Home » CALCIO, Delta Rovigo, Serie D

Delta Rovigo cede alla Clodiense su rigore

24 aprile 2016 Stampa articolo

Delta Rovigo vs Romagna CentroDelta Rovigo – Clodiense 0-1

Delta Rovigo: Careri, De Masi (35’pt Busetto), Bertoldi, Beghin, M’Boup, Mazzolli, Gattoni (16’st. Pradolin), Nigro, Pera, Boilini (45’pt Baldrocco), Di Giovanni. A disposizione: Cherchi, Busetto, Marchesano, Ben Mohamed, Cinti, Evali, Fabris, Pradolin. Allenatore: Francesco Passiatore

Clodiense: Okroglic, Barzan, Boscolo Nata, Chin, Boscolo Berto, Abcha Mohamed, Amadio, Malagò, Saitta, Mazzetto, Dje Bidje. A disposizione: Clede, Chiozzotto, Bonaldo, Rotà, Rigato, Ruocco, Scarpa, Rolli, Sigolo. Allenatore: Gianluca Mattiazzi

Arbitro: Simone Biffi di Treviglio
Assistenti: Michele Passarella di Ferrara, Marco Reggiani di Ravenna

Reti: 31′ pt rig. Malagò (Clodiense)

Ammoniti: Di Giovanni (Delta), Berto, Boscolo (Clodiense)

Il Delta Rovigo fa cilecca contro la Clodiense e vede allontanarsi, quasi, definitivamente i play off. Le speranze sono ormai ridotte ad un lumicino, ma è giusto sperare ancora visto che i numeri lo consentono.

La squadra polesana subisce un gola nel primo tempo dal dischetto che fa andare in vantaggio l’avversaria che poi non sarà più raggiunta. Chi è raggiunto invece in classifica è proprio il Delta che rimasto a mani vuote si vede sorpassare dalla Correggese, che va a +1, e raggiungere dall’Imolese che si porta a pari punti mentre i polesani scivolano all’ottavo posto. Ribelle subisce la stessa sorte ma rimane quinta.

La Clodiense ringrazia in quanto con questi tre punti intascati esce dalla zona retrocessione, almeno per il momento, e tira una bocca d’ossigeno.

Rovigo – Sconfitta di misura per il Delta Calcio Rovigo contro la Clodiense: i granata vincono grazie al rigore trasformato al 31′ da Malagò.centro attività motorie

Parte subito bene la squadra ospite che si fa minacciosa nella metà campo dei padroni di casa ma senza però riuscire a concludere. Ci prova Rovigo al 16’ ma tutto finisce con un nulla di fatto. Poco dopo nuova azione degli ospiti ma interviene Careri che pare facile.

Al 31’ il direttore di gara concede ai lagunari un rigore, s’incarica del tiro Malagò che insacca battendo Careri.

Quattro minuti dopo è Pera ad essere messo giù in area ma l’arbitro fa proseguire. Nuova azione dei locali prima del fischio che manda tutti a riposo, Boilini serve Pera ma il portire avversario non si fa sorprendere.

Nella seconda parte di gara il Delta si fa più vivace nel gioco cercando di pareggiare i conti ma la difesa Clodiense chiude bene e Rovigo non passa.

Rovigo insiste e si piazza nella metà campo avversaria, ci prova Pera che lancia Nigro poi ancora Pera, ma i biancazzurri non riesco a bucare la difesa degli ospiti.

 

36ª Giornata

Arzignano Chiampo – Correggese 2-2

Bellaria Igea Marina – Mezzolara 0-0

Delta Rovigo – Clodiense 0-1

Imolese – Ribelle

Legnago – Lentigione

Ravenna – Parma 2-4

Sammaurese – Altovicentino 5-3

San Marino – Forlì 1-1

Villafranca VR – Fortis Juventus 1-1

Virtus Castelfranco – Romagna Centro 0-1

 

Classifica: Parma 88, Altovicentino 74, Forlì 68, San Marino 65, Ribelle 60, Correggese 58, Imolese 57, Delta Rovigo 57, Lentigione 56, Sammaurese 51, Legnago 48, Union Arzignano Chiampo 47, Virtus Castelfranco 42, Romagna Centro 41, Ravenna 40, Mezzolara 34, Villafranca VR 30, Clodiense 27, Bellaria Igea Marina 26, Fortis Juventus 12.

 

37ª Giornata

Parma –        Bellaria Igea M.

Ribelle –        Delta C. Rovigo

Mezzolara –   Fortis Juventus

Legnago Salus -Imolese

Romagna C. – Ravenna F.C. 1913

Forli’ F.C. –    Sammaurese

Lentigione –   San Marino

Altovicentino -U. ArzignanoC.

Clodiense –    Villafranca V.

Correggese – V. Castelfranco

Iole Sturaro



Articoli correlati