il 23-16. Ci mette una pezza Aversa 23-17 ma poi manda fuori il servizio 24-17. Fuori il servizio anche Beng, 24-18. Le ospiti annulla anche la seconda e terza palla set ma poi spedisce il servizio oltre la linea di fondo.centro attività motorie

Parte bene ancora una volta la squadra di casa che si porta sul 5-1. Le avversarie accorciano. Polak rilancia e poi ancora con Polak e Scapati le giallonere si portano  sul 9-3. Si gioca punto a punto con Beng che arriva al tempo tecnico sul +5. Le squadra di casa insiste e si porta sul 18-11. Le avversarie non ancora dome restringono la forbice fino a -4. Le locali rispondono con Grigolo, 21-16. Replica Aversa 21-17 e poi mette a segno un ace , 21-18. Grigolo firma il 22-18. Mani fuori di Aversa 22-19. Polak dà alla squadra il 23-19 e poi ancora lei si porta sul 24-19 e Pirv piazza a terra la palla della vittoria.

DICHIARAZIONI:

Il presidente Monesi: “Beng saluta il suo pubblico con una bella vittoria. Chiudiamo in bellezza un campionato sofferto, iniziato con delle speranze diverse e dimostra che la squadra c’è stata fino all’ultimo”.

La Vice Presidente Rizzi: “Buona la prima e buona l’ultima, è stata una bella avventura quella iniziata a settembre. Questa sera abbiamo potuto vedere una bella partita, ed buona presenza di pubblico a cui le ragazze  con la loro vittoria hanno potuto lasciare di sicuro un bel ricordo”.

Beng vs Aversa_113Il Dg Volpe: “Ottima prestazione delle nostre atlete che hanno voluto giocare col cuore l’ultima partita davanti ai propri tifosi vincendo. Hanno giocato con grande merito.  A fine di questo campionato rivolgo un ringraziamento particolare a tutte le giocatrici, allo staff, al pubblico ed al Fanclub. Nonostante le varie critiche le atlete hanno sempre giocato facendo il proprio dovere, dimostrando le loro qualità ed continuo miglioramento”.

Il Ds Carraro: “Sicuramente una bella partita che ci ha visto in campo molto ben organizzati e capaci di esprimere un buon gioco. Si è potuto vedere così la crescita delle ragazze. Voglio ringraziare lo staff, le ragazze, i tifosi e tutti coloro che hanno contribuito a realizzare tutto questo, quindi per ora arrivederci”.Beng vs Aversa_102

Coach Simone: “Concluso bene un anno andato male dal punto di vista del risultato, personalmente mi porto dietro un bagaglio di esperienza contraddistinto dal piacere di entrare felice in palestra durante tutta la stagione. C’è stata una crescita tecnica costante, anche se dal punto di vista dei risultati non si è visto. Alcune giocatrici hanno dimostrato di poter stare molto bene in questa categoria, altre dovranno lavorarci ancora un po’, speriamo di poterci lavorare ancora, perché c’è ancora tanto da fare.

Gloria Lisandri (K): “Abbiamo concluso bene la stagione con questa ultima vittoria, dando espressione di noi, e del nostro gioco. Nonostante la classifica non sia stata a nostro favore siamo state una bella squadra ed un gruppo coeso, i risultati si vedranno con il tempo”. Cs.

I RISULTATI DELLA 26ª GIORNATAspot3

Volley 2002 Forlì – Volley Soverato 3-1 (27-25, 25-20, 20-25, 25-12)
Saugella Team Monza – Delta Informatica Trentino 3-0 (25-19, 25-8, 25-17)
Beng Rovigo – Clendy Aversa 3-1 (25-20, 21-25, 25-20, 25-19)
Golem Software Palmi – Fenera Chieri 3-0 (25-20, 25-20, 25-22)
Lardini Filottrano – Entu Olbia 3-0 (25-20, 25-20, 25-13)
Kioto Caserta – Lilliput Settimo Torinese 3-1 (25-23, 25-20, 18-25, 25-17)
Omia Cisterna – myCicero Pesaro 0-3 (23-25, 17-25, 19-25)

LA CLASSIFICA FINALE
Volley 2002 Forlì 63, Volley Soverato 57, Saugella Team Monza 53, myCicero Pesaro 50, Lardini Filottrano 49, Delta Informatica Trentino 44, Kioto Caserta 44, Fenera Chieri 40, Golem Software Palmi 37, Entu Olbia 35, Clendy Aversa 24, Lilliput Settimo Torinese 22, Beng Rovigo 20, Omia Cisterna 8.

no images were found

Iole Sturaro



Articoli correlati